Lecce, donna muore schiacciata tra due camion

Il fatto è accaduto questa mattina sulla strada per Brindisi. La donna era una docente di 58 anni

Un tragico incidente stradale è avvenuto questa mattina, intorno alle 7.30, tra Lecce e Brindisi, lungo la strada tatale 613. Nello scontro è deceduta una donna. Si chiamava Annamaria Dell'Anna, aveva 58 anni e viveva con il marito a San Cerario, un Comune in provincia di Lecce. Si è trattato di un tamponamento in cui la donna è rimasta schiacciata, come si vede dall'immagine pubblicata sul sito di "Canale 85", tra un camion e un autotreno. Per la 58enne non c'è stato nulla da fare a causa delle gravissime lesioni che ha riportato su tutto il corpo. La donna era sola nella sua auto, una citroen C3 bianca, rimasta letteralmente compressa tra i due mezzi pesanti. La salma è stata portata nella camera mortuaria dell'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce. Si stava recando, probabilmente a lavoro. Era una docente di un istituto scolastico di Brindisi.

Sul posto sono intervenuti il personale dell'Anas e le forze dell'ordine, oltre ai vigili del fuoco e il 118 per soccorrere le persone coinvolte nell'incidente, per la gestione della viabilità e per ripristinare la circolazione nel più breve tempo possibile.
Ora sono in corso le indagini da parte della polizia stradale di Lecce per capire le dinamiche dell'incidente.