8.804 nuovi casi e 83 morti. Record di contagi in Lombardia

1.472 persone in più col Covid rispetto a ieri. Ma cresce il numero dei tamponi: 162.932. Risulta positivo il 5,4%

Sono 8.804 i contagi nazionali registrati oggi, con un incremento del 2,36% rispetto a ieri. In 24 ore, inoltre, sono stati registrati 83 morti. I ricoveri in terapia intensiva sono aumentati di 47 unità, mentre i ricoveri di 373. Tuttavia, da ieri, ci sono stati anche 1899 guariti/dimessi dagli ospedali del nostro Paese. Toccato anche il record di tamponi eseguiti, ben 162.932 in 24 ore. Il rapporto tra tamponi eseguiti e positività è del 5,4%, livello considerato di massima attenzione da parte degli esperti.

Ancora una volta è la Lombardia la regione che ha segnato il maggior numero di contagi, che hanno sfondato quota 2mila, raggiungendo i 2.067 a fronte di di 32.507 tamponi, numero più alto di test registrato a livello regionale nel Paese. I decessi in Lombardia sono stati 26. "Su Milano bisogna porre una particolare attenzione. Purtroppo si confermano le preoccupazioni che derivano da comportamenti scorretti, il fatto che il 65% dei nuovi contagiati ha un'età che va dai 19 ai 49 anni dimostra che è un'età giovane che si è un pò lasciata prendere la mano in queste ultime settimane e che quindi adesso ci fa un pò preoccupare", ha dichiarato il governatore Attilio Fontana questa mattina ai microfoni di Sky, ribadendo che al momento non è in peventivo un lockdown localizzato per la Lombardia.

Situazione simile, anche se con numeri inferiori, si è verificata in Campania. Nella regione amministrata da Vincenzo De Luca sono stati 1.127 i nuovi casi registrati nell'ultima giornata, ma i tamponi effettuati sono stati 13.780. In Campania, inoltre, ci sono stati 9 decessi in 24 per coronavirus. Anche il Piemonte quest'oggi ha superato i mille casi, con 1033 nuovi positivi in 24 ore.

Sono più contenuti i contagi nel Lazio, dove sono 594 nell'ultima giornata a fronte di 16mila tamponi. I nuovi decessi sono, invece, 7. Pochi in meno sono i casi che sono stati accertati in Toscana, dove in 24 ore sono 581 i casi di covid. Nei 203 casi registrati in Abruzzo, invece, ben 83 sono stati rilevati in una Rsa de L'Aquila.

L'operazione di tracciamento dei casi in Italia è in crescita, come dimostra il numero di aumento di tamponi che vengono effettuati quotidianamente nel Paese. Rispetto a una settimana fa, infatti, sono stati fatti il 18,1% di tamponi in più, con una media di 125mila tamponi giornalieri. Siamo uno dei Paesi europei che effettua più tamponi in percentuale al numero di abitanti.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

cgf

Gio, 15/10/2020 - 17:45

mah, dopo che al sud sono aumentati al punto da togliere il podio alla Lombardia, o fanno meno tamponi oppure, come già pronosticato, tanti ai primi sintomi, arrivano da parenti al nord per farsi curare. Ciao Vincenzo

baio57

Gio, 15/10/2020 - 17:51

Circa 170 mila tamponi ,scrivetelo ancora più sottile, anzi fossi in voi non lo metterei nemmeno,e lo stesso vale per i quasi 2000 dimessi . Ovviamente nessun riferimento su quanti siano gli asintomatici ,quindi NON MALATI, e sul numero di morti quale siano l'età e le patologie regresse ,magari facendo anche un confronto con gli stessi mesi degli anni scorsi . Forse è chiedere troppo ,ma ormai la linea editoriale di tutti i media sembra essere quella di con fondere e terrorizzare ancor più la gente .

Boxster65

Gio, 15/10/2020 - 17:53

Aiuto! Si salvi chi può!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 15/10/2020 - 17:53

glielo dite voi a conte e ai babbei comunisti grulli? secondo me quelli nemmeno riescono a trovare le dita per contare... :-)

Una-mattina-mi-...

Gio, 15/10/2020 - 17:57

Va a sapere di cosa sono morti...

Carcarlo

Gio, 15/10/2020 - 17:58

Ma il covid non era ormai un ologramma, un invenzione atta a farci irrimediabilmente perdere le nostre libertà costituzionalmente garantite? In primis quella di non portare la mascherina, ruttare in pubblico e raccontare idiozie al bar?

acquario13

Gio, 15/10/2020 - 18:06

Finalmente qualcuno che sa dire cose sensate, senza nascondersi!! Ha perfettamente ragione. Bravo BERTOLASO!!

jaguar

Gio, 15/10/2020 - 18:11

Da quel che si vede l'app Immuni sta funzionando alla grande.

