Odio choc all'università: il prof invoca Norimberga per Zangrillo e Gismondo

Un professore associato su Facebook associa Norimberga a medici come Gismondo, Bassetti e Zangrillo. Arriva la querela

Da quando è scoppiata la pandemia, nel nostro Paese si scambia il modo in cui si affronta il virus con una dichiarazione di intenti politici. I virologi che non urlano al disastro, che non spaventano i cittadini con dichiarazioni capaci di incutere ansia, vengono presio di mira e ingiustamente bollati come "negazionisti". Inevitabile collegare questa parola alle oscure ragioni di chi nega l'esistenza dei campi di concentramento nazisti, con una definizione decontestualizzata rispetto al momento storico. L'ultimo in ordine di tempo a scagliarsi contro i medici che, nonostante invitino tutti alla massima prudenza per evitare il dilagare del virus, scelgono di non generare il panico è Michele Antonio Fino. È un professore associato di Diritto romano e Diritti dell’antichità all’Università di scienze enogastronomiche di Pollenzo, querelato da Alberto Zangrillo.

Il docente ha pubblicato un post su Facebook e ha attaccato con forza gente del calibro di alberto Zangrillo, Matteo Bassetti, Maria Rita Gismondo e Giulio Tarro, i medici che da mesi sono in prima linea contro il coronavirus nelle corsie degli ospedali. Le sue parole sono state taglienti come una lama, a tratti violente nella rievocazione storica allusa: "Difficile non associare gente come Tarro, Gismondo, Zangrillo e Bassetti a un luogo. Tipo Norimberga". Il riferimento di Michele Antonio Fino non può che essere il processo di Norimberga, quello nel quale furono condannati per crimini di guerra i gerarchi nazisti tra il 1945 e il 1946.

Il post su Facebook è stato eliminato poco dopo la sua pubblicazione, forse perché il professore si è reso conto della gravità e della portata delle sue parole. Tuttavia, sul web qualunque scritto, qualunque foto e qualunque video lascia una sua traccia. Un'attenzione particolare per la sua bordata d'odio, Michele Antonio Fino l'ha riservata a Matteo Bassetti, infettivologo della Clinica malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova, che a suo dire avrebbe un "lunghissimo score di negazionismi e minimizzazioni". Parole che, come vergate, hanno colpito una parte dei medici che hanno contribuito a salvare il Paese nei mesi più bui.

Se la maggior parte di loro ha deciso di soprassedere e di lasciar correre, almeno per ora, evitando di scendere a certi livelli di dialogo, Alberto Zangrillo ha preferito prendere la strada delle azioni legali contro Michele Antonio Fino. "È triste constatare che un professore universitario baratti la ricerca di notorietà con una querela certa", ha commentato il primario di anestesia e rianimazione dell'ospedale San Raffaele di Milano ai microfoni dell'Adnkronos. Michele Antonio Fino ha poi cercato di rimodulare le sue affermazioni: "Non era in alcun modo mia intenzione mettere in discussione la professionalità e l'onorabilità delle persone che ho menzionato, né tantomeno suggerire un parallelo tra il loro ruolo e quello di chi a Norimberga venne giudicato. Sento la necessità di formulare qui, nel modo più ampio e incondizionato, le mie scuse".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

barbarablu

Lun, 12/10/2020 - 15:29

Michele Antonio Fino. È un professore associato di Diritto romano e Diritti dell’antichità all’Università di scienze enogastronomiche di Pollenzo, cioè un luminare in medicina...

Ritratto di rr

rr

Lun, 12/10/2020 - 15:32

Norimberga? Non esageriamo, per Zangrillo basta l'espulsione dall'Ordine dei Medici.

Lugar

Lun, 12/10/2020 - 15:39

Un appello, basta criticare i medici che a mio avviso sono i veri protagonisti di questa pandemia. Basta anche questo attacco mediatico che crea confusione nei lettori. A oggi no ho ancora capito come mi devo comportare, se devo aver paura oppure posso affrontare questa malattia con una buona dose di ottimismo. Se qualcuno vuole rendersi utile basta fare uno specchietto che riporti le varie casistiche e le possibilità di guarigione in caso di contagio, in più eventuali danni alla salute. Se no si è capaci di fare questa semplice tabella, ogni ipotesi è valida con la relativa confusione.

Ritratto di Adespota

Adespota

Lun, 12/10/2020 - 15:45

Ringrazio per la notizia. Ora so che a Pollenzo, frazione di Bra (cn) con circa 700 abitanti e circa 300 alunni in scienze gastronomiche, esiste una università. Immagino che anche il cuoco Rubio insegni lì qualche disciplina afferente scienze politiche.

cgf

Lun, 12/10/2020 - 15:53

Michele Antonio Fino, Professore Associato di Diritto Romano e Diritti dell’Antichità, Convenor del Master in Wine Culture and Communication Convenor del Master in Food Culture, Communication & Management è ora anche virologo? mi sa che in giro il virus più pericoloso in questo momento non sia il covid-19, i social non bastano più

ex d.c.

Lun, 12/10/2020 - 16:04

ER' finita anche la libertà di pensiero e parole? Dobbiamo tutti adeguarci al modo di pensare della SN? Se quando andremo a votare continueremo ad appoggiare questi Partiti al Governo non abbiamo più giustificazioni

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 12/10/2020 - 16:14

come vedete l'odio ha solo una radice: SINISTRA! ma perciò che la votate a fare? bisogna amare, come dice il Papa, bisogna accoglierli a braccia aperte, porgere l'altra guancia, non criticare il prossimo tuo, ecc.... :-) oppure, se volete evitare di essere presi in giro, non votate piu la sinistra!

