"Da lei non lo accetto", "Vado via": scontro totale tra Matteo Bassetti e Giletti

Matteo Bassetti ha cercato di vedere i lati positivi dell'epidemia, Giletti l'ha accusato di fare il politico: toni infuocati a Non è l'Arena

Matteo Bassetti è stato ospite di Massimo Giletti a Non è l'Arena per affrontare ancora i temi legati alla pandemia e caos vaccini ma stavolta il clima si è fatto incandescente con il conduttore. Il direttore della clinica di malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova, a un anno dall'inizio dell'incubo, ha chiesto al conduttore di parlare anche degli aspetti "positivi" piuttosto che innescare nuove polemiche nella gestione della pandemia. Un atteggiamento che non è piaciuto a Massimo Giletti e che ha portato a uno scontro inedito tra i due.

A Non è l'Arena ogni settimana si affronta il tema del coronavirus analizzando ciò che è stato sbagliato nella gestione dell'epidemia da parte degli organi politici. Un filone che va avanti da mesi, supportato anche da importanti inchieste che hanno permesso di scoprire situazioni gravi e gravissime del Paese. A un anno esatto dalla scoperta del primo caso di coronavirus nel "paziente 0" di Codogno, Giletti è tornato sul tema delle chiusure ritardate nei focolai della bergamasca, in particolare sull'ospedale di Alzano Lombardo. Il discorso, quindi, si è spostato sul cosiddetto piano segreto sul Covid, desecretato grazie all'intervento di Fratelli d'Italia. "Hanno portato la questione di fronte al Tar e gli ha dato ragione, questo è un Paese che secreta cose come queste, io sono basito", ha sbottato il conduttore.

Come spesso accade, i toni nella trasmissione si sono alzati e Matteo Bassetti ha cercato di ridimensionare la questione: "Ci sono stati tanti errori in Italia e li avete messi in evidenza, ma celebrando questo anno cerchiamo di vedere anche le cose positive. Avete intervistato Casini che è appena uscito dall’ospedale e ha detto che ha trovato medici preparati. Questa è la parte buona del Covid". Parole che hanno fatto infuriare Massimo Giletti: "È diventato politico, la vedremo in politica a breve. Da lei non lo accetto. Ci sono persone che hanno speculato mentre migliaia di italiani morivano. Io credo che chi ha dei ruoli deve avere anche il coraggio di parlare in modo chiaro agli italiani".

Il conduttore ha perso le staffe nei confronti del medico, contro il quale ha puntato il dito: "Voi che siete stati lì sapete delle difficoltà che ci sono e lei lo sa meglio di me. Adesso dire che è andato tutto bene no, non lo accetto, la conosco da anni. Io ho ancora l’immagine di medici che stavano lì ore ed ore con mascherine distrutte e con i politici che gli dicevano ‘bravi, bravi’ e gli davano 36 euro in busta paga. Io non sto da quella parte lì, Bassetti". L'affondo di Giletti, poi, si conclude con una richiesta: "Oggi, a distanza di un anno, bisogna avere il coraggio di dire che se qualcuno ha sbagliato deve pagare, perché il Paese merita che nei luoghi importanti ci siano persone competenti".

Con la flemma che abbiamo imparato a conoscere nell'ultimo anno, Matteo Bassetti ha replicato a Massimo Giletti minacciando di lasciare il collegamento: "Ha detto tutto lei, io non dico altro, io non voglio fare il politico. Sono stato invitato qui da medico, mi avete fatto delle domande e rispondo da medico, altrimenti vado via e parlano i politici che forse è meglio".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

cgf

Lun, 22/02/2021 - 10:22

Massimo Giletti da per scontato che i medici/ospedali siano tutti preparati. Quando toccherà a lui, vedremo cosa sarà costretto ad accettare.

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 22/02/2021 - 10:23

piano segreto? speranza spera solo di trovarne almeno uno!

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Lun, 22/02/2021 - 10:34

Giletti, ogni tanto si deve pur accettare il punto di vista di chi nz sa ppiù di noi. Forse il dottor Bassetti voleva dire che la pandemia ha permesso di evidenziare il magnifico lavoro fatto con abnegazione da medici ed infermieri, in un'Italia dove il ciarpame esce da tutti i pori.

sergioilpatriota

Lun, 22/02/2021 - 10:34

Questo Bassetti è presente 24 ore al giorno su tutte le emittenti TV. Ma quando va a lavorare in ospedale? Non sarebbe meglio se anzichè fare la star televisiva, passasse più tempo con i malati e studiasse nuove terapie innovative?

Ritratto di Rettiliano

Rettiliano

Lun, 22/02/2021 - 10:36

Dei due mi sembra più Giletti che fa politica e non mi stupirei di vederlo presto in FDI...

Ritratto di HARIES

HARIES

Lun, 22/02/2021 - 10:41

Questo servizio me lo sono perso... mannaggia!!! Poco male, vado a rivederlo in differita su Rai Play (ops, volevo dire La7 Play). Ero troppo impegnato a vedere la sublime e subliminale intervista di Fabio a Bill su Rai3. Ma posso già immaginare la sceneggiata di Giletti. Comunque una cosa è certa: la cassa integrazione nelle TV non esiste! O sbaglio?

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 22/02/2021 - 10:59

....anche Bassetti tiene famiglia....

Happy1937

Lun, 22/02/2021 - 11:02

Evidentemente Giletti non aveva capito nulla nel messaggio di Bassetti ,che nella sostanza non la pensa molto diversamente da lui. Senza rendersene conto ha perso lucidità e ha " pisciato fuori dal vaso ".

Junger

Lun, 22/02/2021 - 11:37

Continua l'eccelsa telenovela brasiliana ( o a variante inglese) per le casalinghe terrorizzate e i mariti lobotomizzati al seguito. Per i figlioletti con mascherina in salotto tanto c'è il coprifuoco a vita. Più che i soliti tre internisti televisivi bisognerebbe interpellare note psichiatri esperti di forme psicotiche - ossessive gravi.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 22/02/2021 - 11:38

Giletti era più consono detto a Galli e Crisanti, non ti pare? O deve seguire i diktat della tv di sinistra?

IronHandIronHead

Lun, 22/02/2021 - 11:53

Mi sembra che dicessero la stessa cosa. In realtà questa malattia ha reso evidente il corto circuito culturale in cui si trova l'Occidente. La cultura della nostra Storia predicava alcune virtù tra cui il Coraggio, la Perseveranza, la Forza, l'Abnegazione, l'accettazione della Volontà di Chi tutto può. Adesso i Governi per primi istillano paura e angoscia. Se fossi un nemico dell'Occidente e la fuori ce ne sono molti (Cina, Iran, Russia, Radicali di vario tipo...) gongolerei. Lo scambio di battute tra questi due soggetti lo dimostra, siamo talmente abituati a messaggi negativi che la semplice prospettiva della primavera ingenera risposte violente.

stefano.f

Lun, 22/02/2021 - 12:30

Con i Kompagni del PD assieme alla SINISTRA ESTREMA 5 stelle questa la situazione nella quale verte ora l'economia del paese e, il programma vaccini.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 22/02/2021 - 13:16

mi meraviglio di Bassetti mettersi con questo arrogante presentatore.

hectorre

Lun, 22/02/2021 - 14:07

gli errori sono stati esclusivamente politici, i medici e il personale ospedaliero sono stati travolti da un’emergenza improvvisa...mentre alcuni politici e virologi rassicuravano la popolazione, facendo aperitivi e lucrando su mascherine e qualsiasi prodotto igienizzante!!!!...e vorrei ricordare a questo pseudo giornalista che sono morti tantissimi dottori e infermieri!!!...la colpa sappiamo di chi è ma non si può dire...stanno ancora governando!!!...forse, quando tutto sarà finito e le urne decreteranno un’altra maggioranza, chi ha sbagliato pagherà!!....per ora la magistratura è colpevolmente in letargo

oracolodidelfo

Lun, 22/02/2021 - 14:34

Ho visto l'episodio. Discussione animata sì ma scontro totale e di fuoco, proprio no.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 22/02/2021 - 14:59

