Nubifragio a Torino, voli dirottati e alberi caduti sulle auto

La vittima, che si trovava in auto sulla tangenziale, non sarebbe in gravi condizioni. Alcuni voli sono stati dirottati a Malpensa

Un violento nubifragio si è abbattuto nella serata di ieri, venerdì 26 luglio, verso le 22 sul capoluogo piemontese. Solo il primo episodio di una situazione di maltempo attesa da giorni per il fine settimana, al centro-nord. Una donna, secondo le prime informazioni, sarebbe rimasta leggermente ferita a causa della caduta di un albero sulla propria vettura. La vittima stava percorrendo la Tangenziale Nord sulla sua Fiat Punto. Soccorsa, è stata trasportata all’ospedale Giovanni Bosco in codice giallo.Tre sarebbero gli alberi sradicati dal forte maltempo che avrebbero colpito diverse auto e un furgone. Per permettere l’intervento dei soccorsi e dei Vigili del fuoco sono stati chiusi i caselli di accesso a Settimo Torinese e a Falchera.

Diversi anche gli allagamenti che hanno interessato la periferia settentrionale di Torino, dove un altro albero è piombato su un’automobile parcheggiata in viale Giulio Cesare. Fortunatamente sulla vettura, al momento del violento impatto, non vi sarebbe stato nessuno. Anche per la giornata di oggi, sabato 27 luglio, su tutta la città rimarrà l’allerta gialla, per timore di un altro nubifragio che potrebbe colpire la zona. Sempre nella città piemontese alcuni rami, caduti a causa del forte vento, hanno interrotto la circolazione tranviaria, riversandosi sui binari. Andando quindi a limitare la circolazione dei mezzi cittadini.

Anche la circolazione aerea ha subito notevoli danni. Venerdì sera dei voli sono stati dirottati, in via precauzionale, sugli aeroporti di Genova e Malpensa. Nell’aeroporto ligure sono giunti i voli provenienti da Napoli e Fiumicino, inizialmente diretti a caselle. All’aeroporto di Malpensa invece è stato dirottato un aereo proveniente da Amsterdam. Da quanto riferito dai meteorologi, questo sarebbe solo un assaggio di ciò che potremmo aspettarci dal week-end appena iniziato. Una violenta ondata di maltempo segnerà la fine del caldo torrido africano che ha interessato il Nord Italia negli ultimi cinque giorni, con temperature nettamente superiori ai 35 gradi. Intanto su Milano ha già cominciato a piovere. Con il sole.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 27/07/2019 - 10:10

la sindaca aprira' il portafoglio??

pilandi

Sab, 27/07/2019 - 20:17

@ anticalcio perché dovrebbe essere colpa sua?