Donna di 108 anni operata per una frattura al femore

A effettuare l’intervento una equipe di Sassari. Operazione unica nel suo genere, data l’età della paziente

Donna di 108 anni operata per una frattura al femore

Una donna ultracentenaria, per la precisione di 108 anni, è stata operata per una frattura del collo del femore. Intervento unico nel suo genere, data l’età molto avanzata della paziente. A fare il miracolo chirurgico è stata una equipe medica della Clinica Ortopedica diretta dal professor Carlo Doria, all’ospedale Santissima Annunziata di Sassari. L’operazione delicatissima ha avuto una durata complessiva di circa un’ora, durante la quale i chirurghi hanno impiantato alla paziente una endoprotesi biarticolare.

Il professor Doria ha spiegato “La signora è arrivata nel nostro reparto sabato sera, dopo un infortunio domestico e domenica mattina è stata subito operata. Siamo intervenuti rispettando le linee guida in quel periodo di tempo, detto anche “golden hour”, che va dall’evento traumatico fino alle 48 ore successive, durante il quale vi è la più alta probabilità che un immediato trattamento chirurgico possa evitare complicanze anche gravi”. La paziente, come ha reso noto il chirurgo, si è già alzata dal letto e a breve, probabilmente già da questo fine settimana, dovrebbe tornare a casa. I medici che hanno in cura la donna stanno effettuando anche le analisi di un campione cartilagineo della testa del femore, risultato privo di artrosi.

Una prova in più che fa capire come i centenari della Sardegna siano veramente rari e, come ha sottolineato il professor Doria, “un patrimonio per la Sardegna”. La struttura ospedaliera Santissima Annunziata di Sassari è la prima sull’Isola per questo genere di interventi chirurgici. Il reparto di Ortopedia e Traumatologia è il più importante riferimento nel Nord Sardegna. La maggior parte degli interventi sono effettuati su over 65, alcuni degli operati sono ultracentenari.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti