Ecco l'ultimo blitz delle toghe: "Accogliere gli immigrati della pandemia"

La protezione umanitaria viene concessa se il Coronavirus rappresenta un rischio per un migrante già vulnerabile. Diritto all'asilo? Ogni Paese viene valutato sulla base di oltre 100 indicatori

Agli immigrati che non hanno diritto all'asilo politico o alla protezione sussidiaria da guerre o torture può essere concessa la protezione umanitaria in Italia. Con valutazioni d'ufficio, ovvero senza istanza delle parti. Perchè? Il rischio Coronavirus nei Paesi d'origine può essere considerato motivo e concausa. Così ha deciso il Tribunale civile di Milano mediante una serie di ordinanze depositata poco prima di Natale. La linea innovativa però non si basa su un automatismo ma si concentra su ogni singolo caso: la protezione umanitaria per Covid-19 viene concessa dalla Sezione specializzata in immigrazione se la pandemia dovesse apparire come un rischio tale da aggravare ulteriormente uno straniero già vulnerabile.

Lo si valuta prendendo in considerazione la crisi economica, i disagi sociali, le risorse sanitarie e alimentari. E misurando il concreto impatto del virus attraverso specifici indici internazionali. Punto di riferimento sarà l'Inform Epidemic Global Risk Index con cui il Joint Research Centre della Commissione Europea ha specificato 100 indicatori di rischio su tre fasce: come riportato dal Corriere della Sera, si tratta di pericolo di esposizione (dalla densità demografica all'accesso all'acqua corrente), criticità intrinseche (dall'insicurezza alimentare alla variazione dei prezzi) e capacità del sistema (a cominciare dalla sanità).

La decisione

Nei ricorsi alla sezione - presentati prima del decreto Salvini del 2018 - figurano un analfabeta che confessa di non poter tornare nel suo villaggio in Bangladesh perché verrebbe inseguito dai creditori, un giovane mandingo che non vuole tornare in patria poiché terrorizzato dai poteri dello zio "stregone" e un 15enne della Guinea che ha già iniziato un tirocinio lavorativo. Il Tribunale è stato chiaro: le loro storie non danno automaticamente diritto all'asilo. Ma comunque, viste le sentenze di Corte Ue e Cassazione, il Tribunale si sente di dover valutare la pandemia.

I loro vissuti dunque non sono motivo di protezione umanitaria, ma lo diventano una volta affiancati dai pericoli che affronterebbero nel loro Paese a causa dell'emergenza Coronavirus (tra mancanza di posti di terapia intensiva e personale sanitario). Tuttavia occorre specificare che non sono previsti automatismi: nonostante il Senegal abbia un indice di rischio medio-alto, a un giovane in fuga non è stata concessa la protezione umanitaria. Da una parte perché "la risposta del Senegal alla pandemia é stata rapida in particolare grazie ad un’ottima strategia di sensibilizzazione della popolazione"; dall'altra perché i giudici non hanno ravvisato "specifici fattori di vulnerabilità che esporrebbero il ricorrente ad un rischio individualizzato in caso di rientro, considerato che è un adulto, mediamente scolarizzato, non affetto da patologie, e in costante contatto con la famiglia".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

maurizio50

Dom, 27/12/2020 - 10:11

Ormai è una costante. L'Italia è diventata una Repubblica in cui la sovranità spetta ai Giudici che si arrogano il diritto di sostituire le scelte politiche dei cittadini con le loro strampalate tesi moralistico-giudiziarie. E il Popolo, ex sovrano, è tornato ad essere quel che era prima della Rivoluzione Francese: solo Servo della Gleba!!!!!!!!

Giorgio5819

Dom, 27/12/2020 - 10:14

Una pagliacciata che deve finire prima ancora di iniziare.

killkoms

Dom, 27/12/2020 - 10:25

ma dove li mettiamo?le strutture sanitarie sono andate quasi al collasso con i soli ammalati italiani.figurarsi se li importiamo!ma questi ragionano?

aldoroma

Dom, 27/12/2020 - 10:26

E chi paga.. Noi

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 27/12/2020 - 10:27

Ci pensino i loro paesi. Noi abbiamo già i nostri malati covid. Non possiamo,anche economicamente,farci carico di tutti i malati,diseredati,derelitti del mondo. Se proprio le toghe insistono,visto che sono così "umani", se ne prendano in casa due ciascuno,li mantengano a vita e facciamola finita.

Ritratto di pulicit

pulicit

Dom, 27/12/2020 - 10:29

Toghe o non toghe questi sono clandestini e non immigrati.Arrivano senza un documento,in un paese civile vengono respinti.Regards

Cheyenne

Dom, 27/12/2020 - 10:38

L'HO DETTO E LO RIPETO FINO ALLO SFINIMENTO O SI RIFORMA LA GIUSTIZIA SUL SERIO O NON C'E' SPERANZA PER QUESTO IMBELLE PAESE

AngeloErice

Dom, 27/12/2020 - 10:39

Pantalone, paese con record mondiale di morti per COVID che concede "protezione antipandemia" a clandestini che vengono a loro piacimento. Ci siamo persi la Boldrina, ma la patria è comunque salva...

leopard73

Dom, 27/12/2020 - 10:40

Accoglierli e portarli a casa LORO che sono molto bravi a dettare LEGGE!!!!

paco51

Dom, 27/12/2020 - 10:41

il problema non è il Covid. è un'altro! ma nessuno cerca ancora il vaccino! si spera che arrivi.

Valvo Vittorio

Dom, 27/12/2020 - 10:59

L'immigrato clandestino non ha titoli per essere riconosciuto e va riportato al Paese d'origine. L'Italia non è il Paese delle banane. La Magistratura deve attenersi alla normativa vigente. Qualora questa sia carente, il giudice ha il dovere di rivolgersi alla Corte Costituzionale.

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 27/12/2020 - 11:02

Ci pensino i loro paesi,noi di malati covid ne abbiamo fin troppi. L"Italia non deve diventare,dopo la discarica del mondo,anche l'ospedale del mondo.

steluc

Dom, 27/12/2020 - 11:09

Scusate, per stroncare la nostra civiltà hanno fatto guerre, spostato popoli, cambiato Papi, sparso virus, inventato movimenti di opinione con media asserviti, volete non avessero pezze di appoggio?da noi le han trovate. Sempre dalla parte mancina, chiaramente

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 27/12/2020 - 11:13

Art.1 Cost. L'ItaGlia è una repubblica fondata sul sinistrume....

batpas

Dom, 27/12/2020 - 11:14

sono davvero stupito !! ijcredibile. non risulta che in altri paesi avvienge la stessa cosa.

amedeov

Dom, 27/12/2020 - 11:16

Pex la pax condicio trasferiamo i nostri ammalati nei loro paesi e vediamo come va a finire

Ilsabbatico

Dom, 27/12/2020 - 11:16

Sono clandestini! In tutti i paesi civili e democratici del mondo verrebbero bloccati , anzi arrestati in attesa di rimpatrio, solo in Italia avviene questa invasione.

Veterano

Dom, 27/12/2020 - 11:32

Ma questi giudici avranno giurato di difendere la costituzione, e in primis agli Italiani?? Sembrano contaminati di idee personali che non vanno d'accordo con il pensiero degli Italiani, che paghiamo il loro stipendio

mariobaffo

Dom, 27/12/2020 - 11:39

Non c'è limite alla incoscienza e stupidita di chi decide , i nostri già pochi lavoratori hanno sulle spalle 3 pensionati 2 cassa integrati aggiungiamoci pure qualche immigrato e la frittata è fatta. Tanto poi la Meckel ci presta i soldi e ci rimanda i suoi?

QuasarX

Dom, 27/12/2020 - 12:44

senza vergogna alcuna

RightViktoria

Dom, 27/12/2020 - 12:49

È inutile parlare di riforme, ammodernamento del Paese, buttare denaro in ninnoli e tante altre corbellerie, se manca il diritto equo, imparziale, severo, dinamico, difensore della Patria a tutela del proprio popolo. Con questa magistratura, Parlamento compreso, siamo diventati una Nazione assoggettata dagli altri. L'Italia necessita di un nuovo Risorgimento altrimenti finiremo a mera espressione geografica, una appendice del terzo mondo con filiale in Europa, senza identità, deprivata da quella nostra specifica cultura e ingegno che ci portò dall'essere un territorio agricolo, a potenza industriale.

ROUTE66

Dom, 27/12/2020 - 13:06

ed anche quà una bella sforbiciata.

Ritratto di Flex

Flex

Dom, 27/12/2020 - 13:24

Già non riusciamo a gestire i nostri di malati, ci serviva proprio l'importazione. Nessuna inchiesta verso questi magistrati?.

