Cronache

Manifestanti anti-Salvini aggrediti, poliziotto esulta su Fb: "Quanto godo"

La Questura sottopone a provvedimento disciplinare un agente che aveva esultato per gli scontri di venerdì sera a Bari

Manifestanti anti-Salvini aggrediti, poliziotto esulta su Fb: "Quanto godo"

I manifestanti anti-Salvini vengono aggrediti da alcuni militanti di CasaPound e un poliziotto della Questura esulta pubblicamente su Facebook.

È successo a Bari, dove un agente della Polizia di Stato ha condiviso sul proprio profilo personale sul celebre social network fondato da Mark Zuckerberg il link di una notizia di cronaca: gli scontri fra manifestanti di sinistra ed estremisti di destra delle tartarughe frecciate avvenuti venerdì sera proprio nel capoluogo pugliese, al quartiere Libertà.

Fin qua nulla di male, ci mancherebbe. A scatenare la bufera è stato il commento con cui il poliziotto ha accompagnato la condivisione della notizia: "Ma quanto sto godendo?" Non proprio edificante, da parte di un tutore dell'ordine e della legge. Per questo gli uffici della Questura hanno avviato un provvedimento disciplinare, riservandosi di valutare ulteriori iniziative nei confronti dell'agente.

Nel frattempo la Digos è al lavoro per identificare gli aggressori che hanno interrotto la manifestazione anti-Salvini (a cui partecipava anche l'europarlamentare

di Potere al Popolo Eleonora Forenza), scandagliando i filmati registrati dalle telecamere di sorveglianza: si ipotizza il reato di lesioni in concorso aggravate dall’uso di armi improprie come mazze cinghie e tirapugni.

Commenti