La frode miliardaria al Fisco per finanziare la jihad islamica

I pm di Milano hanno scoperto 1.150 milioni di Iva sottratti al Fisco. Sarebbero finiti nelle mani dei terroristi islamici

Frodare il Fisco italiano per finanziare la jihad. La scoperta fatta negli ultimi mesi dalla procura di Milano scoperchia una truffa miliardaria che, grazie alla manipolazione dei mercati energetici europei, da anni rimpingua le casse dei fondamentalisti islamici per combattere la Guerra Santa contro l'Occidente. L'indagine, svelata oggi sul Corriere della Sera da Luigi Ferrarella e Giuseppe Guastella, smaschera un'associazione criminale anglo-pakistana e una franco-israeliana che, tra il 2009 e il 2012, avrebbe sottratto al Fisco italiano oltre 1.150 milioni di euro di Iva.

L'uomo chiave dell'inchiesta milanese è Imran Yakub Ahmed, un pachistano 40enne con passaporto inglese e residenza a Preston. Il suo nome è saltato fuori, per la prima volta, quando i soldati americani misero le mani sui documenti trovati nel rifugio di Osama Bin Laden. Dopo qualche anno eccolo rispuntare nella veste di amministratore della "Sf Energy Trading spa", società milanese su cui avevano messo gli occhi i pm Carlo Nocerino e Adriano Scudieri per la facilità con cui riusciva a fare soldi grazie all'accordo di Kyoto. Dal momento che ogni Stato ha una quota massima di produzione di anidride carbonica, le aziende che riescono a stare sotto al tetto assegnato possono vendere il rimanente della quota alle imprese meno virtuose attraverso i carbon credit. L'associazione criminale acquistava carbon credit in Gran Bretagna, Francia, Olanda e Germania attraverso società con sede in Italia, intestate a prestanome cinesi o a persone a cui rubavano l'identità. Ed è qui che scatta la truffa al Fisco italiano: l'Iva, che in questo tipo di transazioni intracomunitarie non deve essere pagata, veniva fissata al 20% e caricata sul prezzo d'acquisto. Il carbon credit, caricato dell'Iva al 20%, veniva quindi rivenduto ad altre società fittizie che intermediavano con gli acquirenti finali.

Come spiega il Corriere della Sera, i pm di Milano sono riusciti a ricostruire il giro di denaro generato dal rincaro dell'Iva al 20% e a far luce su conti correnti che da Cipro e Hong Kong finivano agevolmente a Dubai. Negli Emirati Arabi Uniti, però, le rogatorie si sono schiantate contro un muro di gomma. Oltre non è stato possibile andare. Tuttavia, come svelano Ferrarella e Guastella, dietro le "imponenti operazioni di riciclaggio" sarebbero servite a finanziare il terrorismo internazionale di matrice islamica. Chiuso il cerchio, sono state indagate ben trentotto. Di queste undici sono ricercate. Come ancora da trovare sono i soldi: dei 1.150 milioni di euro sottratti al Fisco ne sono stati recuperati appena 80 milioni. C'è ancora tanto da fare. Nel frattempo un’inchiesta parallela avrebbe scoperto una seconda frode, molto simile a quella legata ai carbon credit. Anche in questo caso si parla di 450 milioni di euro evasi.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 24/09/2014 - 09:46

e poi dicono che gli islamici non sono pericolosi... :-) ecco chi sono i veri evasori fiscali!! gli stranieri che vengono a mettere le mani nelle nostre tasche! ed ecco perché la sinistra si faceva la carina con gli arabi!!!!!!!!!!!!!!

isolafelice

Mer, 24/09/2014 - 09:46

Ma secondo voi perchè mai vengono inventate di volta in volta i carbon credit, i certificati energetici, bianchi o verdi che siano ecc. ecc? Non certo per gli interessi del popolo, del mondo e dell'ambiente, ma solo per sviluppare sempre nuove forme di imbroglio per guadagnare miliardi e poterlo mettere in quel posto ai boccaloni e purtroppo anche a chi boccalone non è. Vi siete mai chiesti perchè le compagnie fornitrici energia elettrica vi regalino lampade a basso consumo e dispositivi per risparmiare acqua ed altro? Fa tutto parte di un giro di compravendite di certificati con cui pochi si arricchiscono e a noi impongono comportamenti per cui crediamo di essere i salvatori dell'ambiente. Patetico.

