L'ultima del capo dei gesuiti: "Il diavolo è una figura simbolica"

Padre Arturo Sosa, vertice dei gesuiti, nega l'esistenza fisica del diavolo. Ma Jorge Mario Bergoglio è il Papa che ha nominato più volte il demonio nella storia della Chiesa cattolica

Padre Arturo Sosa, superiore generale dei gesuiti, non è nuovo a riflessioni dottrinali di questo stampo, ma la negazione del diavolo quale entità fisica rischia di collimare, e non poco, con la pastorale dal Papa regnante.

Jorge Mario Bergoglio, nella storia dei papi, è quello che lo ha nominato più volte. Per l'ex arcivescovo di Buenos Aires, Satana non solo è "vivo", ma è anche "pericolosissimo". Tanto che l'essere umano si trova nella necessità di chiudere qualunque canale di comunicazione. Ma il vertice della Compagnia di Gesù, quella alla quale appartiene anche il pontefice argentino, ha espresso un punto di vista per nulla allineato.

Secondo quanto riportato da IlFoglio, il virgolettato su cui, in queste ore, si sta dibattendo molto è il seguente: "Abbiamo creato figure simboliche, come il diavolo, per esprimere il male. Anche i condizionamenti sociali rappresentano questa figura...". Non è sul piano reale, insomma, che il principe del male agisce, ma su quello astratto e coscienziale. Fa una grossa differenza. La frase è tratta da un'intervista rilasciata al giornalista Rodolfo Casadei su Tempi. Il capo dei gesuiti, del resto, è stato o è in Italia per via del Meeting di Comunione e Liberazione. Il tema è sicuramente spinoso. Papa Francesco ha spinto affinché venisse cambiato il Padre Nostro. Tra i motivi, c'è la convinzione che non possa essere Dio a "indurre l'uomo in tentazione". Il diavolo è deputato a quel compito ma, stando a quanto espresso da padre Sosa, il demonio è solo una "maniera di attuare il male".

Il superiore dei gesuiti ha parlato anche di "politica vaticana". Tra le considerazioni del consacrato, vale la pena sottolineare quella per cui il Papa sarebbe vittima di un "complotto". Qualcuno, ha sostenuto padre Sosa, vorrebbe che il Santo Padre si facesse da parte. Ma questo, ha aggiunto subito dopo, non accadrà.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

dagoleo

Gio, 22/08/2019 - 13:34

...e voi siete quelli che più gli somigliate.

killkoms

Gio, 22/08/2019 - 14:25

se lo dice lui?

michele lascaro

Gio, 22/08/2019 - 16:57

Il Sosa di turno non sa quale significato noi Italiani diamo al termine: GESUITA!

Ritratto di Evam

Evam

Gio, 22/08/2019 - 17:01

Direi invece che basta guardarvi o ascoltarvi per non avere debbi che la sua esistenza si manifesti in tutte le forme possibili.

lonesomewolf

Gio, 22/08/2019 - 17:13

chi piu' di voi?!!!

krgferr

Gio, 22/08/2019 - 18:02

Se così stanno le cose, e non vi è motivo di dubitare perché, come diceva mia nonna: "Loro sì che hanno studiato!" vengono naturali alcune domande: 1) Il "Vade retro Salvini" di Famiglia Cristiana come va interpretato? 2) In questo nuovo contesto il Buon Dio come e dove lo ricollochiamo? 3) E' previsto un rimborso di qualche tipo agli eredi delle streghe torturate, squartate o bruciate sul rogo in quanto spose o concubine di un Belzebù del tutto fasullo o, quantomeno una dichiarazione postuma della innocenza di queste poveracce? Rimango in attesa di un cenno da parte di "quelli che hanno studiato". Saluti. Piero

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 22/08/2019 - 18:05

"Il diavolo è una figura simbolica"....quindi non t'importerà di bruciare all'Inferno!!

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 22/08/2019 - 18:06

michele lascaro Gio, 22/08/2019 - 16:57 XD