Coronavirus, quarantena obbligatoria per chi ha avuto contatti con i pazienti positivi

Il ministro della Salute mette in atto nuove misure. Il premier Conte: "Niente panico, siamo già a livello di massima precauzione"

Il ministro della Salute, Roberto Speranza ha emanato una nuova ordinanza, in seguito alle segnalazioni dei nuovi casi di coronavirus che sono stati accertati questa mattina in Lombardia. Così, vengono messe in atto nuove misure di isolamento obbligatorio e di sorveglianza attiva.

In particolare, l'ordinanza prevede "misure di isolamento quarantenario obbligatorio per i contatti stretti con un caso risultato positivo. Dispone la sorveglianza attiva con permanenza domiciliare fiduciaria per chi è stato nelle aree a rischio negli ultimi 14 giorni, con obbligo di segnalazione da parte del soggetto interessato alle autorità sanitarie locali". Le misure si sono rese necessarie dopo le conferme di sei casi di malattia: i pazienti risultati positivi al test del Covid-19 sono il 38enne di Castiglione d'Adda, la moglia (incinta all'ottavo mese) e un amico.

Secondo le nuove indicazioni del Ministero della Salute, chiunque fosse entrato in contatto con i malati accertati, deve sottoporsi alla "quarantena obbligatoria", mentre le persone tutte le persone che risiedono nelle "aree a rischio" saranno oggetto di una "sorveglianza attiva". A spiegarlo è il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte: "Adesso - ha detto - c'è questa questione che ci occupa i pensieri. Si è appena riunito il Comitato tecnico-scientifico istituito dal ministro della Salute Roberto Speranza. Abbiamo certificato questi tre nuovi casi di coronavirus nel Lodigiano". E aggiunge: "Il ministro ha appena adottato, credo sia stata resa pubblica poco fa, una nuova ordinanza, che dispone il trattamento di isolamento, la quarantena obbligatoria per tutte le persone che sono venute a contatto con questi pazienti certificati positivi".

Il premier, però, rassicura sulla situazione, spiegando che le misure adottate dal governo sono già ai livelli di "massima precauzione" e invitando a non farsi prendere dal "panico" e a "fidarsi" delle istituzioni. Conte spiega che è stata adottata "una linea di massima prudenza e precauzione. Questo ci consente anche di scacciare via qualsiasi allarmismo, qualsiasi panico". E conclude: "Dovete fidarvi di quelle che sono le indicazioni ufficiali del ministero della Salute, perché abbiamo un comitato tecnico-scientifico che ci offre la base tecnica di valutazione e ovviamente un attimo dopo adottiamo tutte le iniziative e le precauzioni, anche sul piano politico, che sono necessarie per la popolazione. Non è necessario discostarsi da quelle e adottarne altre, perché siamo già al livello della massima precauzione". Dopo i nuovi casi emersi nel Lodigiano, la soglia di attenzione è "altissima".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Marzio00

Ven, 21/02/2020 - 15:25

Provvedimento inutile: devono mettere in quarantena tutte le persone che arrivano dalla Cina anche se asintomatiche. E' puro e semplice buon senso per tutelare la salute pubblica ed evitare problemi ben più complessi!

bernardo47

Ven, 21/02/2020 - 15:32

Avvisate Rossi, stanno tornando dalla Cina in 2500 a Prato!

27Adriano

Ven, 21/02/2020 - 15:55

...Se lo dice Giuseppì...tra una bugia e l'altra... siamo fritti.come le sardine!!

ulio1974

Ven, 21/02/2020 - 16:52

...e per chi ha avuto contatti con chi ha avuto contatti??

Ilsabbatico

Ven, 21/02/2020 - 16:57

...ma qui siamo fuori... Quarantena solo per chi è stato in contatto con un positivo al test???? Ma questo è un atteggiamento passivo...non è attivo, non è propositivo. La quarantena deve essere obbligatoria anche per tutti coloro che arrivano da luoghi "difficili" e poco controllati al di là del test!!! Oramai quasi tutti i paesi fanno così e noi ??? ...povera italia