Ritratto di pedralb

pedralb

Mer, 24/09/2014 - 09:50

E' significativo come questi loschi figuri abbiano scelto l' Italia per perpetrare i loro disegni criminali......mentre nel frattempo noi coglioni mandavamo frotte di finanzieri a Cortina per vedere chi beveva champagne......ah ah, siamo sempre più un paese di imbecilli autolesionisti.

Leonardo Marche

Mer, 24/09/2014 - 09:56

Se è tutto vero, cascano le braccia. Stiamo parlando di 1,5 miliardi di euro, quando l'IMU sulla prima casa di miliardi ne valeva 4. Un'enormità di soldi sottratta dalle nostre tasche. Uno Stato colabrodo che prende ai cittadini e non riesce a controllare dove li spende. Massimo rispetto e stima per quei magistrati che invece di occuparsi di politica a Milano hanno condotto queste indagini con successo. Ne avessimo tanti come loro! A me pare che nella globalizzazione siano proprio i traffici internazionali quelli da monitorare ed in particolare quelli collegati all'energia, capaci di smuovere ingenti capitali e pagare chiunque, senza lasciare traccia.

Ritratto di sgnorrossi

sgnorrossi

Mer, 24/09/2014 - 09:57

beh li staneremo dato che a destra spesso si dice che viviamo in uno stato di polizia tributaria! meno male che siamo Komunisti!

pathos

Mer, 24/09/2014 - 10:00

frode al fisco ? normale per un paese che non lavora e non fa controlli nel pubblico. Un amministratore di recente ha chiamato il 117 per segnalare che un suo fornitore egiziano si era accorto che non versava l'IVA. Dal comando gli hanno risposto che doveva presentarsi a fare regolare denuncia . Quindi ha lasciato perdere per non rischiare complicazioni giudiziarie e il tipo continua a frodare lo stato da cui riceve assistenza su tutti i temi istituzionali.Stato assurdo da barzelletta.

glasnost

Mer, 24/09/2014 - 10:02

E la nostra guardia di finanza dà la caccia al barista che non fa lo scontrino ed ai negozi di Cortina, con grande risonanza sui mezzi di informazione dello stato. Gloriandosi di quanto sono bravi e prendendo per il kiulo i poveri pirla italioti.

pittariso

Mer, 24/09/2014 - 10:04

Prima degli scontrini fiscali ed altro,la Guardia di Finanza farebbe meglio a controllare queste mega operazini.ma si sa nei regimi di Sx é il popolino da vessare e tenere sotto mentre con i grossi ci si mette d'accordo.

no_balls

Mer, 24/09/2014 - 10:08

ora arriva mortimouse e parla di toghe rosse milanesi che distruggono le imprese e creano disoccupati......ahahhahahahah e che ovviamente sono tutti innocenti fino a cassazione.... ahhh nooo .... loro sono sporchi e cattivi.... alla fucilazione.

Efesto

Mer, 24/09/2014 - 10:11

La faccenda è grave ma ancora più grave è la panzana dell'effetto serra portata in evidenza persino all'ONU che presto si rivelerà covo di manovre terroristiche anche lui. La menzogna impera e furbi malvagi e terroristi trovano buoni argomenti per vivere e moltiplicarsi. I carbon credit vanno aboliti anche per la semplice constatazione che dovrebbero essere pagati anche dal placton, che in quantità di produzione di anidride carbonica non certamente inferiori all'uomo. Da verificare anche se gli ecologisti non siano in buona linea con le guerre in atto.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 24/09/2014 - 10:13

Fantastico. In pratica hanno speculato sul fumo. Venditori e commercianti di fumo per il jihad musulmano. Fumo convertito in armi e tritolo. Maledetti verdi e le loro fobie.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mer, 24/09/2014 - 10:14

...Detto in parole povere: "Abbiamo finanziato l'acquisto di corde che, forse un giorno non lontano, gli acquirenti utilizzeranno per impiccarci". Siamo comunque, in parte soddisfatti che, finalmente le nostre Istituzioni, sebbene con troppo ritardo, abbiano cominciato ad aprire gli occhi, anche se, ciò che sta emergendo non è altro che la punta di un iceberg.

@ollel63

Mer, 24/09/2014 - 10:16

e lo stato italiano -quello dei burocrati con le mani ficcate nelle nostre tasche, quello dei nullafacenti strapagati, quello dei politicastri ignoranti sbruffoni e straparlanti in camicia bianca (e rossa)- che fa? ... ah sì..! .. ora va a recuperare il mal-perso... e dove? Poveri scemi! Babbei in camicia bianca (e rossa)!!!

maurizio@rbbox.de

Mer, 24/09/2014 - 10:20

Scommetto lo stipendio che questa indagine è costata meno di un decimo della faccenda delle Olgettine e del cosiddetto Rubygate con cui ci hanno smembrato le palle per anni.

Ritratto di dbell56

dbell56

Mer, 24/09/2014 - 10:22

E poi l'Agenzia delle Entrate, col suo braccio armato, la Guardia di Finanza, vanno a rompere gli zebedei ai contribuenti con redditometro, spesometro, parametri e/o studi di settore. Ma andassero tutti al diavolo!

Ritratto di cable

cable

Mer, 24/09/2014 - 10:22

Ma con tutta sta Equitalia che martella i maroni ai poveracci che hanno fregato qualche cents, siamo a questo? Setacciano anche i sassolini delle suole a tutti noi e si fanno sfuggire cifre di questa entità?? Indagare: o dormono (ma non è così vite le lettere che arrivano a tanti) o sono conniventi!

glasnost

Mer, 24/09/2014 - 10:31

Ma, secondo voi, la Magistratura era a conoscenza di questo o non si occupa di queste cose ? (!!) o era troppo impegnata nell'occuparsi di Berlusconi???

Duka

Mer, 24/09/2014 - 10:32

Chissà come e perchè in questo paese le scoperte dolorose arrivano sempre quando i buoi sono fuggiti dalla stalla. Ma che cosa strana!!!!!

@ollel63

Mer, 24/09/2014 - 10:33

e lo stato italiano -quello dei burocrati con le mani ficcate nelle nostre tasche, quello dei nullafacenti strapagati, quello dei politicastri ignoranti sbruffoni e straparlanti in camicia bianca (e rossa)- che fa? ... ah sì..! .. ora va a recuperare il mal-perso... e dove? Poveri scemi! Babbei in camicia bianca (e rossa)!!!

fedeverità

Mer, 24/09/2014 - 10:33

che terra fertile che trovano grazie al BUONISMO IPOCRITA della sinistra!!

Ritratto di ALEX FORTY

ALEX FORTY

Mer, 24/09/2014 - 10:35

Da altra fonte risulta che l'inchiesta è scattata da nomi e indirizzi scoperti dagli Usa tra Pakistan e Afghanistan. Quindi il tutto é stato trasmesso alla magistratura Italiana che ha approfondito la documentazione. Ma la nostra guardia di finanza controlla solo i turisti a cortina e rompe i maroni alle piccole imprese che cercano espedienti per sopravvivere ????

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Mer, 24/09/2014 - 10:46

Si vede che la Procura di Milano si è distratta dal suo obiettivo principale (leggi Ruby) e, smarrendosi, ha inciampato in qualcosa di serio. Che botta di culo!

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Mer, 24/09/2014 - 10:54

cribbio questi pm di milano!! la solita giustizia ad orologeria , i soliti giudici komunisti....ahahahahahaha

Marco_Montana

Mer, 24/09/2014 - 10:58

Pm di Milano? soliti comunisti che stanno indagando su gente che magari è per bene! Io non mi fido, spero non mettano in galera gente onesta anche questa volta!

honhil

Mer, 24/09/2014 - 11:06

“Paesi dell’Ue erano corsi ai ripari con norme che avevano di fatto rotto il giocattolo. “ (?) Alla Ue si interessano di cetrioli e di banane e di molte altre simili amenità, imponendo ai Paesi comunitari quando deve essere lungo o curvo questo o quel prodotto, e poi lasciano un vuoto grande come le terre sommerse dove chiunque si può infilare a fare le grandi truffe. Mentre la mano sinistra non sa quello che fa la mano destra. Questa è l’Europa Unità? Allora, meglio soli che male accompagnati.

umberto nordio

Mer, 24/09/2014 - 11:07

Certo che se la GdF aspetta anni prima di controllare l'attività delle società (fantasma) è chiaro che queste fanno a tempo a sparire. Un bel controllino subito dopo la costituzione sarebbe utile. Sempre che lo si voglia.

patrenius

Mer, 24/09/2014 - 11:11

Chissà perchè hanno scelto l'Italia per creare queste società di comodo che i magistrati, questa volta bravi, hanno impiegato 5 anni ad acorgersene.E chissà perchè tutti i barconi arrivano in Italia.Ormai siamo diventati il buco del Q.. del mondo.

rosalba cioli

Mer, 24/09/2014 - 11:15

I loschi criminali hanno scelto l'Italia perché il sistema politico-giudiziario è favorevole al loro comportamento criminale, infatti abbiamo avuto fior di magistrati impiegati a seguire i movimenti di letto del Cav. Berlusconi! il risultato pare sia per ora questo, in futuro si vedrà!

zadina

Mer, 24/09/2014 - 11:23

La guardia di finanza dovrebbe specializzassi in controlli a queste truffe finanziarie che sono elevatissime e molto remunerative, non torturare i gestori bar e piccolo negozi se non fanno uno scontrino di euro( 1 ) vengono massacrati e a volte costretti a cessare la loro piccola attività, di conseguenza restano disoccupati e rovinati creando un vero malessere, grande ONORE e RICONOSCENZA a coloro che anno scoperto tali truffe GRAZIE di cuore.

Ritratto di dbell56

dbell56

Mer, 24/09/2014 - 11:24

ettore muti, fatti curare perchè sei molto malato!

makeng

Mer, 24/09/2014 - 11:27

a tutti i sinistronzi che prendono per il culo con le "toghe rosse", vorrei solo ricordare che il fatto che alcuni PM svolgano il loro mestiere , non vuol dire che non esistano gente come ilda o "pasqualino settebellezze esposito" che spacciano per corretti dei processi farsa dove non vengono ammessi testimoni A DIFESA! Se strasburgo condannerà l'italia per questa ingiustizia e infamia ROSSA , DOVRANNO RISARCIRE BERLUSCONI! Allora si che mi verrà da ridere!!!!

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Mer, 24/09/2014 - 11:33

Ma come è possibile? proprio quei pm incapaci di Milano hanno scoperto la truffa?

82masso

Mer, 24/09/2014 - 11:33

Oggi in data 24 settembre constoto che non vedo nessun articolo inerente ag'ascolti di ieri di "Ballarò" confrontati con quelli "Di Martedì" e anche, cosa più importante, nessun scritto dove si dica che la Cedu di Strasburgo ha dichiarato che non ha preso in considerazione nessun esposto riguardante la validità o meno dell'applicazione della legge Severino sul caso della condanna di B.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mer, 24/09/2014 - 11:35

Signori de Il giornale va benissimo portare in evidenza un fatto così grave (tanto le "differenze" non introitate la politica le scarica sui cittadini "tappabuchi", vero "cari" governanti?), però vedete di scoprirle da voi senza appoggiarvi ad altri quotidiani. Spiegate il tutto e per bene a chi pratica il volemose bene, a chi ha aperto lo stargate Italia, conscio del fatto che controllare tutta sta gente non è possibile e con la sicurezza e il tempo necessario. Se poi scoppia il bubbone in casa nostra, chi ha voluto questa immigrazione selvaggia senza rispettare per filo e per segno le regole previste (Dublino II), datelo a noi cittadini. Grazie: gli faremo un vestito gratis..

pacche

Mer, 24/09/2014 - 11:46

La ns. magistratura non si è accorta di questa truffa, però sappiamo tutto sul Cavaliere, Ruby e zoccole varie, grazie a centinaia di migliaia di intercettazioni. Questione di priorità.

