Meteo: si respira per qualche giorno, ​ma poi torna il caldo

In arrivo sull'Italia un altro anticiclone africano che porterà afa e alta pressione

Meteo: si respira per qualche giorno, ​ma poi torna il caldo

Pioggia, temporali e temperature più basse fanno respirare l'Italia - e soprattutto il Nord - in queste ore. Una boccata d'aria fresca che, dopo il caldo e l'afa di luglio, rovinerà forse il weekend al mare a qualcuno, ma che piacerà a molti, soprattutto a chi è in viaggio verso le mete estive.

Il fresco però durerà poco: ancora due o tre giorni e poi la nuova ondata di caldo africano si abbatterà di nuovo sull'Italia con l'anticiclone Acheronte che porterà sul Belpaese. I siti di meteo ne sono sicuri: oggi i temporali partiranno da Nord Ovest, per poi spostarsi pian piano verso Est e a Sud, fino al Centro, mentre continuerà a far caldo e ad essere soleggiato al Sud. Gia da domani però la pressione inizierà ad aumentare con l’instabilità presente soltanto sulle Alpi del Triveneto e le regioni adriatiche. Poi da lunedì - e soprattutto da martedì 4 agosto - si tronerà a boccheggiare. Acheronte porterà tanto sole, qualche temporale sui rilievi e temperature massime che toccheranno i 36/37 gradi al Nord, fino a 36 gradi al Centro e Campania e meno caldo invece sul resto del Sud, interessato da una circolazione più fresca orientale. Dopo Acheronte, che stazionerà sull’Italia fino all’8/9 agosto, il caldo proseguirà, ma un po' meno intenso.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti