"L'aborto è la prima causa di femminicidio del mondo", è bufera sul post del leghista Gasperini

Una frase di un post su Facebook da parte di Lorenzo Gasperini, capogruppo della Lega a Livorno, ha scatenato la bufera mediatica

È scoppiata la bufera attorno al post Facebook del capogruppo della Lega in provincia di Livorno Lorenzo Gasperini. L'uomo, infatti, avrebbe scritto che "la prima causa di femminicidio nel mondo è l'aborto". Un'affermazione forte e diretta, che gli attirato contro l'ira di moltissime persone, che si sono risentite per quanto scritto. Tra i primi a replicare al capogruppo della Lega c'è stato il portavoce nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni, che in una nota ha stigmatizzato le parole di Lorenzo Gasperini. "In Toscana ci deve essere evidentemente un'epidemia di corbelleria che colpisce con particolare precisione i dirigenti della Lega", ha detto Fratoianni.

Il post di Lorenzo Gasperini è in realtà molto più articolato e trae spunto da alcuni studi effettuati a livello internazionale, che sarebbero stati pubblicati anche da The Guardian, uno dei quotidiani più autorevoli. Gasperini lo cita come fonte della sua notizia e scrive: "Lo sapete che la prima causa di femminicidio nel mondo è l'aborto? E che ci sono Paesi in cui addirittura si uccidono con aborto bambine selettivamente scelte in quanto femmine? Per esempio in India. Condanniamo sempre la violenza, anche quando la sinistra non vuole e alza la voce perché non ha più argomenti". La frase esiste, ma è inserita in un contesto molto più ampio che mira a condannare qualunque tipo di violenza, considerando come tale anche l'aborto volontario.

"Non bastavano i continui inaccettabili episodi di violenza nei confronti delle donne, la lista infinita di uccisioni di donne, ci si mette pure questo leghista a insultarle e a umiliarle con queste fandonie", scrive ancora Nicola Fratoianni, condannando senza appello le parole di Lorenzo Gasperini. Il portavoce nazionale di Sinistra Italiana è molto duro nel suo attacco, più alla Lega che a Lorenzo Gasperini: "L'ho detto qualche giorno fa per il caso del leghista omofobo di Bagno a Ripoli (Firenze), basta con questi deliri, fatevi vedere da uno bravo davvero". Nicola Fratoianni di riferisce a Gregorio Martinelli Da Silva, al centro della bufera per aver proposto la giornata degli etero cattolici. In quel caso, a seguito delle polemiche, la Lega ha espulso il suo iscritto.

Su Lorenzo Gasperini per il momento non è stato preso nessun provvedimento ma oltre a Nicola Fratoianni ci sono stati anche altri utenti che, soprattutto sui social, hanno espresso il loro dissenso nei confronti di un'affermazione molto forte, che ha colpito l'opinione pubblica.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 28/11/2020 - 14:57

Bravo, giusta osservazione. Caro Gasperini. Sono completamente d'accordo.

ex d.c.

Sab, 28/11/2020 - 15:16

L'aborto è comunque l'eliminazione di un bambino che ha una madre ed un padre. Un'altra causa è economica. La proprietà dovrebbe sempre restare a chi è intestata.

paolone67

Sab, 28/11/2020 - 15:25

Ha ragione il politico della Lega. Solo che il concetto non piace alla sinistra perché per loro il femminicidio vale solo se si commette nei paesi occidentali e da parte di un uomo su una donna. Il femminicidio di una madre sulla prorpria figlia non vale, soprattutto se viene commesso nei paesi del terzo mondo.

Enne58

Sab, 28/11/2020 - 15:32

Non ha tutti i torti, è vero che in certe culture esiste una selezione abortiva, questo non vuol dire che questa pratica avvenga ovunque, ma bisogna prenderne atto che esiste

Giorgio Colomba

Sab, 28/11/2020 - 15:33

Affermazione difficilmente confutabile.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 28/11/2020 - 15:34

@paolone67 - parole sante. Ma sai, la sinistra deve indottrinatre i propri adepti o stupidi seguaci.

