Coronavirus, 197 i positivi. I deceduti scendono a 53

Il bollettino della protezione civile del 7 giugno: i nuovi casi scendono sotto quota 200 (dati al minimo da inizio pandemia). Nessuna vittima in 9 regioni

Coronavirus, 197 i positivi. I deceduti scendono a 53

Dati in calo. I nuovi positivi tornano sotto le 200 (197) unità e i morti si fermano a 53, dopo che per giorni si erano mossi tra i 70 e i 100. Il rapporto tra i nuovi positivi e tamponi o gli individui testati resta intorno al minimo da inizio epidemia. Come abbiamo scritto, sono 53 i decessi registrati nelle ultime 24 ore. Ieri erano stati 72. Il totale è 33.899. È quanto si legge nei dati della protezione civile, nel bollettino quotidiano sull’evoluzione dell’epidemia di coronavirus in Italia. Sono 9 le regioni che oggi non hanno registrato nessuna vittima per il Covid: Marche, Campania, Abruzzo, Umbria, Sardegna, Val d'Aosta, Calabria, Molise e Basilicata. A queste si aggiungono le province autonome di Trento e Bolzano.

Continua, dunque, il calo del numero di nuovi positivi su base quotidiana e anche dei ricoveri, mai sotto quota 5mila dal 9 marzo, e delle terapie intensive occupate, ormai sotto le 300. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 197 nuovi casi, 73 in meno rispetto alla rilevazione precedente. Il totale delle persone positive al Covid-19 nel nostro Paese da inizio emergenza arriva a 234.998. Mentre prosegue deciso il calo delle persone attualmente positive che è di 35.262, con una decrescita di ben 615 assistiti rispetto a ieri.

Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 165.837 con un incremento di 759 persone rispetto a ieri. Tra gli attualmente positivi 287 sono in cura presso le terapie intensive, 6 pazienti in meno rispetto a ieri. Mentre 4.864 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 138 pazienti. Quanto al numero di tamponi totali effettuati, arriva a 4.236.535, 49.478 nelle ultime 24 ore. Sono invece 2.627.188 le persone sottoposte a test.

Nel dettaglio dei dati regionali, oggi si registrano 0 nuovi casi in sei regioni: Sardegna, Calabria; Basilicata, Molise, Friuli Venezia Giulia e Puglia. Meno di cinque positivi, invece, in nove regioni: Veneto (1); Toscana (1); Marche ( 3); Campania (4); provincia di Trento (1); Sicilia (1); Umbria (1); provincia di Bolzano (3); e Valle D'Aosta (2). Il 63 per cento dei nuovi casi è stato registrato in Lombardia, 125 in totale.

Lombardia

In Lombardia ci sono appunto 125 nuovi casi registrati di coronavirus su 8.005 tamponi, con un rapporto sui test giornalieri che "risale" all’1,6% dall’1,04% di ieri. Secondo gli ultimi dati della Regione, gli attualmente positivi al virus scendono a 19.420 (-79), mentre il totale complessivo dei positivi riscontrati in Lombardia dall’inizio della pandemia è di 90.195 persone. I guariti o dimessi dagli ospedali nelle ultime ore sono 183, che portano il totale a 54.505.

Ci sono 21 nuovi morti nelle ultime 24 ore, per un totale di 16.270 persone decedute da inizio pandemia. I ricoveri scendono ancora: 39 in meno rispetto a ieri, per un totale di 2.801 posti occupati negli ospedali. Idem nelle terapie intensive, dove il conto dei ricoverati gravi scende ancora, a 107 persone, tre in meno di ieri.

I tamponi effettuati (8.005) portano il totale complessivo a 821.977. I casi per provincia con la differenza rispetto a ieri: Milano 23.408 (+43) di cui 9.942 (+23) a Milano città. Bergamo 13.558 (+7). Brescia 15.007 (+19). Como 3.922 (+1). Cremona 6.495 (+6). Lecco 2.766 (=) Lodi 3.500 (+2) Mantova 3.388 (=) Monza e Brianza 5.573 (+2) Pavia 5.416 (+12) Sondrio 1.488 (+7) Varese 3.693 (+19) e 1.981 in fase di verifica.

Lazio

Sono 2.690 i casi positivi attuali nel Lazio, 467 i ricoverati (non in terapia intensiva), 49 i ricoverati in terapia intensiva. È quanto emerge dai dati aggiornati della Regione sulla situazione coronavirus. Sono 2.174 le persone in isolamento domiciliare, 760 i deceduti, 4.362 il totale dei guariti e 7.812 il totale dei casi esaminati.

Si contano nelle ultime 24 ore 11 casi positivi, mentre continuano ad aumentare i guariti che sono stati 16 nelle ultime 24 ore. Purtroppo, sono stati registrati anche due decessi. È questo il quadro giornaliero, sull’emergenza Covid, disegnato dall’assessore alla Sanità, Alessio D’Amato, durante il consueto bilancio quotidiano.

Autore

Commenti

Caricamento...