Litigio Parenzo-Fusaro: "Scondinzoli", "Sei un leccac..."

Lite su Twitter tra il giornalista e l'opinionista, che non se le mandano a dire: botta e risposta e volano gli insulti

Litigio Parenzo-Fusaro: "Scondinzoli", "Sei un leccac..."

Volano gli stracci tra David Parenzo e Diego Fusaro. Il giornalista e l'opinionista si sono resi protagonisti di un colorito botta e risposta sui social, dove non se le sono certo mandate a dire. Il litigio a colpi di tweet è stato iniziato da Fusaro, che ha provocato così il conduttore di La7: "Amico mio, sabato sera, mentre tu abbaiavi a In Onda, io ero a Stasera Italia su Rete4. E, dati alla mano, ti abbiamo umiliato quanto ad ascolti. O sbaglio? Spero che dopo La Zanzara non ti chiudano pure In Onda. Ne sarei davvero dispiaciuto. Un caro saluto".

Ecco, alla botta di Fusaro, Parenzo risponde così: "Stefano Orfei mi ha fatto vedere tuo cv. Impeccabile. Per fare Giornalista (professionista) ho fatto esame di stato. Verifica. Quanto a te eri bravissimo quando saltavi nel cerchio di fuoco. Bacioni amico. #Inonda continua a guardarla alla tv...".

Dunque, il saggista è tornato alla carica, sbeffeggiando il giornalista: "Per essere precisi, su Rete 4 Stasera Italia Estate ha raccolto un a.m. di 919.000 telespettatori con il 5.7%, nella prima parte, e 1.168.000 telespettatori con il 7% nella seconda parte. Su La7 In Onda ha interessato 886.000 spettatori (5.3%)…".

E qui Parenzo sbotta: "Per favore non mi chiamare in privato pietendo inviti in trasmissione o per invitarmi al matrimonio. Io ti considero un coglione sempre". E Fusaro a stretto giro: "Il tuo abbaiare e scodinzolare è divertente ma, alla lunga, si fa noioso". Ma Parenzo rincara la dose: "Se insisti pubblico i messaggi che mi mandi in privato da lecca culo quale sei! Ripeto: non pietire inviti che non avrai. Per me sei quello che ho detto: un coglione in pubblico e in privato…".

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti