Maltempo, la neve imbianca Napoli. Ancora disagi a Roma

Scuole chiuse in tutto il Centro-Sud. Traffico bloccato all'aeroporto di Capodichino. Al Nord temperature polari

Prosegue l'ondata di freddo e gelo su tutta Italia. Dopo che la neve ieri ha imbiancato Roma, oggi a risvegliarsi sotto un candido manto bianco è Napoli.

Da questa mattina il cielo sulla Capitale è sereno, ma le scuole sono rimaste chiuse (dovrebbero riaprire domani, mercoledì 28 febbraio) e si registrano ancora forti disagi per quanto riguarda i trasporti. Luceverde Roma, account social gestito da Aci e Polizia Locale del Campidoglio, segnala "condizioni di guida difficoltose e possibili tratti ghiacciati" invitando "gli automobilisti ad adottare comportamenti alla guida dei propri veicoli idonei alle condizioni meteo". Ancora caos nei servizi ferroviari ma, come previsto dai piani neve e gelo, sarà garantito l'80% dei treni Alta Velocità e il 50% dei treni del trasporto regionale Lazio.

Italo informa "di aver subito soppressioni e ritardi nella giornata odierna causati da gravi problemi dell'infrastruttura di rete, così come accaduto ieri. Italo altresì comunica che sono state richieste dal gestore della rete soppressioni di servizi anche per la giornata di domani".

Neve a Napoli

La nevicata abbondante ha sorpreso questa mattina la città partenopea. Il sindaco De Magistris ha disposto la chiusura delle scuole e ha invitato a uscire "solo se necessario". La circolazione ferroviaria è fortemente rallentata a Napoli e in tutta la Campania. Bloccato per ore anche il traffico aereo con la chiusura della pista di Capodichino per scarsa visibilità. La fitta neve infatti impediva di avere il controllo in fase di decollo e atterraggio.

Nevicate intense si sono registrate in diverse aree d'Italia, su tutta la dorsale adriatica. Situazione in miglioramento in Molise, ma le scuole rimangono chiuse anche oggi. In Puglia e in Basilicata, dopo la tregua di questa notte, ha ripreso a nevicare e le scuole resterenno chiuse in molti Comuni delle due regioni.

La Toscana è ancora interessata da un flusso di correnti fredde orientali. Domani è previsto un graduale aumento delle nubi che favorirà deboli nevicate fino in pianura in tarda serata a partire dalla costa

Allerta meteo anche in Sardegna. Le nevicate sono state abbondanti soprattutto nell'alta Gallura e nel Nuorese dove alcune strade sono ghiacciate.

Freddo siberiano in tutto il Nord con temperature abbondantemente sotto lo zero: dai -29 ° della Val di Susa ai -25° di Fusine, a Udine.

Le previsioni

Annunciata per giovedì una nuova ondata di freddo e neve su tutta la Penisola.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 27/02/2018 - 10:06

Dal Trentino alla Valle d'Aosta nessuno va a scuola, c'è neve da ottobre ad aprile.Boh! Poveri noi, come siamo messi male!

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Mar, 27/02/2018 - 10:16

Dovesse, puta caso, cadere mezzo metro di neve a Roma e a Napoli, chiudono fino a giugno. Poi vanno in ferie.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Mar, 27/02/2018 - 10:18

Si dice che a napoli nevica ogni morte di papa...speriamo.

sereni

Mar, 27/02/2018 - 10:32

ma che fesserie scrive sto giornale? Roma non ha problemi, ho attraversato la città alle 5,30 ed è tutto tranquillo!

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Mar, 27/02/2018 - 11:10

Il freddo conserva e la neve protegge il terreno dall'umidità : perciò freddo e neve sono utili , servono a qualcosa : ce ne sono tanti che invece non servono a niente e sanno fare solo la sottrazione : la vera tempesta perfetta arriverà da Lunedì : allora congeleranno cose che di solito stanno al caldo . Yeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

LUCATRAMIL

Mar, 27/02/2018 - 11:11

E' forse il caso di dire che in Pianura a l Nord le piogge sono state modeste come quantità, anche se durate qulache giorno. C'è tanta neve in montagna ma soto i terreni da coltivare c'è ancora secco e sarebbe stata benedetta la neve (quella prevista da vari meteo ma non arrivata).

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 27/02/2018 - 11:28

biasini, anche gli scemi come te hanno diritto di parola?

Ritratto di Pilsudski

Pilsudski

Mar, 27/02/2018 - 13:47

Scusate, ma in base alle teorie pidiote sul riscaldamento globale causato da quel criminale di Trump non dovrei piuttosto vedere in cielo un sole sfolgorante nel caldo piu' torrido?

frabelli1

Mar, 27/02/2018 - 14:16

Fermo di nove, dico 9 giorni per una precipitazione nevosa di 4 centimetri? Ma è vergognoso. Un paese così non può andare avanti ma è destinato a soccombere, o meglio, una politica così non può andare avanti è incapace di amministrare se stessa nelle piccole emergenze previste da tempo. Incapacità di gestione e il sindaco donna di Roma è in Messico a manifestare sull'aumento della temperatura. Più ridicola di così.

frabelli1

Mar, 27/02/2018 - 14:17

Domanda retorica, perché la ruspa nella fotografia va contromano?

Angelo664

Mar, 27/02/2018 - 15:29

9 giorni ???? Ma che cacchio ! Gia' non lavorano normalmente figuriamoci con una scusa coem questa ! Da dopo domani arriva il caldo atlantico e la neve si sciogliera' come niente !! A calci in cxxo a lavorare e prima .. domani ognuno a spalare.

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Mer, 28/02/2018 - 09:25

Caro Giovinap, è la democrazia bellezza: ognuno può dire la sua. Se poi è la verità, sia pure sotto forma di metafora, scattano gli insulti: anche questa è democrazia.

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Mer, 28/02/2018 - 09:32

Dimenticavo, caro Giovinap, ma è meglio precisare: puta caso è un idiomatismo e non ha nulla a che vedere con la puta spagnola. Non sa cosa significhi idiomatismo, cosa altamente probabile?. Cerchi in rete.