rosalba cioli

Mer, 24/09/2014 - 11:47

non è solo questione di guardia di finanza ma bensì di servizi segreti che se non vado errato in Italia funzionano come tutto il resto, forse anche peggio

Ritratto di dbell56

dbell56

Mer, 24/09/2014 - 11:53

Goldglimmer, perchè forse è quella parte di magistrati che lavora pure per l'altra! Capiscimi a me!!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 24/09/2014 - 11:53

Ma dove finivano i soldini sottratti dai franco-israeliani? Per finanziare i Bunga-Bunga?

angelomaria

Mer, 24/09/2014 - 11:54

LORO SEMPRE PIU FURBI NOI SEMPRE PIU'CON LE BRAGHE CALATE!!!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 24/09/2014 - 11:55

GALAVERNA legge sempre con un occhio solo? Guardi che circa la metà della cifra sarebbe stata frodata da una società franco-ISRAELIANA.

carpa1

Mer, 24/09/2014 - 11:55

Quanti anni e processi per stare dietro a 7 milioni che Berlusconi AVREBBE frodato (ancora da dimostrare con i fatti e non con centinaia o migliaia di cartelle di bla-bla-bla) e poi non si accorgono delle MEGA TRUFFE che avvengono ogni giorno in questo colabrodo di paese. Ma non avete vergogna?

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Mer, 24/09/2014 - 12:05

ma del buon verdini nessuna notizia?? belin ha piu procedimenti lui ......che il berluscaz ahahahahha

linoalo1

Mer, 24/09/2014 - 12:21

Strano,però,che non abbiano tirato in mezzo anche Berlusconi!Anche lui è un pericoloso evasore!Il Rododentro!

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 24/09/2014 - 12:31

@Omar El Mukhtar, dolorosa notizia, un tomahawk ha appena tostato un tuo amico: abu yousuf al turki; condoglianze. vai al funerale?

glasnost

Mer, 24/09/2014 - 12:39

@ettore muti : ma non riesce ad accorgersi neanche davanti all'evidenza che le inchieste della magistratura italiana sono tutte bufale che poi vengono smentite? La stanno prendendo in giro, non continui a cascarci.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 24/09/2014 - 12:39

Omar El Mukhtar, ok, venditori di fumo (letteralmente) per bunga-bunga e jihad. Potendo scegliere preferisco il bunga bunga. non me ne abbia ma preferisco le uri concrete che quelle metafisiche.

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Mer, 24/09/2014 - 12:41

....non sapendo cosa dire!!!!!...come al solito i 2 emeriti intelligentoni di ettori muti e 82masso se ne vengono fuori con le loro solite demenzialità....evviva l'Italia dei buoni a nulla

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mer, 24/09/2014 - 12:45

Se gli ecologisti del cavolo non ci fossero, queste sperequazioni non esisterebbero, in ogni caso "la nostra ricchezza" sono questi loschi individui.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 24/09/2014 - 12:45

Con i processi che ha Verdini ben presto diventerà Verdastro.

Fab73

Mer, 24/09/2014 - 12:50

carpa1, per prima cosa i milioni che il tuo idolo HA (e non "avrebbe", c'è la sentenza) frodato al fisco sono più di 300. I sette per la condanna sono quelli non prescritti. In secondo luogo quei milioni servivano per commettere altri reati (vedi processo Mills: a quello servono i fondi neri). terzo: se i PM "comunisti" di milano non sono credibili per il pregiudicato di Arcore, prerchè dovrebbero esserlo per degli onesti lavoratori come questi???

magnum357

Mer, 24/09/2014 - 12:51

Della serie "Non siamo nemmeno capaci di fare i controlli fiscali": andate a casa governanti e ministri del nulla !!

Fab73

Mer, 24/09/2014 - 12:52

carpa1, linoalo1 (e altri tifosi) per prima cosa i milioni che il vostro idolo HA (e non "avrebbe", c'è la sentenza) frodato al fisco sono più di 300. I sette per la condanna sono quelli non prescritti. In secondo luogo quei milioni servivano per commettere altri reati (vedi processo Mills: a quello servono i fondi neri). terzo: se i PM "comunisti" di milano non sono credibili per il pregiudicato di Arcore, prerchè dovrebbero esserlo per degli onesti lavoratori come questi???

LAMBRO

Mer, 24/09/2014 - 12:55

QUESTI CE LO DICONO ANCHE IN FACCIA ..... ECCO COME POSSONO CONQUISTARE ROMA!! MANCAVANO SOLO QUESTI.....SIAMO FRA DUE FUOCHI: LORO E BERSANI !

max.cerri.79

Mer, 24/09/2014 - 13:10

Nessun problema, qualche accisa sui carburanti e si recuperano subito

LAMBRO

Mer, 24/09/2014 - 13:10

HO LETTO CHE SONO 30 MILA ..... E TENGONO IN SCACCO IL MONDO? NON SCHERZIAMO!!

82masso

Mer, 24/09/2014 - 13:39

serramana1964... Se per te un giornale deve scrivere a senso unico e in maniera tendenziosa vuol dire che hai una perversa visione dell'informazione, se si prede in considerazione un'argomento dev'essere a 360°. Almeno mi ringrazi che la tengo informata.

Ritratto di JOLLY ROGER

JOLLY ROGER

Mer, 24/09/2014 - 14:06

Rompono le palle a tutti con l'antiriciclaggio, il controllo dei movimenti bancari per artigiani e commercianti italiani e tutti questi geni dell'Agenzia delle Entrate si accorgono anni dopo della truffa miliardaria dell'Iva trasferita all'estero. Ma sono veramente scemi o ci fanno?? Molto più semplice prendersela con i piccoli.

Ritratto di ALEX FORTY

ALEX FORTY

Mer, 24/09/2014 - 14:07

Testa di caxxo di 82masso(di m...); mi dici che c'azzecca (ricordi???) la tua affermazione con l'argomento qui trattato ??? Ma chi guarda più ballarò ???? tu e qualche altro che riesca ancora a sopravvivere con le favole sul Cavaliere !!!! A Milan disen : VA A CIAPA' I RATT !!!!!

Ritratto di illuso

illuso

Mer, 24/09/2014 - 14:24

Che lo stato italiota sia stato truffato non me ne importa un fico, è quello che si merita, la cosa che mi scoccia assai è che parte di questa enorme somma possa aver finanziato il terrorismo islamico.

isaisa

Mer, 24/09/2014 - 14:36

I magistrati che si stanno occupando di questa mega evasione non sono quelli con i prosciutti sugli occhi rossastri che hanno giudicato Berlusconi. La segnalazione comunque è stata fatta da una commercialista che si è insospettita per le enormi cifre che sono circolate in una società appena fondata. L'acquisto di "carbon credit " serve a questi loschi figuri per giustificare il mega inquinamento prodotto dai loro civilissimi attentati ?? o per acquistare altre carrette del mare per trasbordare i loro simili ?? Perchè tutte queste risorse non le utilizzano per aiutare i loro FRATELLI ??

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mer, 24/09/2014 - 14:46

Le regole più sono stringenti e più facilmente vengono aggirate.Il trattato di Kyoto ne è un esempio,tutti i paesi devono sottostarne,ma se il mostro sopra la Cina (India?) sii dovesse spostare sull'Europa occdentale avremmo dalle nostre parti scovolgimenti climatici ed una nuova era glaciale. Siamo proprio sicuri che,terrorismo a parte,tutti la contano giusta?

alberto_his

Mer, 24/09/2014 - 15:00

Nessuno che grida alle toghe rosse, allo stato taglieggiatore? Imran come Silvio? Battute a parte, poco da stupirsi visto che l'asse NATO-Israele-Pakistan è sempre in prima linea nel promuovere il "terrorismo islamico". Indagare, e pesante, sulle frodi fiscali sono sempre soldi ben investiti.

swiller

Mer, 24/09/2014 - 15:04

Beh direi un'ottima pubblicità per la guardia di finanza a caccia di scontrini da qualche euro e dall'altra fregano miliardi un'autentico capolavoro.

