Cronache

Polignano a mare: ragazzo pestato perché omosessuale

Il ragazzo è stato aggredito a Polignano a Mare da due coetanei

Polignano a mare: ragazzo pestato perché omosessuale

Un video pubblicato in esclusiva da La Voce del Paese, mostra l'aggressione ad un ragazzo a Polignano a Mare. La vittima si chiama Leo ed è un ragazzo polignanese di 38 anni. Il giovane sarebbe omosessuale e dopo essere entrato in un negozio di calzature sarebbe stato aggredito e pestato da altri due ragazzi. Prima gli insulti, poi le minacce e infine pugni e calci. "Ricchione di merda", gli avrebbero urlato i due, poi è scattata la ferocia. I ragazzi hanno inseguito Leo fin dentro il negozio urtando un anziano e atterrando la commessa. Poi sarebbe scattato il pestaggio.

L’episodio si è poi concluso con "l’intervento degli agenti della Polizia Locale, dei Carabinieri di Monopoli, della Metropol di Polignano e dei soccorritori del 118", che hanno condotto la vittima in ospedale, dove è stato medicato per i traumi subiti e dove gli sono state "ricucite" le ferite sanguinanti.

Commenti