Monza, centri sociali assaltano gazebo della Lega Nord

A Monza un gruppo di ragazzi assalta il banchetto dei giovani padani al grido "fuori i fascisti dalle città". Paolo Grimoldi: "La sinistra condanni"

Agguato al gazebo dei giovani padani della Lega Nord a Monza. I ragazzi stavano svolgendo un normalissimo picchetto questa mattina quando sono stati assaltati da un gruppo di manifestanti dei centri sociali e cosiddetti anti fascisti. Voltantini in terra, gazebo devastato e tavoli ribaltati. Gli antagonisti, al grido di "fuori i fascisti dalle città", hanno preso d'assalto il banchetto leghista quando c'erano solo due donne a presidiarlo.

Il video pubblicato online mostra l'aggressione (guarda il video): mentre le ragazze erano impegnate a volantinare, un gruppo di centri sociali è sfilato sulla stessa piazza dove si svolgeva il presidio leghista. A quel punto è scattata l'aggressione. "Un atto di violenza e di prepotenza che spero verrà condannato da tutti, da sinistra, altrimenti passerebbe il messaggio di questi violenti ovvero che aggredire e picchiare chi la pensa politicamente in maniera diversa dalla loro è consentito e pure accettato", ha scritto su Facebook l'on. Paolo Grimoldi, deputato e Segretario della Lega Lombarda. "Monza dica no alla violenza di questi delinquenti". Duro anche il segretario cittadino leghista di Monza, Federico Arena: "Quanto accaduto è inaccettabile, questi violenti non possono avere mano libera impunemente. Ma tra qualche mese per loro la musica cambierà, in peggio: come Lega Nord inseriremo, nel programma per le prossime elezioni Amministrative per il Comune di Monza, l'impegno a chiudere tutti i centri sociali presenti sul nostro territorio. Per questi violenti che non rispettano le regole e la democrazia non ci deve essere spazio a Monza". Su Facebook arriva anche il commento di Matteo Salvini: "Ecco la tolleranza dei kompagni che amano i clandestini e odiano gli italiani: aggredire, spaccare, insultare! Vergognatevi vigliacchi. Un abbraccio alle due ragazze della Lega di Monza che erano al gazebo del video e uno ai militanti di Noi con Salvini che stamattina a Roma hanno subito un'analoga aggressione".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 18/02/2017 - 16:10

.....Una grande prova di democrazia!!!!Vergognatevi vigliacchi!!!....Marca male,....sempre peggio!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 18/02/2017 - 16:11

Nel 2013 per le elezioni politiche ero a Monza ed ho fatto per un mese, un gazebo al giorno, mai una volta che si siano avvicinati che SCAROGNA CHE HO!!!!!

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Sab, 18/02/2017 - 16:34

Contro due donne...sempre molto coraggiosi!

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 18/02/2017 - 16:43

E si amico Zagovian 16e10, proprio uguali alle famose SQUADRACCE FASCISTE pensa che in quel momento al gazebo, c'erano soltanto 2 ragazze!!!!! Cosa scriveranno ORA i loro amici COCOMERIOTAS che bazzicano qui nel FORUM????

mareblu

Sab, 18/02/2017 - 16:45

Che le forze dell'ordine li identifichino e procedano con querela d'ufficio. il problema dov'e'

Una-mattina-mi-...

Sab, 18/02/2017 - 16:49

VANNO INCARCERATI

primair

Sab, 18/02/2017 - 16:54

INFAMI !

hellas

Sab, 18/02/2017 - 17:00

Sono sempre gli stessi, leoni con due donne sole, o alle spalle, altrimenti conigli vigliacchi....ma nessuna condanna arriverà dai locali tromboni sinistri, nessuno chiederà scusa alla Lega e alle ragazze, statene certi...è la loro democrazia!!

INGVDI

Sab, 18/02/2017 - 17:05

Centri sociali, feccia della società, protetti da PD, M5S e deformi comunisti.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 18/02/2017 - 17:06

mareblu 16e45 e tu credi che le forze del DISORDINE lo facciano??? Possibile che in una zona come quella a due passi da piazza Trento e Trieste, non ci fosse neanche un Vigile Urbano, che di solito girano li a multare chiunque !!!! Si saranno sicuramente girati dalla parte opposta per NON VEDERE!!! AMEN.

VittorioMar

Sab, 18/02/2017 - 17:09

...I PICCHIATORI "FASCISTI TRAVISATI E IN CAMICIONI NERI" AUDACI DIFENSORI DELLA DITTATURA ROSSA !!.....che vigliaccata !!

Triatec

Sab, 18/02/2017 - 17:15

Conigli bravi ad attaccare vigliaccamente un gazebo con due ragazze, poveri imbecilli che gridano fascisti agli altri mentre proprio loro si comportano da fascisti!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 18/02/2017 - 17:19

Se la sono presa vigliaccamente contro due donne sole:se c'erano tre o quattro "marcantoni"filavano via lisci e mesti. Questo denota la "grande"levatura di questa sozzaglia politica sinistra ed antidemocratica. Quando gli italiani si sveglieranno dal torpore ci sarà la giusta ricompensa e questi saranno solo un brutto ricordo.

venco

Sab, 18/02/2017 - 17:31

E i democratici starebbero a sinistra?

Ritratto di rodolfo47

rodolfo47

Sab, 18/02/2017 - 17:33

Questa è la democrazia dei democratici chiamarli fascisti è un complimento questi sono nazisti.

TRUPY64

Sab, 18/02/2017 - 17:33

E QUESTI SAREBBERO I DEMOCRATICI DI SINISTRA. VERGOGNATEVI VI SIETE COMPORTATI DA VERI SQUADRISTI STILE PINOCHET.

TRUPY64

Sab, 18/02/2017 - 17:37

VIGLIACCHI . COSA SAREBBE SUCCESSO A PARTI INVERSE.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Sab, 18/02/2017 - 17:44

Non mancano mai di inalberare la loro cultura. E non sanno neppure che i loro simili li attendono. Sì, un paio di metri sotto terra.

Ritratto di pedralb

pedralb

Sab, 18/02/2017 - 17:46

Poi...tutti di corsa a casa a chiedere la paghetta settimanale per la sbornia serale al collettivo.....POVERI CORAGGIOSI PEZZI DI MEXXA!!!!

Ritratto di alfredido2

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

maisy2000

Sab, 18/02/2017 - 18:01

Lo sanno tutti dove si trovano i veri fasciti.

perseveranza

Sab, 18/02/2017 - 18:11

Purtroppo succede spesso. Non cambieranno mai, questo é il concetto di democrazia e pluralismo di certa sinistra.

Anonimo (non verificato)

steorru

Sab, 18/02/2017 - 23:16

Se ci fosse un premio per la codardia, questo sarebbe vinto sicuramente da uno dei vari centri sociali, persone inutili alla società, un vero cancro di cui fare a meno, complimenti ai loro genitori per l'egregio lavoro svolto nell'educare i propri figli.

manfredog

Dom, 19/02/2017 - 00:57

No, cari Signori, questi non sono fascisti, questi sono komunisti, che è molto peggio. mg.

Ritratto di Generazionemill€

Generazionemill€

Dom, 19/02/2017 - 01:54

i coprofaghi, a furia di pasteggiare con la loro pietanza preferita, non possono far altro che darne libera manifestazione... uomini e donne si dissociano!

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Dom, 19/02/2017 - 06:45

Questa si che è democrazia e libertà di pensiero.....

Ritratto di paràpadano

paràpadano

Dom, 19/02/2017 - 08:04

In questi casi un "generaletto"tipo Argentina non farebbe proprio male !!

Ritratto di Tipperary

Tipperary

Dom, 19/02/2017 - 08:37

Guardateli bene , hanno le giacche scure, zainetti, eskimo . Come le camice brune del 1933.

lento

Dom, 19/02/2017 - 09:02

I centri sociali sono i nemici dell'Italia vanno abbattuti subito.

routier

Dom, 19/02/2017 - 09:46

Una ventina di ragazzotti contro due donne. Se ci fosse il Nobel per la vigliaccheria sarebbe assegnato "coram populo" ai centri sociali.

colomparo

Dom, 19/02/2017 - 09:51

Centri sociali del nulla, una lunga storia di episodi di violenza e odio ! Sono consapevoli della loro impunità garantita da una magistratura di sinistra tutt'altro che imparziale !!!

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Dom, 19/02/2017 - 09:51

Va bene, i kriminali dei centri asociali li conosciamo, ma si pone una domanda: dove erano i giovani padani? Possibile che nessuno di loro sia in grado di rifilare due ceffoni a questi drogati nullafacenti? C'erano solo ragazze di servizio al "gazebo"? Quando si renderanno conto, i dirigenti padani, che prima o poi dovranno anche loro usare le "maniere forti" per difendere i propri diritti, visto che le autorità sono complici, ai centri asociali è permesso di tutto e la polizia ha l'ordina di prendere solo sberle, o di non farsi vedere proprio? È inutile vantarsi di "avercelo duro", se poi non si hanno le pa*le!

Gilberto

Dom, 19/02/2017 - 10:09

Questi bastardi dei centri sociali li manderei tutti in Corea del Nord con viaggio di solo andata dal dittatore suino. Sono convinto che gli passerebbe la voglia di fare i comunisti.

Holmert

Dom, 19/02/2017 - 10:17

Ben detto BenFrank,dove erano i giovani padani? Tanta retorica,vi ricordate di Bossi? I proiettili , i bergamaschi pronti ad intervenire, noi qua,noi là, poi a conti fatti le buscano sempre i leghisti,che fascisti non sono. Perché se fossero fascisti, i centri sociali se la vedrebbero brutta. Io ricordi quando una ventina di universitari del FUAN se la vedevano anche con un centinaio di compagni e gliele suonavano pure. Purtroppo il MSI non c'è più,grazie al pennellone Fini e questi dominano le piazze con la loro violenza, che nessuno condanna anzi la giustifica pure ,come il santo papocchio.

piazzapulita52

Dom, 19/02/2017 - 10:31

Ci sono i filmati che riprendono i volti di quei violenti che vogliono impedire la giusta idea di chi vuole difendere l'identità del suo popolo e del nostro Paese! Non riusciranno nel loro intento! Prendersela poi con due ragazze sole.......! Voglio vedere se quegli individui verranno identificati e denunciati! Se così non sarà, questo governo eletto da nessuno, sarà complice di questo ennesimo atto di barbarie!

giovanni PERINCIOLO

Dom, 19/02/2017 - 11:34

...."centri sociali assaltano gazebo della Lega Nord"... si, é vero, ma solo in nome della ..."democrazia" sinistronza, se la pensi come me e fai come voglio io sei democratico, se mi contesti sei fascista....

giovanni PERINCIOLO

Dom, 19/02/2017 - 11:40

..."A Monza un gruppo di ragazzi"... Quando é che la smetteremo di parlare di "ragazzi" per ridurre tutto a ragazzate?? A diciotto anni si raggiunge la maggiore età legale e quindi niente scuse, si tratta di criminali adulti e come tali vanno considerati e trattati! Basta con il buonismo deleterio e vigliacco delle sboldrine e soci, oltretutto applicato solo quando si parla della loro parte mentre se si tratta di aderenti a casa pound si parla subito di squadracce fasciste. Per me sempre di fascisti si tratta, siano essi rossi o neri!

killkoms

Dom, 19/02/2017 - 13:41

la feccia rossa!