La pace dopo la tempesta. Bruno Vespa e Fiorello tornano di nuovo amici

Dopo le frecciate su Twitter, Vespa ha dato conto di una lunga e affettuosa telefonata con lo showman siciliano

La pace dopo la tempesta. Bruno Vespa e Fiorello tornano di nuovo amici

Il litigio a colpi di cinguettii tra Fiorello e Bruno Vespa è definitivamente concluso. Pace fatta tra i due. Oggi il conduttore di Porta a Porta ha dato notizia, sempre via Twitter, di una "lunga e affettuosa telefonata di Fiorello che la settimana prossima torna in pista", riaprendo la sua edicola e preparando il ritorno in radio. "In bocca al lupo, Fiore!", ha concluso Vespa. La lite era nata sempre su Twitter e lo showman siciliano aveva ironizzato intorno alle voci insistenti sul progetto di Rai1 di ridurre, almeno in una parte della prossima stagione, le serate di Porta a Porta da quattro a tre, per poter dare spazio nella serata del giovedì a un nuovo programma d’informazione, probabilmente condotto da Duilio Giammaria. "Noooooo hanno tolto una serata a VESPA!!! Se gli avessero tolto un rene avrebbe sofferto di meno!!!", aveva cinguettato sarcastico Fiorello. Il conduttore Rai non l'aveva presa bene: "Se avessero tolto a te un rene quando hai investito quel poveraccio, avresti fatto una battuta migliore. Un giovedì vale la vita?". Fiorello ha poi provato a minimizzare: "Dopo quello che mi è stato detto e scritto dopo l’incidente, quelle di Vespa sono parole d’amore. Quindi love Bruno". Infine, la pace.

Commenti