Cronache

Consultazioni, al via giovedì e venerdì il secondo giro

Secondo giro di consultazioni previsto per giovedì e venerdì al Quirinale, per la formazione del nuovo governo

Consultazioni, al via giovedì e venerdì il secondo giro

Nuove consultazioni al Quirinale, per la formazione del nuovo governo.

Il presidente della Repubbica, Sergio Mattarella, ha convocato il secondo giro di consultazioni per giovedì e venerdì. Mattarella dovrebbe iniziare il confronto con le forze politiche, invitate al Colle giovedì, mentre venerdì dovrebbe essere il turno delle dei presidenti delle Camere e del presidente emerito Giorgio Napolitano. Anche questa volta, a chiudere il giro dei partiti dovrebbe essere il Movimento 5 Stelle, ultimo nella giornata di giovedì.

Il primo giro di consultazioni si era svolto il 4 e 5 aprile scorso, con l'intenzione di trovare un'intesa tra diverse parti politiche, dato che nessuno dei partiti né degli schieramenti politici erano riusciti a raggiungere una maggioranza elettorale che permettesse di formare e sostenere un governo. A termine del primo giro, non era stata trovata alcuna intesa e il presidente Mattarella aveva messo in luce la necessità di qualche giorno di pausa, per permettere ai partiti di riflettere. "Farò trascorrere qualche giorno di riflessione, anche per l'esigenza di maggior tempo prospettata da molte parti politiche. E sarà utile anche per me riflettere", aveva dichiarato Sergio Mattarella, come riportato da Il Giornale.

Per questo secondo giro di consultazioni il centrodestra salirà al Quirinale unito, con la presenza del presidente di Forza Italia al fianco di Matteo Salvini e Giorgia Meloni. "Penso che ci sarà" ha commentato il leader leghista, riferendosi a Silvio Berlusconi, in occasione della Festa della Polizia.

Il calendario, reso noto dalla presidenza della Repubblica, è il seguente: giovedì 12 aprile alle ore 10.00 è convocato il gruppo "Per le Autonomie" del Senato, alle 10.30 il gruppo misto del Senato e alle 11.00 quello della Camera. Alle 11.30 il presidente Mattarella aspetta gli esponenti di "Liberi e Uguali" e alle 16.30 il gruppo "Partito Democratico" di entrambe le Camere. Alle 17.30 saliranno al Colle "Lega-Salvini premier", "Forza Italia-Berlusconi presidente" e "Fratelli d'Italia". Chiuderà la giornata di giovedì il "Movimento 5 Stelle", che incontrerà il presidente della Repubblica alle ore 18.30.

Venerdì 13 aprile sarà invece la giornata dedicata alle alte cariche istituzionali. Mattarella incontrerà alle 10.30 il presedente emerito Giorgio Napolitano, alle 11.15 Roberto Fico, presidente della Camera dei Deputati e alle 12.00 Maria Elisabetta Alberti Casellati, presidente del Senato della Repubblica.

Commenti