Malore nella vasca da bagno: bimba di 4 anni in coma irreversibile

La tragedia a Solbiate Arno. Nonostante i soccorsi immediati ed il trasporto in ospedale, la bimba è peggiorata ed ora è in coma irreversibile

Una terribile tragedia si è consumata nella serata di mercoledì in una casa a Solbiate Arno, comune a sud di Varese. Una bambina di quattro anni è stata colta da malore nella vasca da bagno ed ora è ricoverata in coma irreversibile all’ospedale di Bergamo.

È stata la mamma, di origini filippine, a trovare la figlia priva di sensi probabilmente a causa di una congestione. La donna, seppur sotto choc, è corsa a chiedere aiuto a una vicina di casa che ha tentato le prime manovre rianimatorie e, poi, ha allertato i soccorsi.

Sul posto, in elicottero, sono giunti prontamente i medici rianimatori del 118 che sono riusciti a ripristinare il respiro della bimba. Quest’ultima è stata trasportata con lo stesso elisoccorso all’ospedale di Bergamo, in codice rosso.

Nonostante i soccorsi immediati, le condizioni della piccola paziente sono peggiorate di ora in ora, anche a causa di complicazioni polmonari. Purtroppo questa mattina è sopraggiunto il coma irreversibile.

Sul posto anche i carabinieri della compagnia di Gallarate per i necessari rilievi. La Procura di Busto Arsizio ha aperto un fascicolo per far luce sulla tragedia ma al momento non ci sono persone iscritte sul registro degli indagati.