Brutio63

Sab, 28/11/2020 - 15:51

È una opinione. In quanto tale è libera! Si può condividere o dissentire ma bisogna rispettarla. No ai bavagli del politicamente corretto che è ciarpame ideologico degli orfanelli del muro di Berlino!

lorenzovan

Sab, 28/11/2020 - 15:54

ci siamo abituati..dopo il commento del leghista di pavia e quello di toti..sugli anziani..pesi morti per i giovani e l'economia..E io che pensavo che con i grullini eravamo arrivati al fondo...con i legaioli stiamo scavndo verso il centro della terra..Speriamo ci rimangano...

steacanessa

Sab, 28/11/2020 - 16:51

fratoianni, lorenzovan: la verità vi fa male. Neanche dieci bravi riuscirebbero a far rinsavire il solo neurone che vaga smarrito nel vostro inutile cranio.

Savoiardo

Sab, 28/11/2020 - 17:07

Cosa hanno da dire le femministe a fronte dell'evidenza ?

Beaufou

Sab, 28/11/2020 - 17:08

Fratoianni è il tipico bastian contrario che distribuisce patenti di ignoranza, corbelleria e simili agli altri, specialmente se di colore politico diverso dal rosso. Non ho mai sentito questo tizio ragionare con un minimo di intelligenza.

lorenzovan

Sab, 28/11/2020 - 17:38

steacanessa..contento tu..che ti senti dire che sei un peso morto ..e non produttivo..ed applaudi pure...devi essere veramente furbo... e se ritieni sia la verita'..che aspetti a togliere il disturbo »???

lorenzovan

Sab, 28/11/2020 - 17:41

l'aborto adoperato come sussidiario alla pillola o al preservativo..e' un obbrobrio. da condannare senza se e senza ma..ma di aborti c ene sono tanti tipi..e moltissimi sono piu' che giustificati.smettiamola di fare demagogia o giocare a radio maria .. non dovrenbbero esistere i guelfi e i ghibellini..cioe' gli estremisti..su argomenti cosi' importanti

Tizzy

Sab, 28/11/2020 - 17:48

Se l' aborto è fatto nei tempi giusti non uccidi nessun bambino.... Per lo stesso motivo allora ogni ovulo che non viene fecondato poteva essere un bambino....Sono proprio discorsi da uomini......

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Sab, 28/11/2020 - 18:00

Questo lo avete tirato fuori dall'uovo di Pasqua ?

lorenzovan

Sab, 28/11/2020 - 18:05

tizzy...pardon..precisa..da uomini stupidi

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Dom, 29/11/2020 - 10:12

la prima causa di femminicidio è la volontà di un uomo di uccidere; la prima causa di aborto è un uomo incapace che non sa tenere il trattenibile; il movente di certi discorsi invece è un insulto alla logica naturale e alla cultura.

Popi46

Dom, 29/11/2020 - 10:16

@Tizzy: commento che lascia esterrefatti..., mica per niente, ma già ci ha pensato Madre Natura.... Ha mai sentito parlare di ciclo mensile (o mestruazioni che dir si voglia)? Bene,quello è il mezzo con cui si eliminano gli ovuli non fecondati, che non servono a nulla. Un ovulo fecondato è un bimbo in fieri (ci vuole tempo per formarlo), quindi non mi sembra proprio la stessa cosa...

VittorioMar

Dom, 29/11/2020 - 10:18

..su questo argomento si dovrebbero esprimere Ginecologi e Psicologi.ma non e' un TRAUMA Psico Fisico e Morale per una donna subire o accettare un ABORTO ?? siamo sicuri che non lascia strascichi collaterali ??...non e' una Profanazione del Grembo Materno ?....si parla dell' Aborto come se fosse l'asportazione di una CISTI..E' proprio cosi' ??

Tizzy

Dom, 29/11/2020 - 10:24

lorenzovan* Si scusa hai ragione non tutti, ma notato che su una materia molto femminile, parlavano sentendosi padroni dell'argomento solo uomini....Inoltre l'aborto non è mai una bella esperienza per una donna, è solo l' ultima spiaggia per situazioni che ognuna sa per sè......Poi così come ci sono gli uomini stupidi ci sono anche le donne stupide, ma questa è un' altra cosa....