Ritratto di PeccatoOriginale

PeccatoOriginale

Gio, 15/10/2020 - 18:18

"Vabbe` dai, vecchi e malati, una bella pulizia di primavera anticipata..." Siete in molti a pensarla cosi` qui. Che tristezza... Chissa` cosa vi hanno insegnato i genitori e cosa insegnate ai vostri figli.

Ritratto di VenCom

VenCom

Gio, 15/10/2020 - 18:18

Mi piacerebbe vedere le cifre rapportate al numero degli abitanti. Chiaro che Lombardia e Campania hanno in assoluto più positivi ... ma le regioni con più positivi per abitante sono Piemonte e Liguria (con il Veneto in veloce salita). Ma è cos' difficile fare le divisioni?

sarascemo

Gio, 15/10/2020 - 18:20

IL problema sono i posti in terapia intensiva, sub.intensiva che sono già intasati dal "percentile" dei contagiati, gli altri si arrangino e restino nel percentile.

fabioerre64

Gio, 15/10/2020 - 18:30

La percentuale positivi su tamponi è sempre la stessa, l'importante è quello, sono aumentati parecchio i morti, anche se sempre un decimo di quelli giornalieri di aprile, bisognerebbe capire meglio come li contano, che età e quali patologie hanno.

Carcarlo

Gio, 15/10/2020 - 18:31

acquario13 Gio, 15/10/2020 - 18:06. Ho la netta sensazione che tu abbia commentato l'articolo sbagliato. L'hai letto?

Zecca

Gio, 15/10/2020 - 18:40

Avevano ragione i fascioleghisti che volevano tenere tutto chiuso per preservare la salute! Avevano ragione i fascioleghisti che volevano nere tutto aperto per preservare l’economia! Loro hanno sempre ragione,...

Cambiamoatteggi...

Gio, 15/10/2020 - 18:46

Comportamenti scorretti? Ma lo sapete che per fermare il virus serve una tuta stagna con tubi di respirazione come nei laboratori?

maxfan74

Gio, 15/10/2020 - 18:52

Spegnete la televisione, non leggete più i giornali e pensate a vivere. Tutti questi dati...danno solo alla testa. Non ne voglio più sentir parlare di virologi o epidemiologi e soprattutto di politici. Basta, ognuno si assuma le proprie responsabilità e viva!!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 15/10/2020 - 18:59

Ricominciano le danze....

steluc

Gio, 15/10/2020 - 19:06

Quando le regioni del nord hanno chiesto la dad per gli ultimi due anni delle superiori per allentare la stretta sui trasporti, è arrivato un no rabbioso. Ora DeLuca ha chiuso tutte le scuole fino a fine mese ( si vede che lui può) non una parola. Questo sgoverno a trazione sudista ci vuole male, e farà fare al paese la fine del sud, altro non può.

Absolutely

Gio, 15/10/2020 - 19:15

Ma come si fa a scrivere che la situazione in Campania è migliore della Lombardia, la matematica non è mica un’opinione. Lombardia: 6% Campania: 8%

COSIMODEBARI

Gio, 15/10/2020 - 19:26

Non è la Lombardia che ha il record di contagi nelle ultime 24 ore, è la Campania. Infatti la Lombardia ha 2.067 nuovi positivi ma ha fronte di 32.500 tamponi. Mentre la Campania ha registrato 1.127 nuovi positivi a fronte di 13.780 tamponi. A parità di tamponi con la Lombardia, la Campania avrebbe diagnosticato circa 3.000 nuovi positivi

Ritratto di theRedPill

theRedPill

Gio, 15/10/2020 - 19:31

5.4%, circa come ieri e gli ultimi 4/5 giorni e quindi? Inoltre, in Italia ci sono 60 mln di persone e la vita media è 80 anni, facciamo 85. Quindi ogni anno muoiono in media 60 mln/85=706mila persone, che spalmate uniformemente sull'anno fa 1900 morti al giorno in media. 83 morti son tanti e io li vorrei tutti indietro, ma lo scostamento rispetto alla media è piccolo e dovremmo sapere come sono contati.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 15/10/2020 - 19:31

@baio57 17:51...concordo!Fanno apposta per TERRORIZZARE la gente,che a quanto pare,in modo "trasversale",si lascia TERRORIZZARE,a vantaggio del"governo"...strada a senso unico verso "1984"....

giudrago

Gio, 15/10/2020 - 19:37

Come mai non si è ancora capito che i tamponi devono essere ogni giorno uguali, per esempio centomila,da questa unità usata come metro sapremo se i morti aumentano o diminuiscono. Altrimenti ci sarà sempre confusione e mi meraviglia come il governo non abbia pensato a questo sistema. Spero bene.