Parigi, bimbo di due anni cade dal nono piano: salvo per miracolo

Un bambino di due anni precipita dal nono piano di un palazzo a Parigi, ma si salva: la caduta è stata attutita dai cespugli e dagli alberi nel cortile

Parigi, bimbo di due anni cade dal nono piano: salvo per miracolo

Un bimbo di due anni è caduto dal nono piano di un palazzo di Belville a Parigi. Il piccolo si è fortunatamente salvato senza riportare nemmeno una frattura. La polizia, comprensibilmente stupita, si è limitata a commentare che quanto accaduto è un vero e proprio miracolo. Il piccolo Adam è caduto da 30 metri di altezza da una casa popolare. In seguito, la corsa all'ospedale Necker, con tanto di sirene e motociclette che hanno scortato il mezzo di soccorso. I medici non hanno riscontrato alcuna ferita sul corpo del bambino, il quale pare avvertire solamente dolore vicino alla milza, ma nulla di compromettente.

Gli accertamenti hanno comunque rivelato, in sostanza, che il bimbo è sano e non c'è nulla di cui preoccuparsi. I genitori hanno raccontato alla polizia che Adam, poco prima della caduta, si trovava da solo nella sua cameretta. In seguito, il bimbo ha pensato di scalare un mobile accanto alla finestra della stanza, che in quel momento era aperta. Molto probabilmente, Adam si è sporto troppo, perdendo l'equilibrio e cadendo nel vuoto, sul lato del cortile. A salvare il piccolo sono stati i cespugli e gli alberi che hanno sensibilmente attutito la caduta.

Una storia a lieto fine quella accaduta a Parigi che, in circostanze diverse, avrebbe potuto assumere risvolti ben tragici. Un caso questo, simile a quello successo a Milano un paio di anni fa, quando un bambino di 4 anni di origine filippina precipitò dal settimo piano di un palazzo di via Isimbardi, zona Stadera. In quell'occasione, il piccolo si salvò rimbalzando su una tettoia, attutendo la caduta e riportando soltanto un ematoma.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti