Malpensa, rissa in aeroporto: tassisti picchiano conducente abusivo

Un cittadino, appena atterrato nello scalo milanese, riprende il violento litigio con il cellulare

Violenza rissa ieri sera all'aeroporto di Malpensa. Due tassisti hanno picchiato un conducente abusivo all'esterno del Terminal 1 e un cliente ha girato un video.

Come riporta Milano Today, intorno alle 20,30 di domenica 18 febbraio è scoppiata una rissa all'esterno del Terminal 1 dell'aeroporto di Milano-Malpensa. A documentare la scena è un uomo, atterrato da poco e in cerca di un mezzo per arrivare in città. Il cittadino racconta di essere stato avvicinato da un signore che si è offerto di portarlo in centro al prezzo di 95 euro. Non notando nulla di strano, l'uomo ha accettato.

Quando però esce dal Terminal viene fermato da un tassista che lo avvisa che si tratta di un servizio abusivo. Capito l'inganno, il cittadino decide di prendere un taxi regolare, ma nel frattempo i due conducenti, l'abusivo e il titolare di licenza, iniziano a litigare, fino a venire alle mani. Alla rissa si aggiunge anche un secondo tassista. L'uomo, come si vede nel video pubblicato da Milano Today, è riuscito a filmare alcuni secondi della lite, che in realtà è andata avanti per diversi minuti. Il cittadino racconta poi che il conducente abusivo, alla fine della discussione, aveva il volto pieno di sangue.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

simone64

Lun, 19/02/2018 - 13:42

I tassisti italiani sono dei balordi, ladri e a volte anche spacciatori oltre che a volte violentatori. Andrebbero puniti a dovere. Un sentito grazie alla redazione per la gentile pubblicazione. Per l’abusivo bastava chiamare la polizia