Totonno58

Dom, 29/11/2020 - 10:26

L'egocentrismo è una brutta malattia, aggravata in questa epoca dalla tentazione di sentirsi una star sui social,anche solo per qualche giorno...da domani comunque non si parlerà più di questo buontempone.

steacanessa

Dom, 29/11/2020 - 10:36

lorenzovan: come l’aborto il suicidio è contro la religione per chi crede e contro natura per chi non crede. Pertanto mi asterrò dal praticarlo con suo grande scorno. Lei, come tutti i bastian contrari, è uso estrapolare una frase per costruire un poema. Cerchi di curare il suo neurone vagante.

Tizzy

Dom, 29/11/2020 - 10:37

Popi46* Lei è una donna?? Ho fatto apposta il paragone perchè se una donna decide di interrompere la gravidanza, spesso è anche perchè certi uomini non si vogliono assumere le responsabilità...Non tutte si possono permettere o semplicemente vogliono crescere un bambino da sole, oppure sono loro stesse delle bambine..... Quindi quando nei mesi consentiti il feto non è un bambino, allo stesso modo se giustamente si sono prese precauzioni o non si è fatto niente, l' ovulo non diventa bambino....Quindi non si toglie nè si aggiunge un essere umano alla società, ma i traumi comunque restano sempre alle donne!!!

tremendo2

Dom, 29/11/2020 - 10:43

per le femministe i feti sono solo maschi.

cgf

Dom, 29/11/2020 - 11:03

Comunemente si chiama coscienza sporca quel sentimento che ti fa riconoscere, anche inconsapevolmente, di aver agito male, di aver inflitto amarezza al prossimo, nemmeno l'ipocrisia è immune dall'ascoltare, solo che rende sordi. Fosse solo ipocrisia... l'ipocrita si nasconde in attesa di momenti migliori per farsi notare, l'arrogante invece coglie l'occasione per far pesare la propria superiorità nei confronti del prossimo, lungi da egli che altri possano avere delle proprie ragione, solo lui è portatore di giustizia e verità, a prescindere. Con irritante altezzosità non manca di urlare il proprio sdegno. OPS, ho scritto solo al maschile, ma dubito che qualche "femminista" voglia che metta al femminile le frasi.

Luigi Farinelli

Dom, 29/11/2020 - 11:48

Lorenzo Gasperini ha tutte le ragioni da vendere: l'aborto è ormai una vergogna umana senza precedenti. Una forma di genoidio che ha superato il numero di assassinati dalle peggiori dittature naziste e comuniste messe assieme. (sfioriamo i 3 miliardi). E non sarà censurando l'azione contaria a questo scempio, che sta montando in tutto il mondo (ma che viene oscurata dai media di regime) ad arrestare la controffensiva pro-life.

Popi46

Dom, 29/11/2020 - 11:55

@Tizzy,10.37: sono una donna e,appunto per questo, mi sento moralmente in obbligo della responsabilità delle mie azioni. D’altra parte, “mater semper certam, pater?” È così e sappiamo benissimo che tanti “pater” si sono fatti uccel di bosco, da perfetti vigliacchetti con palline decorative...Oggi,però, nessuno mette al rogo una madre nubile, che può anche rendere anonima la sua maternità, ergo penso che abortire sia un atto contro natura. Detto questo, vuoi abortire? Fallo (non sono una baciapile), ma te lo paghi di tasca tua, non con il SSN

Tizzy

Dom, 29/11/2020 - 12:30

Popi46* Se leggi bene quello che ho scritto, neanche io sono così a favore non deve essere una leggerezza.....E' un'ultima spiaggia ed ho ben detto che ci sono anche delle donne stupide...Ma nei tempi giusti non si uccide nessun bambino/a...Gli omicidi sono altri..... E neanche è vero che secondo nella realtà in cui si vive è così facile. Forse è meglio abortire un feto nei tempi giusti, che restare per il figlio, con un violento che poi ti uccide...Infatti si sta parlando di femminicidio, che parte dall'indebolimento psico/fisico della donna.....

