Meloni contro Bonino: “Aiutare gli italiani a crearsi una famiglia”

La leader di Fratelli d’Italia risponde alle provocazioni dell’ex radicale lanciate durante un’intervista: "Creiamo invece le condizioni per aiutare le famiglie italiane"

Giorgia Meloni, tramite la sua pagina Facebook rispedisce al mittente le affermazioni espresse da Emma Bonino durante un’intervista.

L’ex radicale, classe ’48, non ha dubbi: il welfare dipenderà dai migranti, a causa del calo demografico evidente nel nostro Paese. “Noi avremmo bisogno di giovani. Quindi o facciamo una politica seria d'integrazione degli immigrati, oppure non saremo in grado di mantenere l'equilibrio neppure del nostro welfare se è per questo”. Il leader di + Europa ritiene inutili i discorsi relativi ad eventuali agevolazioni rivolte alle famiglie italiane per incrementare la natalità in Italia. “È chiaro che spingere sulla natalità, stiamo parlando di generazioni. Perché non è che se tu mi dai uno sconto sul pannolino io faccio più figli. Tant'è che i paesi di forte natalità in Europa, che sono la Francia, il Belgio e l'Olanda, hanno una politica da decenni completamente diversa”.

A rincarare ulteriormente la dose per giustificare una politica basata sull’accoglienza ad oltranza, l’affermazione dell’ineluttabilità degli spostamenti migratori, a cui è inutile opporsi. “Se poi parliamo di sostenibilità dell'ecosistema, qui tra un po' siamo a 10 miliardi. Con una esplosione demografica a 300 chilometri. Quindi o riusciamo a capire come organizzare questo travaso, oppure se noi ci illudiamo che basta fare qualche muro e quelli rimangono là, beh, non è così. Se lei pensa, nel 2050 la Nigeria avrà più abitanti di tutta l'Eurozona. Quindi le persone non essendo alberi ma essendo pesci poi si muovono. Noi tra la prima e la seconda guerra mondiale in Italia ci siamo mossi in 20 milioni”.

Dopo aver postato il video della Bonino sulla sua pagina personale, Giorgia Meloni è passata al contrattacco. “La Bonino dice che serve una politica seria di integrazione degli immigrati per risolvere il problema della bassa natalità. Io dico che la soluzione non è spostare tutta l’Africa in Europa, ma mettere gli italiani nelle condizioni di creare una famiglia. Voi con chi state?”.

La leader di + Europa è stata massacrata sul web per le solite affermazioni, da parte di chi ritiene che più fondi debbano essere destinati alle famiglie italiane piuttosto che per sovvenzionare gli stranieri che continuano ad entrare nel nostro Paese e le associazioni che se ne occupano.

“Dopo aver fatto propaganda per tutta la vita a favore di aborto e contraccezione oggi viene a dirci che siamo pochi e dobbiamo far entrare più migranti?”, si lamenta un utente. Gli fanno eco altri commenti: “Ma perché non ci va pure lei in Nigeria, cosi gli insegna l'aborto...”, “In Africa devono fare meno figli! Non devono pensare che glieli manteniamo noi... Sterilizzazione...”.

“Se ci sono meno nascite, è perché la famiglia italiana, ha paura di avere difficoltà economiche nel far crescere i propri figli”, attacca un’altra utente. Ed è questo il tema più forte nelle repliche al post. “Un consiglio: non servono immigrati per la crescita demografica, ma italiani autoctoni messi in condizioni di guadagnare e farsi una famiglia in tempi brevi. Quindi, incentivare e motivare gli italiani veri al successo e non immigrati, altrimenti in Italia si costruirà una grande Torre di Babele”.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 10/04/2019 - 20:29

Il Bergoglio che riceve la Bonino nella santa sede fa schifo. I due sono vomitevoli.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 10/04/2019 - 20:31

Il boninofilo Bergoglio é vomitevole.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 10/04/2019 - 22:00

Il Paolo6 ha abolito il matrimonio che per sua natura é indissolubile. Inoltre abolito il capofamiglia istituito da Dio col comandamento di non desiderare la donna d'altri per la paritá di genere. Però il "papa" Bergoglio apre le porte della santa sede all'omicida seriale Emma Bonino. Si può dire che il Bergoglio mi fa schifo?

seccatissimo

Mer, 10/04/2019 - 22:56

Ma quando decide finalmente di morire quella insopportabile strega, nota criminale impunita, esecutrice in quantità industriali di aborti illegali? Non eccessivo tempo fa aveva promesso di farsi estinguere in Svizzera ! Le rammento che "ogni promessa è un debito" e che i debiti vanno pagati !