Migranti, diritto alle cure e Tbc: Salvini smonta tesi del pediatra

Salvini replica al pediatra che ha accusato il decreto sicurezza di non tutelare i minori: "L'Italia non metterà mai in discussione il diritto alle cure". E sulle malattie: "Record di Tbc e scabbia tra gli immigrati"

Il decreto Sicurezza? Non ha effetti negativi sui migranti minori. A smontare le tesi del pediatra Marcello Lanari che ieri, in un'intervista all'agenzia Dire, si era scagliato contro il provvedimento voluto da Matteo Salvini è lo stesso vicepremier e ministro dell'Interno.

Il medico sosteneva, infatti, che "nel nostro pronto soccorso i minori stranieri vengono sempre accettati e gestiti". "Ovviamente nessuna legge, in Italia, mette e metterà mai in discussione il diritto alle cure sanitarie per tutti, tantomeno ai minorenni", assicura il segretario della Lega, "E il decreto sicurezza è quindi citato a sproposito: gli stranieri con meno di 18 anni vanno subito in accoglienza e non possono nemmeno essere espulsi o affidati ad altri Paesi Europei".

Nel dibattito rientrano anche malattie che si pensavano "dimenticate" e che negli ultimi anni hanno visto un aumento come tubercolosi e scabbia. "Non è causato dai migranti che arrivano in Italia, come qualcuno vuole far credere, ma dall’aumento della povertà", sostiene Lanari, "Se la povertà continuerà a picchiare duro, vedremo se si estenderanno anche ad altre fasce di popolazione italiana".

"Purtroppo l'Africa non ha le stesse condizioni igienico-sanitarie di casa nostra, e infatti solo nel 2017 l'Italia ha avuto circa 3.900 casi di tubercolosi, di cui oltre il 60% nella popolazione straniera", ribatte però Salvini, "Già in un rapporto del 2008 sulla tubercolosi in Italia, pubblicato sul sito del ministero della Salute, si leggeva che 'nonostante l'incidenza si sia ridotta negli ultimi anni, la popolazione immigrata ha ancora un rischio relativo di andare incontro a Tbc che è 10-15 volte superiore rispetto alla popolazione italiana'. Spesso gli immigrati sono anche più poveri della media: è anche per questo che abbiamo bloccato gli arrivi. Per anni ci siamo portati in casa gente che non aveva la possibilità di integrarsi, lavorare e vivere nel rispetto della legge e in condizioni dignitose. Questi sono i fatti, il resto è pura polemica politica. Buon lavoro a tutti i medici e pediatri, nella certezza che nessuno voglia falsare dati ed evidenze per fare battaglie politiche che poco c'entrano con la vita di ambulatori ed ospedali".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

venco

Sab, 01/06/2019 - 11:18

Diritto alle cure in Italia deve essere solo per i cittadini

Ritratto di moshe

moshe

Sab, 01/06/2019 - 11:22

Le uniche cure che dobbiamo garantire sono quelle da dare in pericolo di vita, TUTTE LE ALTRE SE LE DEVONO FARE A CASA LORO DOPO L'ESPULSIONE !!!!! siamo stufi di pagare ticket mostruosi per mantenere la sanità a cani e porci e di avere liste di attesa di mesi, se non anni, dovute anche per l'intasamento che tutti gli stranieri comportano !!!!!

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 01/06/2019 - 11:23

negli Usa,paese che mi risulta supercivile,se un NON residente negli states ha bisogno di cure sanitarie,prima ti chiedono:esibisca la carta di credito.da noi??

Italianocattolico2

Sab, 01/06/2019 - 11:26

Perché le gigantesche tasse che pago devono servire per curare e mantenere questi parassiti ??? Perché si dichiarano tutti minorenni anche a 40 anni e con 6 figli, tanto i medici che li devono controllare se ne fregano e li fanno passare ??? Gli italiani che lo scorso 26 Maggio NON sono andati a votare e quelli che hanno ancora una volta votato per la sinistra pagano anche loro (forse !!) le tasse e poi si lamentano per l'invasione.....!!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Sab, 01/06/2019 - 11:30

Io sono sempre più convinto che se le idee sono vincenti non ci sarà resistenza o delinquenza che possa prevalere!. Chiedo a Salvini,l'ho votato per questo, di darci una mano,soprattutto alla gente del sud,di impedire,a tutti i costi un'invasione di gente tribale e chi democrazia non ne sa nulla,di evitare la desertificazione delle campagne siciliane,incentivando l'agricoltura;aprire nuovi fronti di lavoro onde evitare emigrazioni degli stessi popoli locali verso altre mete e salvaguardare la terra del sud dai corrotti e dai collusi con la mafia... Chiedo troppo? Non credo,chiedo solo rispetto per la mia dignità!

Ritratto di Civis

Civis

Sab, 01/06/2019 - 11:35

Gli stranieri in Italia sono l'8,7% della popolazione, ma i malati di tubercolosi stranieri sono il 60%, quindi gli stranieri in Italia sono giusto 15 volte più ammalati degli italiani, di tubercolosi. Un altro bel guadagno.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 01/06/2019 - 11:38

Paghino le cure come tutti gli italiani onesti,visto che si professano italiani.

Ritratto di ateius

ateius

Sab, 01/06/2019 - 11:42

nulla toglie per la sinistra che l'intero popolo africano giunga qui per ricevere assistenza e cure mediche precluse nel loro continente, ricostituendo così la estinta classe proletaria che poi prenda il Potere.- è l'antico Sogno della loro ideologia.- quella rivoluzione degli oppressi conto gli oppressori.. contro la classe borghese che siamo noi Italiani. eh caro fico.. avete scrutato il mare per decenni, in attesa dei Barconi..

carpa1

Sab, 01/06/2019 - 11:58

Ma questo signor Lanari ha mai fatto un giro nei PS per vedere quale sia la proporzione, in base ai residenti, tra italiani e diversamente colorati? Non ci vuole molto per trarne le conclusioni! E poi qualcuno ha da rimarcare riguardo al "turismo sanitario" che si è da anni instaurato in Italia, da sud a nord, per usufruire di cure che le regioni più disastrate non sono in grado di garantire; infatti, anche dove prima c'era una sanità che funzionava, ora si attendono mesi e fino ad oltre un anno visite e/od esami. Questo medico farebbe sarebbe più credibile se obbiettasse sul fatto che le strutture sanitarie non si adeguano ai carichi di lavoro determinati da queste insensate invasioni che mettono in crisi qualsiasi organizzazione sanitaria.

VittorioMar

Sab, 01/06/2019 - 12:01

..le CURE sono OBBLIGATORIE ma a CARICO di ONLUS o ONG che li hanno portati in ITALIA...decurtando il DOVUTO !!!

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Sab, 01/06/2019 - 12:02

Mandate questo Pediatra a studiare la Storia; forse se ne è dimenticata qualche pagina. Shalòm e Forza Italia senza offesa nelle mie parole

Reip

Sab, 01/06/2019 - 12:02

Ma quale diritto alle cire!?! E perche’? PERCCHE BISOGNA ESSERE OBBLIGATI A PAGARE PER LORO! FUORI DALL’ITALIA TORNATEVENE IN AFRICA!!!Votare Salvini non basta! Ci vuole una RIVOLUZIONE! ELEZIONI SUBUTO!

Ritratto di Flex

Flex

Sab, 01/06/2019 - 12:03

Pensiamo a rimettere in piedi la Sanità per gli Italiani "paganti" visto che in questi ultimi decenni è stata decimata e consegnata alle Caste politiche.

Una-mattina-mi-...

Sab, 01/06/2019 - 12:05

IL POVERO SCHIERATO "MEDICO" BOLOGNESE FA AUTOGOL: DIFATTI, SE LA POVERTA' IN ITALIA AUMENTERA'( A SENTIRE LUI), RAGION MAGGIORE PER NON IMPORTARNE DELL'ALTRA... GRAZIE DELLA CONFERMA, DOTTORE!

acam

Sab, 01/06/2019 - 12:08

Migranti, diritto alle cure e Tbc... sta botta proprio nun c'iaccojo, qui prima de falli etrà li visiteno e co quelle malattie nun li fanno proprio circola ma so diventati tutti matti, signioficherebbe un immgrato tubercoloso entr e un medico deve anna in TSO tnanto che n'avemo tanti uno piu uno meno che fico....