Ritratto di 0071

0071

Dom, 29/11/2020 - 12:55

L'aborto è l'eliminazione di una persona a prescindere dal sesso della stessa e comunque i "sinistri" sono decerebrati a priori, oramai questo purtroppo è conclamato. Speriamo comunque che un giorno si cominci a dare un nome anche al 99% dei morti sul lavoro che muoiono perché uomini, in un contesto culturale in cui la misandria, pare essere diventata una normale pratica amministrativa.

lorenzovan

Dom, 29/11/2020 - 13:18

continuamo a voler imporre credi religiosi a ci non lo e'.. in un paese che dovrebbe essere laico...per voi la rivoluzione francese e' solo un fait d'hiver..in realta' vivete sempre sotto il papa re

Popi46

Dom, 29/11/2020 - 13:44

@Tizzy: siamo sempre lì....”nei tempi giusti....”, ma chi decide quali sono i tempi giusti? Madre Natura (esistono gli aborti spontanei) o un insieme di mortali, momentaneamente governanti e che possono essere smentiti dai successivi vincitori di elezioni democratiche? Su questioni di fondo, come la vita o la morte, le leggi umane lasciano il tempo che trovano

Cheyenne

Dom, 29/11/2020 - 14:15

La verita' ha sempre fatto male ai sinistri

ziobeppe1951

Dom, 29/11/2020 - 15:12

Totonno...capisco che l’utero è tuo e lo gestisci tu..un po’ di rispetto però per le altrui opinioni

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 29/11/2020 - 15:20

NO!!! Non è la causa, la causa è il femminismo e la mancanza di DISCIPLINA, che genitori e scuole infondono ed i troppi gay, lesbo e genger che danno insegnamenti perversi??? Comunque, la politica, quegli analfabeti che governano, hanno le maggiori colpe ssu tutti i settori!!!

Totonno58

Dom, 29/11/2020 - 15:22

ziobeppe1951....(la battuta sull'utero non fa ridere)...qui non si tratta di opinioni ma di parlare di aborto in occasione della Giornata contro la violenza sulle Donne...una semplice esibizione di sè per cercare di vedere la propria foto sui giornali!

rudyger

Dom, 29/11/2020 - 16:08

È mezzanotte e c’è la luna piena. Una Tigre e una Jena escheno da la tana e vanno in giro co’ la speranza de trovà da cena. Ma se guardeno intorno e nun vedeno gnente. Aspetteremo che se faccia giorno; pensa la Tigre rassegnatamente – però – dice – se sente un fru-fru tra le piante… Chi c’è? una donna? e che farà a quest’ora? Aspetterà un amante… Cammina con un’aria sospettosa… Quarche cosa c’è sotto…- Certamente c’è sotto quarche cosa. Cià un fagotto…lo posa… – È una pupazza… Ma che pupazza! È ‘na cratura viva! Pare che chiami mamma! E mó? L’ammazza! È la madre! Hai capito? Come? La madre?! Verginemmaria!…- La Tigre spaventata scappa via e la Jena cià un occhio innummidito… SENZA PAROLE.

munsal54

Dom, 29/11/2020 - 16:08

Solo ipocriti e "sinistri" possono negare ciò che è sotto gli occhi di tutti . Purtroppo a sinistra c'è chi non vuole vedere e chi fa finta di non sapere.

rudyger

Dom, 29/11/2020 - 16:19

Dimenticavo: LA TIGRE era una POESIA scritta da Trilussa, sembra oggi !

Tizzy

Lun, 30/11/2020 - 16:17

Ho riletto dopo le 18:00 Ma devo rispondere.Premetto che per il modo di esprimersi ho dei seri dubbi che popi46 sia una donna,così come non si hanno tutti questi principi quando si sbandiera tanto la vita, ma l'aborto va bene solo se te lo paghi. Non sono una femminista, che ha solo preso il peggio dell'uomo, ma c'è anche quello "meglio", cosi come c'è la donna "peggio". Cerco di auspicare ad una parità di diritti ed odio le quote rosa, non deve essere un regalo, ma un merito. Il mio modo di pensare va verso destra, ma le azioni, le idee ed i discorsi intelligenti non hanno una direzione ed ai vertici sarebbero dovute, uguale da chi. Mi sto rendendo conto che il vero problema di oggi è proprio l'uso del proprio cervello. Riguardo questo argomento, molto "delicato" e molto femminile, gli unici che hanno avuto un pò di tatto sono stati lorenzovan e Totonno, che forse politicamente non la pensiamo allo stesso modo, ma come uomini hanno tutta la mia stima..