ItaliaSvegliati

Dom, 27/12/2020 - 13:49

Diventeremo il LAZZARETTO DEL MONDO tutti qua a curarsi gratis per il DIRITTO AL VOTO!!! Grazie KOMUNISTI....

Santorredisantarosa

Dom, 27/12/2020 - 14:32

MA NON SI ERA DETTO CHE IN ITALIA VI SONO 3 POTERI INDIPENDENTI? COME OGNI VOLTA SI CITA LA CD CARTA COSTITUZIONALE CHE VIENE SPOMPARAZZATA SPECIE DA SINISTRI QUANDO FA COMODO? NON PARE CHE DEV'ESSERE IL PARLAMENTO? OPPURE I POTERI SONO COME DURANTE LA RIVOLUZIONE FRANCESE?

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Dom, 27/12/2020 - 15:09

Non ci sono santi a cui appellarsi:L'Italia è impregnata di sinistrume e non ne verremo fuori se non si fa il big reset come sta accadendo per l'economia planetaria.

Ritratto di Trinky

Trinky

Dom, 27/12/2020 - 15:14

Poi qualcuno del governo ci dovrebbe spiegare come mai questi vengano accolti in Italia quando i loro fratelli musulmani se ne guardano bene dall'accoglierli! Va bene anche se ce lo spiega Bergoglio o Mattarella, uno dei 3 peggiori presidenti che l'Italia abbia avuto.....

Ritratto di Galahad12

Galahad12

Dom, 27/12/2020 - 15:37

Certo! E' giusto! Però sarebbe giusta una corsia preferenziale per chi soffre di colera, peste, Ebola e malaria...

zena40

Dom, 27/12/2020 - 15:52

A questo punto l'unica cosa da fare anziché RIDURRE I PARLAMENTARI è eliminarli proprio e sostituirli con i giudici tanto questi ultimi fanno tutto quello che vogliono.

01Claude45

Dom, 27/12/2020 - 16:04

Quando o Salvini o la Meloni propongono una raccolta di firme per indire un referendum con schede nominative su "immigrazione, elezione diretta del Capo dello Stato"? È d'obbligo avvisare "tutti coloro che ricevono la cittadinanza e benefici dai governi rossi" che al ritorno della Dx al potere "dovranno 1) perdere la cittadinanza con soprusi ricevuta, 2) rendere tutti i benefici economici ricevuti e pagare quelli sanitari indebitamente ricevuti 3) liberare tutte le abitazioni ottenute senza diritto alcuno per "grazia et amore Dei" dai komunisti. Stessa cosa per gli intermediari, cooperative sinistre e associazioni che hanno ricevuto montagne di soldi da questo squinternato governo nemico di coloro che producono ricchezza per questo paese. NESSUNA IMMUNITÀ PER CHI HA SPERPERATO I SOLDI E LE PROPRIETÀ DEL POPOLO ITALIANO.

Ilsabbatico

Dom, 27/12/2020 - 16:13

Giùalnord 15:09....in Italia non se ne esce perché gli italiani sono inerti. In altri paesi avrebbero già risolto.

dare 54

Dom, 27/12/2020 - 16:15

Considerando che l'Italia è al primo posto per vittime del Covid (anche se ho i miei dubbi sui nostri metodi di calcolo), accogliere chi fugge dal Covid suona più come una condanna che una protezione!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Dom, 27/12/2020 - 16:21

Galahad12 Dom, 27/12/2020 - 15:37 Purtroppo siamo appestati da settant'anni dal sinistrume rosso. Non appena ci sarà un vaccino contro tale regime me lo farò iniettare subito,credo che scompariranno tutti i mali del secolo usando l'antidoto giusto...altro che vaccino covid!

Ritratto di giangol

giangol

Dom, 27/12/2020 - 16:31

E scommetto che li spetta pure il vaccino prima degli italiani, a spese nostre naturalmente

caren

Dom, 27/12/2020 - 17:04

Ilsabbatico 16.13, sono d'accordo.

Giorgio5819

Dom, 27/12/2020 - 17:19

giùalnord- 16:21,...già, ma dobbiamo fare presto.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 27/12/2020 - 17:49

Mi stta bene solo se li mantenessero loro in tutto. Noi siamo alla canna del gas da un anno. Cosa pretendono ancora?