Errore di una studentessa: "Ho evirato un neonato, credevo fosse il cordone"

Orribile incidente in ospedale: una specializzanda in medicina confonde il pene con il cordone, mutilando un bimbo di poche ore

Errore di una studentessa: "Ho evirato un neonato, credevo fosse il cordone"

Un errore fatale, per colpa di una studentessa in medicina.

Un neonato è stato evirato per sbaglio da parte di una specializzanda che credeva di tagliare il cordone ombelicale. Confondendo il pene del piccolo con il cordone, la ragazza ha tagliato il lembo di carne sbagliato.

Inizialmente i medici hanno tentato di impedire ai genitori di vedere il piccolo, ma non c'è voluto molto tempo per scoprire l'orribile incidente. Al bimbo era stato tolto un pezzo di pene per colpa di un'incisione sbagliata. Ora il bimbo sembra stare bene, ma le conseguenze sul lungo periodo si scoprirano solo col tempo.

Nel frattempo la famiglia ha annunciato una battaglia legale contro l'ospedale e i medici.

Commenti