Mah! Non ho visto la trasmissione,quindi non entro nel merito. Dico solo che tutte queste trasmissioni,talk show,dibattiti,arene non servono a una beata mazza,solo tanti bla bla bla,spesso con contorno di insulti ed arroganza,dall'una e dall'altra parte,fino a che si spengono i riflettori. E tutto è come prima,forse peggio.

Ritratto di paràpadano

paràpadano

Lun, 22/02/2021 - 16:27

Giletti è uno che o la pensi come lui e segui i suoi ragionamenti o subito perde le staffe per conto mio è un burino.

stefano.f

Lun, 22/02/2021 - 16:28

Perche non le sopprimono queste trasmissioni pattumiera? Un bel film, un bel documentario.

giolio

Lun, 22/02/2021 - 17:24

Giletti a volte bravo , Giletti ogni tanto meno bravo ,Giletti se gli sei simpatico e bravo, se non gli sei simpatico e meno bravo, Ogni tanto e farraginoso

Ritratto di neizmjernelopteligaša

neizmjernelopte...

Lun, 22/02/2021 - 17:42

Scontro fra Titani....ahahahahahahhh!

Sabino GALLO

Lun, 22/02/2021 - 17:54

M.Bassetti esprime una opinione logica : "Ci sono stati...errori...ma ...cerchiamo di vedere..le cose positive"! M.Giletti :"Voi... sapete le difficoltà...e dire che è andato tutto bene.., non lo accetto"! Questa è una nota ed antica contesa fra chi cerca di capire un "nuovo fenomeno naturale" e chi pretende "tutta verità immediata" (da chi la cerca!).La contesa è particolarmente dura,quando "tutti" ne sono coinvolti!! La paura è comprensibile,ma non accetta le difficoltà della "ricerca"! In questo caso, la "ricerca" ha ottenuto risultati "soddisfacenti",in tempi molto brevi! Ma è difficile far capire che "la verità assoluta non esiste"! Spesso ci si "avvicina" ad essa in tempi molto lunghi! Ma questo non è facilmente "spiegabile e comprensibile"! Ed i contrasti di opinioni "fra gli stessi ricercatori" sono "utili" per avvicinarsi ad una "verità" sempre più accettabile" ! Mai "assoluta"! In tutti i campi del "sapere"!

gigobleu

Lun, 22/02/2021 - 19:32

Questa situazione rivela che il covid divide la societa in due campi hostili e irreconciliabili. Stiamo attenti a non cadere in questa trapola micidiale.

Angiolo5924

Mar, 23/02/2021 - 10:20

Da un po' di tempo Giletti non mi piace più. È diventato troppo supponente e intollerante del fatto che i suoi interlocutori possano avere idee diverse dalle sue. Si sente troppo intelligente e superiore. Forse sarebbe bene che si desse una regolata. Per quanto mi concerne non guarderò più le sue trasmissioni.

oracolodidelfo

Mar, 23/02/2021 - 11:53

Angiolo5954 10,20 - da un po' di tempo, Giletti mi piace sempre di più. Non ci fosse stato lui, le sorelle Napoli sarebbero state costrette a vendere le loro proprietà ai mafiosi (oggi in carcere) del luogo. Non ci fosse stato lui, non avremmo saputo delle pressioni di Ranieri Guerra su Zambon affinchè dichiarasse il falso. Non avremmo saputo della immorale provvigione di 70 milioni di euro incassati da Benotti ed entourage (oggi sotto sequestro) Notizie verificabili per chi ne ha voglia sul web. Le basta?