Loher77

Ven, 21/02/2020 - 17:01

Ma no....è razzista fare la quarantena....o no? Incapaci!!! Inoltre doveva essere fatto prima e per tutti quello che arrivano dalla Cina con controlli SERI...ora la vedo difficile. Burioni l'aveva detto....ma l'unica cosa che dite Salvini sciacallo....fate schifo. Inoltre paragonare quanto avvenuto in Lombardia ( per screditare la Lega )con quanto NON fatto dal Sig. Rossi governatore della Toscana che sa benissimo che arriveranno ca. 2500 persone dalla Cina e l'unica cosa che pensa è il razzismo è da pazzi e da persone accecate dall'odio vs. Salvini ma non si rendono conto che qui c'è di mezzo la ns. salute!!! Inetti....

fgerna

Ven, 21/02/2020 - 17:27

Scappati i buoi ora chiede la stalla, quando la Lega lanciava l'allarme faceva terrorismo ora siamo nella melma e chi è il responsaabile

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 21/02/2020 - 17:30

@Marzio00 Lo sto dicendo da quando è scoppiato il primo allarme, ma naturalmente se lo diciamo noi di Destra siamo dei pericolosi razzisti, giusto? E mi raccomando, niente panico... come se il panico fosse una cosa controllabile!

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 21/02/2020 - 17:37

Vedere questa nullità, del tutto incompetente e pieno di sè, continuare a predicare contro il panico, mi ricorda tanto la scena di "l'aereo più pazzo del mondo" con le scritte "no panic" che poi, a un certo punto di trasformano in "panic". Come se il panico si potesse controllare a comando. Ma in che mani siamo, signor presidente? Si rende conto che ci ha messo lei, con il suo malinteso attaccamento alla costituzione, in queste drammatiche condizioni? Cosa aspetta a uscire dal coma e mandarli dove meritano? Quanti Italiani dovranno morire, di contagio o di povertà, nell'attesa di un suo intervento?

blackbird

Ven, 21/02/2020 - 17:45

Controlli: all'aeroporto misurano la febbre. Basta prendere una Tachipirina un paio d'ore prima di sbarcare...

vocepopolare

Ven, 21/02/2020 - 18:23

da quanto sembra che l'infezione sia stata provocata da un portatore, per il momento, sano; sarebbe una vera e propria tragedia se si verificasse una situazione del genere, scoppierebbe una pandemia dalle conseguenze tragiche ed imprevedibile.

vocepopolare

Ven, 21/02/2020 - 18:32

Ma qualcuno si fida che questo sgangherato governo sia all'altezza di affrontare il pericolo c.v.? questi prima pensano alla poltrona da salvare,poi ai clandestini che sbarcano, dove come e quanti senza controllo, poi come mandare salvini in galera.

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Ven, 21/02/2020 - 18:35

"Dovete fidarvi"? Mah... Io di questi ciarlatani al governo NON mi fido minimamente.

i-taglianibravagente

Ven, 21/02/2020 - 18:52

il coronavirus NON e' CINESE!! Vedrete che a breve si scoprira' che avevamo gia' in italia dei casi di coronavirus di SECONDA GENERAZIONE...il PD ci dimostrera' che trattasi di pandemia italiana a tutti gli effetti.

claudioarmc

Ven, 21/02/2020 - 18:55

Allora c'è arrivato anche lui ma ormai i buoi sono scappati. BUFFONE ed INCAPACE Questo porta sfiga

Gianca59

Ven, 21/02/2020 - 18:57

E dopo esserci illusi che tutto era sotto controllo e che avevamo preso tutte le precauzioni possibili e immaginabili, eccoci 14-16 e stiamo a vedere casi sparsi perl' Italia.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Ven, 21/02/2020 - 19:16

Questo rincitrullito, abile solo a stendere attak sulla sua sedia, si occupa solo per i suoi interessi, per il Coronavirus che gli frega?? Balordo squallido personaggio senza alcuna dignità, si dimetta.

Ritratto di adl

adl

Ven, 21/02/2020 - 20:33

E dopo questi messaggi tranquillizzanti e carichi di speranza provenienti dal governo del Bisconte zio Giuseppinocchio.........io quasi quasi mi metto in auto ottantena........capisci a me.

Ritratto di pulicit

pulicit

Ven, 21/02/2020 - 21:55

Giuseppi datte una mossa mi sembri fuori riga.Regards

vocepopolare

Sab, 22/02/2020 - 17:41

cosa aspettano questi buffoni a mandare le sardine in campo per convincere i soliti pecoroni che è stato salvini a diffondere il corona virus?