Cronache

Padova, nelle aule manca il crocifisso. Il sindaco ne regala 17

Il sindaco di Brugine (provincia di Padova) della Lega Nord, Michele Giraldo ha donato a ogni aula di tre istituti del territorio un crocifisso

Padova, nelle aule manca il crocifisso. Il sindaco ne regala 17

A pochi giorni dalla Pasqua il sindaco Brugine, paesino di 7000 anime nella provincia di Padova, Michele Giraldo ha voluto fare un dono particolare, mosso dalla fede e dalla volontà di mantere intatta la tradizione del crociffo nella aule scolastiche.

Il dono agli alunni

"Non accetto che nelle scuole del mio territorio vi siano aule senza crocefisso": è il pensiero che ha mosso Giraldo. Il sindaco della Lega Nord ha così deciso di andare in visita alle scolaresche di ben istituti presenti sul territorio tutti sguarniti di uno dei simboli più diffusi del Cristianesimo: il crocifisso.

Nella sua visita il primo cittadino di Brugine ha portato con sé un dono per tutte le aule per un totale di 17 regali. Giraldo per l'occasione ha fatto produrre da uno scultore locale dei crocifissi per i giovani studenti. Come racconta su Il Gazzettino: "Mi è sembrato un gesto doveroso non appena mi hanno messo al corrente che in alcune classi mancava il simbolo del crocifisso". Il leghista ha anche aggiunto: "I valori cristiani vanno a prescindere dal pensiero politico di ognuno di noi. Chi non rispetta determinati simboli deve adeguarsi se desidera essere un nostro concittadino".

Commenti