Giorgio Colomba

Lun, 12/10/2020 - 16:23

Scuse frettolose e pateticamente postume non cancellano diffamatorie crocifissioni mediatiche. Il sessantottino-fuori-tempo-massimo professore associato si goda da alunno indisciplinato il fervorino tribunalizio prossimo.

antoniopochesci

Lun, 12/10/2020 - 16:54

Leggo su Dagospia che 'sto fenomeno avrebbe "formulato nel modo più ampio ed incondizionate le scuse" al prof. Zangrillo. Come siamo caduti in basso: un Carneade qualunque che vomita insulti strumentalizzando i crimini nazisti culminati nel processo di Norimberga. Purtroppo simili uscite sono frutto della cortigianeria mediatica di regime. Io farei "un monumento" a Zangrillo e agli altri eretici incorsi nella fatwa del Pensiero Unico. Che Zangrillo avesse ragione, quando a fine maggio disse che il virus era CLINICAMENTE morto ( non che fosse scomparso ), lo testimoniano i dati del 28 marzo comparati con quelli del 10 ottobre: a marzo ci furono 5300 contagi pari a quelli di ottobre; ma mentre le Terapie Intensive furono allora 4 mila, il 10 ottobre sono state 390; i decessi a marzo furono 889 e ad ottobre 29. Questi sono i fatti: ed allora chi è più NEGAZIONISTA chi ha rilevato la diminuita letalità del virus o chi NEGA adesso l'EVIDENZA dei numeri appena riportati?

schiacciarayban

Lun, 12/10/2020 - 16:54

Un professore associato all'università enogastronomica di Polienzo, e cosa c'entra con le tesi di alcuni virologi? Un altro genio di cui potevamo fare a meno, in cerca di facile pubblicità. Poi c'è qualche altro genio su questo forum che la butta in politica, patetici...

ulio1974

Lun, 12/10/2020 - 17:03

Michele Antonio Fino: "È un professore associato di Diritto romano e Diritti dell’antichità all’Università di scienze enogastronomiche di Pollenzo": spero sia una fake news.

ulio1974

Lun, 12/10/2020 - 17:06

sì, però anche Zangrillo...: non ha nient'altro da fare che mettersi a litigare con uno che insegna il diritto romano e dell'antichità ( a chi servono oggigiorno poi queste informazioni?!!?) in una università sconosciuta che sarebbe meglio chiamare scuola per cuochi???

ulio1974

Lun, 12/10/2020 - 17:09

chi si laurea alla rinomata e prestigiosa 2Università di scienze enogastronomiche di Pollenzo" ottiene il titolo di "Dottore in cucina e cantina", titolo che mia nonna e nonno hanno ottenuto ad honorem senza studiare.

antonmessina

Lun, 12/10/2020 - 17:11

fanno solo bene a querelare..dovrebbero anzi farlo con tutti i seminatori di odio del restiamoumani e tuttifrateli

ulio1974

Lun, 12/10/2020 - 17:11

mi spiegate l'utilità per un cuoco o vinaiolo di conoscere le leggi romane o delle popolazioni neolitiche??? è il classico corso creato non per gli studenti ma per il docente??

DRAGONI

Lun, 12/10/2020 - 17:21

Diritto romano e Diritti dell’antichità all’Università di scienze enogastronomiche di Pollenzo!! ON CìE' ALTRO DA DIURE.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 12/10/2020 - 17:39

tohh n'antro che se vo canninare co li pidioti!!!

Libertà75

Lun, 12/10/2020 - 17:40

@rr, lo dici in virtù della tua laurea in medicina o per partigiana preconcetta condanna da odiatore seriale?

Epietro

Lun, 12/10/2020 - 17:44

Il professore probabilmente è stato ingaggiato e messo dove sta daL PD. Evidentemente non gli basta ancora e vuol fare carriera, così attacca i luminari che non appartengono al PD.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Lun, 12/10/2020 - 18:15

L'esaltato s'è rimangiato tutto ed ha chiesto scusa ai tanto vituperati specialisti per quella esagerazione, però non so se la querela è stata ritirata.

Ritratto di Piddiopentababbei

Piddiopentababbei

Lun, 12/10/2020 - 18:41

RR 15:32 E perche' l'espulsione babbeo comunista?' Perche' son sempre stati sulle loro posizioni a differenza dei medici di regime che a marzo dicevano che la gente era stupida a mettersi le mascherine e adesso fanno terrorismo sanitario e vogliono la mascherina anche in casa?? Spiega e poi vai a studiare, che tu a Zangrillo e Bassetti non leghi nemmeno le scarpe.

Cheyenne

Lun, 12/10/2020 - 19:31

professori ? meglio ex-studenti del '68

Gianca59

Lun, 12/10/2020 - 19:33

ma a questa specie di professore dissociato dal cervello FAcebook ha bloccato l' account ?

mzee3

Lun, 12/10/2020 - 19:40

Sarà un caso ma da qualche settimana il luminare non si vede più in tv… Che stia cercando di convincere il virus ad auto definirsi morto per poterlo poi portare fisicamente in tv a dimostrare le sue teorie? NO! MI AUGURO UNA COSA SOLA… CHE ZANGRILLO FACCUA IL SUO LAVORO DI MEDICO E B A S T A! Certo che la sua gigioneria ne è uscita malconcia...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 12/10/2020 - 19:55

@rr - per un insignificante comunista tarato come te, basta l'espulsione dal giornale. Ma che ci stai a fare qui? Dici solo fesserie.