Nuoro, rapina con sparatoria alla posta: ferito carabiniere

Il carabiniere è stato colpito ad una gamba. Subito soccorso, il militare è stato portato in ospedale: le sue condizioni non sarebbero gravi

Nuoro, rapina con sparatoria alla posta: ferito carabiniere

Rapina con sparatoria questa mattina in un ufficio postale di Fonni, piccolo comune in provincia di Nuoro. Un carabiniere è rimasto ferito ad una gamba da un proiettile sparato dai malviventi. L’azione criminale è avvenuta intorno alle 8 nella struttura situata in via Mannironi. I rapinatori, dopo aver compiuto il colpo, hanno subito provato la fuga.

Mentre si allontanavano dall'ufficio si sono accorti di una pattuglia di carabinieri intervenuta sul posto e hanno esploso alcuni colpi di arma da fuoco. Un proiettile ha raggiunto alla gamba il carabiniere, una donna di 25 anni, che era alla guida dell'auto di servizio. La giovane è stata colpita poco sopra la caviglia. Il proiettile ha bucato la portiera dell'auto dei carabinieri per cui si presume che sia stato sparato con un fucile. Al momento, però, gli inquirenti stanno ancora eseguendo gli accertamenti per ricostruire la dinamica dell'accaduto. Poco fa il comandante provinciale colonnello Massimo Cucchini ha riferito che i rapinatori hanno usaot armi automatiche. Illeso l'altro militare che era in pattuglia.

Il ferito è stato subito soccorso. Sul posto è arrivato anche l'elisoccorso del 118 che ha trasportato il carabiniere in ospedale per tutte le cure del caso. Il militare, per fortuna, non sarebbe in pericolo di vita. Approfittando del caos che si è creato i rapinatori, non si sa quanti abbiano partecipato all’azione, sono fuggiti riuscendo a far perdere le tracce. Sono stati organizzati posti di blocco in tutta la zone nel tentativo di intercettarli.

Secondo una primissima ricostruzione dei fatti, i malviventi, almeno 4, sono entrati insieme ai dipendenti all'apertura dell'ufficio postale. Il tutto è durato una decina di minuti, il tempo di prendere il denaro presente nel locale, nel postamat e nei cassetti per, poi, darsi alla fuga. Ancora non si conosce l'entità del bottino: i dirigenti dell'ufficio postale stanno facendo la verifica di quanto sottratto dai rapinatori. Le indagini sono coordinate dal comandante provinciale colonnello Massimo Cucchini e guidate dal tenente colonnello Gianluca Graziani.

"Esprimo la mia vicinanza ed auguro la pronta guarigione al Carabiniere rimasta ferita questa mattina durante un tentativo di rapina in un ufficio postale della provincia di Nuoro". Lo ha dichiarato il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese. "Un forte abbraccio alla famiglia- ha aggiunto- e la mia gratitudine e riconoscenza a tutte le donne e gli uomini dell'Arma dei Carabinieri e delle altre Forze di polizia, che quotidianamente operano per garantire la sicurezza dei cittadini, mettendo in pericolo la propria incolumità personale".