La Rai e quel "canale" migranti Ora c'è il "palinsesto" buonista

La Rai dedica una serie di appuntamenti in occasione della "Giornata della memoria e dell'accoglienza". Programmi sui migranti da mattina a sera

La Rai e quel "canale" migranti  Ora c'è il "palinsesto" buonista

Dopo le bordate di Fazio a Salvini con il ritorno di Che tempo che fa (su Rai 2), la Rai comincia ad adeguarsi in fretta al vento "giallorosso". E così domani, in occasione della "Giornata della memoria e dell'accoglienza", viale Mazzini dedica un'intera giornata (declinata sui palinsesti di tutte le reti) al tema dei flussi migratori. Viale Mazzini infatti ricorderà tutte le vittime dei naufragi e soprattutto i 368 migranti morti a Largo di Lampedusa nel 2013. Il palinsesto partirà con Uno Mattina e La Vita in Diretta che dedicheranno uno spazio ad hoc nella loro programmazione.

Poi è il turno dei Fatti Vostri e di Detto Fatto. Su Rai Tre invece il tema dei migranti verrà affrontato da Quante storie con Geo&Geo. Nel programma condotto da Sveva Sagramola interverrà il professor Leonardo Becchetti che spiegherà "l'importante contributo dei migranti nella nostra economia". Poi anche Blob dedicherà uno spazio al racconto delle tragedie legate all'immigrazione. Sempre su Rai3 la "Giornata" si chiuderà con il film documentario Where are you? Dimmi dove sei (23.10) per la regia di Jesus Garces Lambert. Nove mesi dopo la tragedia di Lampedusa il fotografo Massimo Sestini è a bordo di un elicottero della Marina Militare al largo della Libia e scatta dall’alto una straordinaria foto di un barcone carico di migranti. Il film è la storia di quella foto e delle ricerche di Sestini che per cinque anni prova a rintracciare quegli uomini, quelle donne e quei bambini. Ma anche Rei Premium dedicherà uno spazio ai migranti con I fantasmi di Portopalo (18.50), per la regia di Alessandro Angelini con Beppe Fiorello. Su Rai Storia Il giorno e la storia (alle ore 00.10 e in replica alle 5.30, 8.30, 11.30, 14 e 20.10) ripercorre le tappe della tragedia di Lampedusa. Ma non finisce qui:un concerto particolare dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai sarà l’offerto da Rai5 alle 23.45. Rai Cultura, inoltre, proporrà nella sezione Cinema il film La Frontiera di Alessandro Di Gregorio, premiato come miglior cortometraggio con il David di Donatello nel 2019. Rainews24 giovedì 3 ottobre curerà uno Speciale con ospiti in studio, oltre a riservare ampi spazi di approfondimento sul tema nelle rubriche e in particolare all’interno di Studio24.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento