Neonato morto a Torino, la madre confessa: "L'ho buttato dalla finestra appena nato"

Un'italiana di 34 anni ha ammesso di aver lanciato il neonato dalla finestra dopo averlo partorito. Ora è accusata di omicidio volontario

"Ho lanciato il mio bambino, appena partorito, dal balcone di casa". La sua confessione gela il sangue. La mente va al corpicino del bebè gettato dal balcone e schiantato a terra, come un sacco della pattumiera. Quel fagottino è stato trovato riverso sulla strada, in uno straccio insanguinato. Un orrore lungo le vie di Settimo Torinese. Ora, per quel brutale omicidio, è stata arrestata la madre, una 34enne italiana, che nella notte ha confessato la sua barbarie.

Il neonato, un maschietto, era stato appena partorito. La madre l'ha buttato via, giù dalla finestra. Stefano Cravero, un operaio di 21 anni che stava tornando a casa dal lavoro, lo ha visto a terra, avvolto in un asciugamano insanguinato. Aveva una grossa ferita sulla testa. "Ho visto qualcosa in mezzo alla strada e mi sono fermato - ha raccontato il giovane - era agonizzante ma respirava ancora". Cravero ha, quindi, chiesto a due netturbini, Saverio Casorelli e Attilio Bondino, che gli hanno prestato i primi soccorsi. "Mi sono avvicinato - hanno raccontato alla Stampa - volevo avvolgerlo nel mio gilet, ma non era adeguato". Così ha iniziato a gridare e i residenti si sono affacciati dalle finestre che danno su via Turati, di fronte ai balconi del civico 2. "Mi hanno buttato giù delle tovaglie - ha continuato l'uomo - e l'ho avvolto". Il bambino reagiva. "Poi - ha concluso - sono arrivati i carabinieri e l'ambulanza, lo hanno intubato e se lo sono portati via". Soccorso dal personale del 118 e trasferito d’urgenza all'ospedale Regina Margherita di Torino, il piccolo è apparso subito in gravi condizioni. "Il bimbo pesava 3 chili ed era alto 54 centimetri", hanno riferito i medici che hanno deciso di chiamare il neonato Giovanni.

Il quartiere, in cui è stato ammazzato il neonato, è residenziale. Anche se non è una zona di passaggio, non è molto lontata dall'isola pedonale di Settimo Torinese. "È una scena che non dimenticherò più", ha detto alla Stampa Attilio Bondino. "È stato sconvolgente - ha, poi, aggiunto - speravamo tutti di potergli salvare la vita". Torchiata dal procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando, la donna è crollata nella notte, dopo che era stata fermata dai carabinieri della compagnia di Chivasso. Subito dopo aver dato alla luce il figlio, la 34enne lo avrebbe lanciato dal balcone al secondo piano dell'abitazione in cui vive, che si trova proprio di fronte al luogo del ritrovamento del corpicino. "Quando il piccolo è stato trovato in strada - ha riferito il procuratore - si è affacciata al balcone anche lei, col marito, guardando quello che stava accadendo".

"Non pensavo di essere incinta perché avevo il ciclo mestruale. Mi sono svegliata all'alba, ho capito che era nato un bambino ma non so cosa sia successo dopo al bimbo". Dagli esami ginecologici eseguiti è emerso che la donna ha avuto un parto autogestito. La svolta nelle indagini è arrivata ieri pomeriggio quando i carabinieri ascoltando i vari testimoni residenti nella zona del ritrovamento del neonato hanno raccolto anche il suo racconto da cui sono emerse incongruenze e contraddizioni che hanno indotto i militari ad accompagnare la donna in procura per approfondimenti. Secondo quanto ricostruito, nessuno sembrava essersi accorto della sua gravidanza, né il compagno né i familiari. Sentito dagli investigatori, il compagno ha detto di aver sentito alcuni rumori ma, quando ha chiesto spiegazioni per il sangue in bagno, la donna gli ha detto di aver avuto un ciclo mestruale molto abbondante. "Dall'interrogatorio è emersa un'apparente normalità e tranquillità della donna che dopo aver partorito, all'alba di ieri come lei stessa ha ammesso, si fosse sbarazzata del bambino e poi abbia accompagnato l'altra figlia all'asilo - ha continuato Fernando - un rientro alla normalità davvero particolare". Dopo l'interrogatorio pensava addirittua di poter tornare a casa.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di italiota

italiota

Mer, 31/05/2017 - 08:11

bisognerebbe farle fare la stessa fine

un_infiltrato

Mer, 31/05/2017 - 08:12

E adesso un paio di giorni ai domiciliari, ma anche no.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mer, 31/05/2017 - 08:20

No! Non mi dicano che era depressa, che ora è pentita, che la vita con lei è stata crudele. Un essere così è un'offesa al genere umano, uno schiaffo alla biologia, un abominio e basta. Impiccarla al balcone, non sarebbe una condanna a morte, ma solo rispetto vwerso la vita!

chebarba

Mer, 31/05/2017 - 08:26

E PER QUESTA QUI ORA CHE GIUSTIFICAZIONE TROVERANNO, UN GESTO COSI' VIELE CRUDELE E ASSASSINO CHE ALIBI AVRA', NON ERA COMPRESA, NON HA I SOLDI? COSA GIUSTIFICA UN'AZIONE TANTO SPIETATA E MALVAGIA COME L'ASSASSINIO DI UN BIMBO INERME? CHE MALE HA FATTO QUELLA CREATURA? UN ADULTO CON UN MINIMO DI COSCIENZA E SENSO DI RESPONSANìBILITA' AGISCE DIVERSAMENTE ANCHE DI FRONTE ALLA DISPERAZIONE, CI SONO TANTE MAMME DISPERATE E CON REALI MOTIVI DI DISPERAZIONE CHE NON UCCIDONO I FIGLI MA FANNO DI TUTTO PER PROTEGGERLI, POI CI SONO PERSONE EGOISTE E CRUDELI CHE PENSANO SOLO A LORE STESSE (MASCHI E FEMMINE) ED UNO DEI RISULTATI

chebarba

Mer, 31/05/2017 - 08:27

POVERO BIMBO MI VIENE DA VOMITARE

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mer, 31/05/2017 - 08:29

perche non lanciarla anche lei dalla finestra?

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 31/05/2017 - 08:31

Per chi crede. Una volta ho letto in un libro che ogni angelo decide in che vita entrare. Questo bambino ha vissuto solo per il gesto sconsiderato di una madre lasciata sola (non la giustifico). Voglio credere che quell'angelo che ha scelto di vivere in questo bimbo lo abbia fatto per un motivo che noi non possiamo comprendere. RIP

soldellavvenire

Mer, 31/05/2017 - 08:42

se fosse stata musulmana non avrebbe mai compiuto un simile abominio: italiani bastardi, uccidete i vostri figli e sparite, non vi meritate la bella penisola, meglio arabi e africani

babilonia

Mer, 31/05/2017 - 08:42

Crimine orrendo! La punizione più ovvia è questa: anche l'assassina giù dal balcone, ovviamente da qualche piano più alto....

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 31/05/2017 - 08:44

leggo che questo ignobile animale è accusata di omicidio ,questa dovrebbe essere accusata di crimine contro l'umanità , e l'intera umanità si dovrebbe costituire parte civile .non lo poteva lasciare in strada , fuori una chiesa , nel parcheggio di un supermercato .

Cristiano doc

Mer, 31/05/2017 - 09:00

La civiltà scristianizzata. A da veni Moamnhed!

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 31/05/2017 - 09:08

settimo torinese , cantone svizzero di torino .

ORCHIDEABLU

Mer, 31/05/2017 - 09:08

sconvolta e cretina che bisogno c'era di uccidere un piccolo esserino avrebbe potuto bussare ai condomini o vicini di casa e lasciarlo in buone mani.

lilli58

Mer, 31/05/2017 - 09:24

A soldellavvenire, ti ricordo che mandano i bimbi a farsi saltare

ziobeppe1951

Mer, 31/05/2017 - 09:29

soldellavvenire..08.42..kkkompagno..cosa dici...voi i bambini li mangiate..pirla!

ziobeppe1951

Mer, 31/05/2017 - 09:35

settimo torinese, cantone svizzero di Torino...pieno di tamarri

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 31/05/2017 - 09:40

il topo ha messo la testa fuori !

Maura S.

Mer, 31/05/2017 - 09:58

x il sol dell-avvenire = storie, I musulmani, parlando, dei figli, hanno altri modi per liberarsi di loro, quello di indossare una cintura esplosiva e mandarli al massacro. ( perdon voi direste al martirio)

angelo de marco

Mer, 31/05/2017 - 10:01

il nome ed il cognome di questa criminale va pubblicato. Non gli si può garantire l'anonimato. Va messa di fronte alle proprie responsabilità e davanti all'opinione pubblica

Ritratto di FRANZ58

FRANZ58

Mer, 31/05/2017 - 10:04

ziobeppe1951: guarda che soldellavvenire è una risorsa.

Ritratto di Zvallid

Zvallid

Mer, 31/05/2017 - 10:09

Sono già arrivati gli sciacalli del "vedi che le italiane ammazzano i bimbi quindi se lo fanno gli africani è tutto a posto". Detto questo, purtroppo capita una volta all'anno che una mamma sui tanti milioni di mamme che ci sono in Italia vada fuori di testa. Questo non rende cattive tutte le mamme italiane

soldellavvenire

Mer, 31/05/2017 - 10:28

Leonida, non si butta via così la roba da mangiare, piuttosto si condivide

soldellavvenire

Mer, 31/05/2017 - 10:32

ziobeppe, alias leonida eccetera, sarò pirla ma non butto la roba da mangiare

Ritratto di FRANZ58

FRANZ58

Mer, 31/05/2017 - 10:42

soldellavvenire: visto che non ti piacciono i nostri riti tribali, non sarebbe il caso che te ne torni a casetta? buon viaggio.

ziobeppe1951

Mer, 31/05/2017 - 10:45

soldellavvenire, alias el pirla eccetera..del maiale non si butta via niente

Ceroanchio

Mer, 31/05/2017 - 10:55

Siete sicuri che non sia una rumena o una judea la madre? E'! Super notiziona, i figli proteggeteli e fateli fare ai vostri cugini in dna arabi, che noi giovani italiani siamo finiti, tocca andare all estero per lavorare o restare in italia e vedere un paese invaso e completamente perso da questa generazione atea e nichilista, formatasi grazie alla falsa chiesa ed al suo re pro proletariato di massa.

Mannik

Mer, 31/05/2017 - 11:31

Perfino in questa notizia riuscite ad infilarci l'islam. È proprio una psicosi a livello del celeberrimo "ceterum censeo..."

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 31/05/2017 - 11:34

Ceroanchio: La donna si chiama Valentina Ventura, 34 anni, ex barista, viveva con il convivente agente immobiliare e una figlia di tre anni. In quanto ai giovani italiani... se fossero tutti come te ben vengano facce nuove.

ORCHIDEABLU

Mer, 31/05/2017 - 11:43

GLI ITALIANI SIAMO SEMPRE STATI UN POPOLO ACCOGLIENTE PERCHE' NON C'è'SPAZIO PER RENDERSI SEDENTARI A VITA OLTRE UN CERTO NUMERO DI GENERAZIONI,CIOE'NON E' COME ALTRI STATI CON SUPERFICI PIU' AMPIE COME LA GERMANIA O LA RUSSIA CHE TRA L'ALTRO SE CI VAI A VIVERE DIFFICILMENTE TORNI INDIETRO PERCHE' CI SI ABITUA SUBITO ALLA REGOLARITA' PER DEPRESSIONE E RISPETTO DELLE REGOLE SIA SUL LAVORO CHE VITA PRIVATA DOVUTA AL CLIMA FREDDO DELLE STAGIONI.

Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Mer, 31/05/2017 - 11:53

Come al solito tutti pronti a giudicare. A mio parere questa storia è talmente assurda che la donna non può essere nemmeno lontanamente sana di mente. Un conto è disfarsi di un neonato, per quanto atroce e ingiustificato, ma farlo gettandolo direttamente dal balcone di casa propria ... Ah certo, dimenticavo che per voi essere malati di mente non costituisce un'attenuante.

Maura S.

Mer, 31/05/2017 - 11:55

x mannick. = pan per focaccia........ semplicemente.

Ritratto di wciano

wciano

Mer, 31/05/2017 - 12:05

Colpa del buonismo destro-cattolico, per cui le ragazzine non devono fare educazione sessuale altrimenti chissà cosa imparano. Imparano che facendo sesso si possono avere figli, e imparano che ci sono soluzioni a tutto. Invece no...bisogna lasciarle ignoranti e disperate nella loro solitudine.

soldellavvenire

Mer, 31/05/2017 - 12:05

franz i vostri riti tribali sarebbero gettare i neonati dal balcone? dovreste essere sterminati dalla natura stessa, che infatti sta provvedendo: pochi figli, e li gettate pure via

ziobeppe1951

Mer, 31/05/2017 - 12:16

ANGELO LIBERO 70.11.53.....in fatto di malati di mente, guarda in casa tua...oltre a quelli, ci avete riempito di malati di mente..Kabobo docet..non è che anche tu, senti le voci?

Holmert

Mer, 31/05/2017 - 12:28

Una che si comporta così non è sana di mente. Un gesto che supera la matta bestialità del più accanito criminale. Nemmeno l'immondizia si getta dalla finestra. Che mondo abbiamo costruito per i nostri figli? Forse non dipende da questo permissivismo, perdonismo, misericordia,pietismo e chi più ne ha più ne metta, predicato dai falsi profeti dalle menti distorte? Che quella possa precipitare nel più profondo degli inferi.

Ritratto di krakatoa

krakatoa

Mer, 31/05/2017 - 12:36

Il padre è più colpevole della madre alla quale si può riconoscere una leggera attenuante pscologica per una condizione (gravidanza e parto) che non conoscimo bene,ma c'è da chiedersi,cosa succede nella capoccia della gente ?.

Ritratto di FRANZ58

FRANZ58

Mer, 31/05/2017 - 13:00

soldellavvenire: vedo che non comprende. i figli, come saprà non basta farli, ma necessitano anche di strutture come asili, scuole, dare loro un futuro. la natura, ha compreso che noi Italiani siamo troppi, quindi a posto rimedio. il probblema siete voi risorse (surplus) che prosciugate le risorse destinate alla nostra società e ai nostri figli.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 31/05/2017 - 13:13

nare98 , vieni a commentare ; non scappare ! sei uguale alla tua paesana.

soldellavvenire

Mer, 31/05/2017 - 13:14

krakatoa, è più che evidente che una società marcia si autodistrugge, è istinto di conservazione della specie: africani ed arabi si guardano bene dal compiere simili abomini, sono più sani di noi, questo è certo, giusto che prendano il posto di simili mostri

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 31/05/2017 - 13:14

LO STESSO DISPREZZO PER LA VITA COME LO HANNO TANTI DELINQUENTI ISLAMICI

soldellavvenire

Mer, 31/05/2017 - 13:14

lilli58, meglio mandarli a morire per la causa, che buttarli dal balcone per niente

Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Mer, 31/05/2017 - 13:23

@ziobeppe1951 ... non sento voci, ma vedo poveri frustrati come te che commentano gli articoli.

terribilia

Mer, 31/05/2017 - 13:39

sono più contenti così, gli obiettori di coscienza dell'aborto o gli osteggiatori dell'uso dei contraccettivi???? La colpa ricade anche sulle loro coscienze

terribilia

Mer, 31/05/2017 - 13:41

a soldellavvenire: invece i musulmani li fanno saltare in aria, o li mandano a morire affogati, i bimbi !

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 31/05/2017 - 14:14

@soldellavvenire: ma che razza di commento è? allora possiamo dire che i musulmani addestrano i bambini a fare i kamikaze ed è per questo che li crescono, o anche che li usano come scudi umani se preferisci.

chebarba

Mer, 31/05/2017 - 14:17

LA GENTE E' MATTA O IGNORANTE SOLO QUANDO FA COMODO... LA GIUSTIFICAZIONE SI TROVA SEMPRE E SI DIMENTICA LA VITTIMA E IL GESTO CHE COMUNQUE HA IL SUO SIGNIFICATO OGGETTIVO CHE NON SI PUO' NASCONDERE, TRA L'ALTRO ME LO CHIEDO SEMPRE E STA QUI GIA' AVEVA UN'ALTRA FIGLIA, QUANDO SEI INCINTA TE NE ACCORGI SOPRATTUTTO PERCHE' IL BIMO A UN CERTO PUNTO SI MUOVE (O PENSI DI ESSERE IN ALIEN?) E TANTO SOPRATTUTTO SE E' MASCHIO, HA ADDIRITTURA IL SINGHIOZZO, I MASCHI NON POSSONO CAPIRE, IL BIMBO E' VIVO DENTRO DI TE, HA GIA' UN CARATTERE, E LO SENTI A PRESCINDERE DAI SENTIENTI CHE HAI E CHE SONO UN PROBLEMA TUO ADULTO E RESPONSABILE NON DEL PICCINO CHE MALE NON HA FATTO

chebarba

Mer, 31/05/2017 - 14:22

wciano A 34 ANNI E CON GIA' UNA FIGLIA CREDO CHE DI EDUCAZIONE SESSUALE NE SAPPIA A SUFFICENZA, DOVREBBE AVERE ANCHE LA MATURITA' DI UNA PERSONA ADULTA, PERCIO' HA FATTO QUELLO CHE IN GENERE SUCCEDE IN CRONACA NERA, DA BRAVA PERSONA EGOISTA E CATTIVA HA ELIMINATO CIO' CHE POTEVA A SUO PARERE DARLE FASTIDO, IN QUESTO CASO IL FIGLIO, MA PUO' ESSERE IL CONIUGE, IL VICINO, IL CANE, RUBARE SOLDI, TRUFFARE OSSIA TUTTO CIO' CHE VORREMMO OTTENERE ... SI CHIAMA CRIMINE

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 31/05/2017 - 14:24

Grazie al Sognatore 11e34, per averci fatto conoscere Nome e Cognome di questa SVENTURATA!!! AMEN.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 31/05/2017 - 14:43

molto semplice: PENA DI MORTE !

venco

Mer, 31/05/2017 - 15:24

soldellavenire 8,42 nel mondo musulmano sotterrano vive le figlie neonate, lo disse un noto scrittore iraniano nel 1948.

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 31/05/2017 - 17:18

Le bestie sono più umane di questa immonda creatura.

Maura S.

Mer, 31/05/2017 - 17:32

x sol dell'avvenire = ma per quale causa, per la vostra! Mi chiedo che sarà la ricompensa per questi poveri bambini, sicuramente non quella delle vergini belle come rubino e corallo, dagli occhi grandi e neri, mai prima toccate da uomini" (LV,72), "tra coppe traboccanti, tra fiumi di vino delizioso a chi beve" e fiumi di miele purissimo. E quivi essi godranno di ogni frutto" (Sura XLVII,15).= e i bambini dopo essersi sacrificati che faranno ???

Ritratto di Lissa

Lissa

Gio, 01/06/2017 - 08:45

Ricordate quando negli anni 60 la sinistra criminale inculcava nella mente dei giovani la contestazione ai genitori? Ricordo ancora che tanti deficienti nella loro protesta dicevano: non ho scelto io di venire al mondo. Oggi si raccoglie quello che i criminali sinistrati hanno seminato.

Happy1937

Gio, 01/06/2017 - 09:46

Non avrei mai potuto ritenere possibile una folle mostruosita' di questo genere. Indagare a fondo anche perche' mi e' veramente difficile credere alla storiella che nessuno si fosse accorto della gravidanza.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 01/06/2017 - 10:37

Non ho letto l'articolo, per non soffrire. Lei deve pagare, naturalmente, ma va indagato quale fossero le condizioni in cui si è venuta a trovare, nonché le responsabilità di chi le stava vicino. Deve aver sofferto molto e soffrirà per sempre.

Gio_s

Gio, 01/06/2017 - 12:42

soldellavvenire = rendiamoci conto, che è ora.

vinvince

Gio, 01/06/2017 - 13:42

Deve fare lo stesso volo ... !!!