Boxster65

Mer, 24/09/2014 - 15:05

L'Agenzia delle Entrate ha fatto fallire migliaia di aziende per il ritardo nel pagamento dei crediti IVA delle aziende Italiche.... ma se si tratta di finanziare con l'IVA la Jihad Islamica è fulmineo nel pagare senza battere ciglio. Per favore in galera un po' di questi Boiardi di Stato che non capiscono un caxxo!! Grazie!!

gedeone@libero.it

Mer, 24/09/2014 - 15:58

Glasnost, guardi che è stata proprio la Guardia di Finanza a scoperchiare il bubbone.

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Mer, 24/09/2014 - 15:59

Per gli stranieri, nella "MAMMONA ITALIA", tutto è vietato ma tutto è permesso. Per gli Italiani invece, SALVO PER I POLITICI e POTENTI, esiste solo il TORCHIO in modo che TASSE e SUPERTASSE escano tutte sino all' ultima goccia. Quando avremo una Italia più precisa, severa e guardinga ?

berserker2

Mer, 24/09/2014 - 16:06

E poi dicono che i truffatori clandestini non pagano le tasse!!!! Avranno si, appena truffato un miliardo e mezzo di euro..... ma però, pagano le nostre pensioni! Ahahahaha non si sà più se è meglio un imbecille comunista o un comunista imbecille (sembrano uguali ma c'è una SOTTILE differenza.... ovviamente sia i comunisti, sia gli imbecilli non la capiranno, ma fà lo stesso!).

isolafelice

Mer, 24/09/2014 - 16:16

E pensare che a far partire i controlli è stata la segnalazione di una commercialista; questo la dice tutta sul livello di attenzione della P.A. e dei PM. sullo stato delle cose. E' certo più semplice andare a vessare le piccole p. iva e gli artigiani.

berserker2

Mer, 24/09/2014 - 16:23

E poi dicono che i truffatori clandestini non pagano le tasse!!!! Avranno si, appena truffato un miliardo e mezzo di euro..... ma però, pagano le nostre pensioni! Ahahahaha non si sà più se è meglio un imbecille comunista o un comunista imbecille (sembrano uguali ma c'è una SOTTILE differenza.... ovviamente sia i comunisti, sia gli imbecilli non la capiranno, ma fà lo stesso!).

antonio54

Mer, 24/09/2014 - 17:04

E pensare che in Italia si guarda ancora se un negozio non ha emesso lo SCONTRINO FISCALE. Siamo proprio ridicoli...

puntopresa10

Mer, 24/09/2014 - 17:25

cari miei peocini,è tutto una partita di giro,se non siete dentro al sistema energetico non potete capire,i cari magistrati come al solito arrivano quando i buoi sono già scappati dalla stalla.volevo farvi presente che questo genere di truffe le fanno tutte le società energetiche,da sorgenia a, bè lasciamo perdere.il giornalista parla di società anglo-pachistana e franco-israeliana e tutto si ferma a dubai,non necessariamente si foraggia il fondamentalismo,ma si rimpiunguano i conti delle lobby degli armamenti,della mafia,di quella famosa spectre che controlla il mondo,in cui l'italia fa da crocevia del traffico mondiale di armi e denaro "sporco".se voi guardate attentamente le immagini degli immigrati che arrivano in questiultimi tempi con i barconi,vi accorgerete che non tutti sono dei pezzenti,ma alcuni sono ben curati nell'aspetto.per quanto riguarda i certificati concordo con isolafelice.

Ritratto di stock47

stock47

Mer, 24/09/2014 - 20:09

Bello! Magnifico! E mentre questi si auto finanziavano con i nostri soldi che cosa facevano i giudici di Milano? Andavano a fare le pulci ai soldi di Berlusconi e a spiare dal buco della serratura. E' come se un poliziotto fermi un passante che non ha attraversato esattamente sulle strisce pedonali mentre intorno a lui avvengono rapine con tanto di sparatorie! Ma che bravi! Applausi!!!

ANTONIO1956

Gio, 25/09/2014 - 08:22

adesso i sinistrorsi italiani filo Europa filo Euro lo capiscono oppure no il perché in Italia non abbiamo avuti attentati da parte degli islamisti ?? E lo credo ... eravamo e siamo la gallina dalle uovo d'oro !!! Questi politici NON eletti dal popolo devono andarsene e si deve fermare questa immigrazione clandestina SUBITO !!