Adespota

Sab, 01/06/2019 - 12:22

Che cosa romantica poter tornare a curare malattie estinte da tempo nel nostro Paese, come la scabbia e la tbc. Qualche epigono di Cronin potrebbe riscrivere una nuova versione della Cittadella con immancabile successo...

agosvac

Sab, 01/06/2019 - 12:23

Si tratta di un pediatra, tra l'altro poco informato, mica di uno scienziato!!! E' ovvio che dice solo castronerie politiche!!!

blu_ing

Sab, 01/06/2019 - 12:55

fate venire l'intero universo curiamo tutti a patto che si prendano i soldi dagli stipendi dei medici ovvio, io gli scuri non li voglio!

caren

Sab, 01/06/2019 - 13:02

Altro che povertà, eg. dottore. La verità è che prima che arrivassero i migranti, quelle malattie, noi le avevamo dimenticate, e dal momento che hanno messo piede in Italia, la povertà forse è aumentata appunto per garantire assistenza e sanità anche a loro, che non sono quattro gatti.

DRAGONI

Sab, 01/06/2019 - 13:07

"Record di Tbc e scabbia tra gli immigrati"!!UNA PERICOLOSA ED OGGETTIVA REALTA' TENUTA NASCOSTA AGLI ITALIANI E MAI MESSA IN EVIDENZA DAL DUO ULTRA' BUONISTA KYENGHE-BOLDRINI!!!

manson

Sab, 01/06/2019 - 13:38

Prima di credere che sono minorenni bisogna accetta sene al di là di ogni dubbio visto che trentenni ben pasciuti si spacciano per adolescenti! Se io o qualche mio familiare ci prendiamo tubercolosi o scabbia chiedo i danni al pampero all Unione Europea ai kompagni e alla Boldrini

Montesquieu2000

Sab, 01/06/2019 - 13:42

Mi permetto di integrare l'articolo perché le false accuse allo Stato italiano sono ancora più gravi, premeditate e diffuse di quanto riportato per ovvie ragioni di sintesi. Il citato Marcello Lanari non è un pediatra qualsiasi: è direttore della Pediatria d’urgenza del Policlinico Sant’Orsola di Bologna. E' stato intervistato dall’agenzia Dire nell’ambito del 75esimo congresso nazionale dei pediatri, in corso in questi giorni nel capoluogo emiliano. Quindi dichiarazioni pubbliche e ufficiali, non chiacchiere strampalate da bar.

Malacappa

Sab, 01/06/2019 - 13:50

Che il caro pediatra buono li curi lui a sue spese e non ci sono problemi

Ritratto di C.L.N.

C.L.N.

Sab, 01/06/2019 - 14:04

Ma se le condizioni igienico-sanitarie africane sono così scadenti, come mai Gino Strada non si dà da fare per aprire tantissimi centri di assistenza medica con la sua Emergency? Il finanziatore non gli mancherebbe di sicuro e anche altre ONG potrebbero dirottare le risorse attualmente impegnate a tempo pieno per raccattare clandestini davanti alla Libia. Anzichè puntare a riempire l'Italia di malati dovrebbero fare il contrario: andare loro (TUTTI LORO!) in Africa e stare lì con i loro amati finchè la situazione sarà paragonabile al livello dei Paesi Occidentali. Potrebbero anche "svegliare" le popolazioni locali affinchè si dessero un po' da fare!!

Papocchia

Sab, 01/06/2019 - 14:08

Perché non li corano Gino Strada e il medico di Lampedusa, che li amano tanto? A spese loro naturalmente. O in queste occasioni si fanno entrambi uccel di bosco?

Asterix il Gallo

Sab, 01/06/2019 - 14:19

Caro GIUALNORD qui SUALSUD siamo ben lieti di aiutare una terra bellissima come la Sicilia ma, come ben sai, siete regione autonoma. Prima siate come tutti e poi se ne parla. Perché essere autonomi quando volete e chiedere aiuto quando volete non fa integrazione nazionale......

Montesquieu2000

Sab, 01/06/2019 - 14:19

" ...nel 2017 l'Italia ha avuto circa 3.900 casi di tubercolosi, di cui oltre il 60% nella popolazione straniera". E' lecito sapere quanto ci costano complessivamente le cure per gli stranieri oppure è un SEGRETO DI STATO?

Holmert

Sab, 01/06/2019 - 14:22

Anche negli USA esiste il diritto alle cure,ma se ad esempio, ad un italiano che stia colà per una vacanza o una missione, succede di ammalarsi e di doversi ricoverare per le cure in un ospedale locale, una volta dimesso ti fanno una fattura da colpo apoplettico. Ditelo a quel pediatra. Certo sia il giuramento che la legge italiana parlano di omissione di soccorso e c'è reato se il medico non interviene; però in un luogo di cura pubblico lo deve mandare alla cassa,che c'è in ogni ospedale. C'è il diritto alle cure ma anche il dovere di pagarle se non hai l'assistenza SSN.

Ritratto di ohm

ohm

Sab, 01/06/2019 - 14:26

Giusto! siamo noi che gli attacchiamo tbc e tutte le altre malattie.....ALLORA FATE UNA COSA.....VISTO CHE NOI ITALIANI SIAMO IMPESTATI STATEVENE A CASA VODTR COSI' NON VI AMMALATE...POVERINI! NEL FRATTEMPONOI SIAMO CONTENTI COSI' NON INTASTE I PRONTO SOCCORSO VISTO CHE CON IL CODICE BIANCO PAGANO SOLO ED ESCLUSIVAMENTE GLI ITALIANI ! E NON DIT HE NON E' VERO PERCHE' VI ANDO LE PROVE SCRITTE E FOTOGAFATE...CARA OMS!

Ritratto di ohm

ohm

Sab, 01/06/2019 - 14:27

TITOLO DA CENTRO SOCIALE SINISTRO !

Divoll

Sab, 01/06/2019 - 14:57

"gli stranieri con meno di 18 anni vanno subito in accoglienza e non possono nemmeno essere espulsi o affidati ad altri Paesi Europei" - invece, questa regola andrebbe cambiata, con tutti i minori (molti dei quali, fasulli) che arrivano clandestinamente. Per lo meno, devono essere rimpatriati al compimento della maggiore eta', non restare in Italia! Di questo passo, anche senza sbrachi diventeremo tutti africani nel giro di 20 anni.

MEFEL68

Sab, 01/06/2019 - 14:58

Aiuitare chi ha bisogno è sacrosanto. Ma mi chiedo: se questi sono i risultati, cosa ci stanno a fare l'ONU, la FAO, L'UNICEF, SAVE THE CHILDREN, ecc. ecc.? Sono Organizzazioni che gestiscono miliardi fra finanziamenti e offerte volontarie. Ripeto: sono questi i risultati? Inoltre, perchè nessuno vuole che queste persone vengano aiutate a casa loro? Si salverebbero tanta vite umane, rispamieremmo tanti tanti soldi, le loro famiglie resterebbero unite e noi degraderemmodi meno. Perchè non si vuole questo? E' ovvio che dietro il finto buonismo c'è qualcosa che PUZZA.

Divoll

Sab, 01/06/2019 - 14:59

Si, come no, la scabbia e la TBC sono degli italiani, non degli immigrati, anzi, sono gli italiani che infettano i poveri immigrati. E questi sarebbero "medici"? Amici di Soros, li chiamerei io.

baronemanfredri...

Sab, 01/06/2019 - 15:11

ALTRA CATEGORIA CHE SI MANIFESTA A FAVORE DEI CLANDESTINI. QUI NON SI TRATTA DI CURARE LA GENTE, SPECIE I BAMBINI, MA E' LA POLITICA CHE HA TROVATO OGNI GIORNO UN MODO PER FAR INVADERE L'ITALIA. MAGISTRATURA E ORDINI MEDICI ASSERVITI ALLA POLITICA DI INVASIONE TUTTI I GIORNI CON CHIAREZZA E SENZA ALCUN DUBBIO DANNO ESEMPIO A FAVORE DI CLANDESTINI.

FlorianGayer

Sab, 01/06/2019 - 15:59

Lo "smontaggio" vale solo per chi non vuol capire. I dati europei riportano che in Italia i casi di TBC sono aumentati di pochissimo con l'aumentare degli immigrati. In altri stati europei (Svezia, Norvegia) la TBC è quasi solo un problema di immigrati. Se Salvini nega che in Italia vi sia povertà tra italiani, nega che l'acqua calda scotti. Nega tra l'altro che vi sia necessità di cambiare qualcosa. Nega la sua stessa campagna elettorale, per quanto riguarda i problemi interni, al solo scopo si marcare la differenza tra gli italiani (fighi e pertanto benedetti dalla antipapale Madonna della Ruspa) e gli "altri" (sfigati e pertanto odiati dalla stessa)

Ritratto di mailaico

mailaico

Sab, 01/06/2019 - 16:12

chi se ne frega del medico. Perche' le fdo non applicano il decreto ? perche' non arrestano il medico ?

roberto zanella

Sab, 01/06/2019 - 16:12

IL PEDIATRA VADA A LAVORARE CON STRADA CHE SI TROVERA' BENE, CURERANNO LE MALATTIE CON L'IDEOLOGIA COMUNISTA. IL MIO AMICO DELL'ASL INVECE MI DICE DA TEMPO CHE SONO I MIGRANTI. CHE VIENE VIETATO LORO DI DIRE AL SINDACO CHE E RESPONSABILE DELLA SALUTE DELLA SUA CITTADINANZA, SE I MIGRANTI HANNO MALATTIE COME SCABBIA ECT. QUALE POVERTA' SOMARO DI UN MEDICO. NONOSTANTE LE PENSIONI BASSE GLI ITALIANI SI NUTRONO PERCHE' FA PARTE DELLA LORO CULTURA. AL SUD HANNO ANCHE LA POSSIBILITA' DI COLTIVARE LE COSE BUONE. MEDITERRANEE. LE UNICHE VARIABILI SONO LE METROPOLI MA ANCHE LI CON GLI AIUTI SOCIALI NON SI FA MANCARE NULLA. INOLTRE CORRIAMO TUTTI DAL MEDICO ANCHE PER GLI INTEGRATORI CHE SOLO IN ITALIA TOCCANO VENDITE MAGGIORI CHE NEGLI ALTRI STATI EUROPEI

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Sab, 01/06/2019 - 16:23

signor pediatra Marcello Lanari visto che lei è tanto generoso, coi soldi degli altri, perchè non se ne va in africa a curare i suoi tanto amati parassiti ad evitare che ci portino in casa tbc, scabbia, hiv e altre malattie che da noi risultavano debellate da anni? tranquillo che nessuno vorrà trattenerla.

kennedy99

Sab, 01/06/2019 - 16:27

si anche hai minori che hanno 18 anni per gamba.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Sab, 01/06/2019 - 16:29

Trovo molti post graziosi e simpatici nella loro innocenza. Scopriamo in sequenza che 1) paghiamo ticket mostruosi per i migranti; 2) abbiamo lunghe liste d'attesa per i migranti; 3) paghiamo le tasse più alte d'Europa per i migranti; 4) la causa dello spopolamento e della desertificazione della campagna siciliana sono i migranti; 5) l'intero popolo africano viene da noi per ricevere assistenza medica; 6) questa invasione ha messo in crisi il nostro sistema sanitario; 7) tubercolosi e scabbia erano malattie estinte; 8) Gino Strada dovrebbe curare tutta l'Africa; 9) la povertà in Italia è colpa dei migranti.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Sab, 01/06/2019 - 16:55

GIUSTO DIRITTO: CURE PER TUTTI, PERCHE LA XENOFOBIA E' CIECA E NON VEDE CHE L'ALTRO E' UGUALE A TE, MENTRE LE MALATTIE VEDONO LA VERITA': L'ALTRO SEI TU...UNA SOLA TERRA UNA SOLA UMANITA'.

gigetto50

Sab, 01/06/2019 - 18:14

...evidentemente a questo pediatra sarebbe da imporre uno stage pluriennale negli ospedali di quei paesi….Chiaro che é la poverta' a giocare ruolo importante ma anche l'igiene, sia personale che ambientale, non é da meno….

killkoms

Sab, 01/06/2019 - 18:19

@demetraecc.,le cure per tutti ma solo gli italiani pagano i ticket!

Treg

Sab, 01/06/2019 - 18:38

I loro diritti, cara Demetra etc., si scontrano con i miei per i quali ho già pagato. Funziona così, sai.

caren

Sab, 01/06/2019 - 19:29

Montesquieu2000, inutile precisazione la tua, che non sposta la questione di un millimetro. Resta il fatto inoppugnabile, che i soldi per le cure e l'assistenza ai migranti, li sborsiamo noi e che molti di noi che pagano profumatamente la sanità, non possono più curarsi. Cordiali saluti.

ziobeppe1951

Sab, 01/06/2019 - 19:53

....dalle minkiate che vomiti...si evince che non sei mai stato vaccinato

ValdoValdese

Sab, 01/06/2019 - 20:16

Scabbia, morbillo, tubercolosi, malaria, sifilide, gonorrea, meningite e presto, vedrete, ci arriverà anche l'ebola di cui ora è pieno zeppo il Congo…

gigetto50

Sab, 01/06/2019 - 20:17

……..e l'AIDS?....é risaputo che l'Africa Subsahariana ne é piena….e allora...nessun commento? Sarebbe utile informare gli italiani...le italiane su questo pericolo...no?

gigetto50

Sab, 01/06/2019 - 20:20

...ma....dell'AIDS e delle malattie sessualmente trasmettibili...nessuno ne parla??

Royfree

Sab, 01/06/2019 - 20:26

Niente da eccepire. Ma si sappia che una cura efficace contro la TBC costa non meno di 20.000 euro. Indovinate chi caccia questi soldi. E indovinate a quale fascia di popolazione, per compensare i costi, verrà tagliato il welfare.

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Sab, 01/06/2019 - 21:30

A stamicchia, Sab, 01/06/2019 - 16:29 faccio fare un'altra scoperta: 10) gli ospedali presso cui vengono curati tutti i migranti approdati in Italia sono stati costruiti con le imposte pagate (risalendo) da mia figlia, da me, da mio padre, da mio nonno, dal mio bisnonno e su fino al pentavolo, ché oltre non riesco ad andare, tutta gente che non ha mai vissuto alle spalle della comunità. E mi girano un po' gli zebedei nel leggere che qualcuno si risente se qualche Italiano si lamenta di dover fare la coda dietro a chi quegli ospedali li sfrutta senza alcun contributo passato e presente! Sekhmet.

mariolino50

Dom, 02/06/2019 - 07:50

Ma che dice il ministro, le cure non sono garantite nemmeno ai cittadini italiani, se non conosci la strada giusta muori come un cane rognoso, o hai i soldi di tuo. Forse non conosce i continui tagli di ospedali e cure, specialmente per i vecchi, le enormi liste di attesa a quello servono. Gli extracomunitari si facciano curare a casa propria.

mariolino50

Dom, 02/06/2019 - 07:53

ateius Dove sarebbe estinta la classe proletaria, operai ce ne sono ancora milioni, e altri di disoccupati, la maggioranza del popolo italiano è di tale classe, compreso io.

killkoms

Dom, 02/06/2019 - 23:33

@mariolino50,concordo!anche per i tanti,troppi,comunitari (specialmente euro orientali) che,residenti o no,scroccano da noi cure mai rimborsate! in germania,se vai al pronto soccorso,anche se comunitario ti chiedono il bancomat!