Resuscitano il Pci

Zingaretti imbarca Leu. E Conte giura: ora più sinistra

Le celebrazioni per il ventesimo anniversario della morte di Bettino Craxi, avvenuta in esilio ad Hammamet, ripropongono il tema di che cosa sia la sinistra italiana e di che cosa avrebbe potuto essere se il socialismo liberale e riformista immaginato da Bettino non fosse stato osteggiato e combattuto dai cugini comunisti prima e dopo la caduta del Muro di Berlino.

La storia ha dimostrato che Craxi aveva visto giusto e lontano, anche se da quelle parti in pochi sono disposti a riconoscerlo. Anzi, non contenti dei fallimenti e dei danni provocati in questi anni, c'è chi propone di spostare ancora più a sinistra il baricentro del Pd dopo la breve virata renziana verso lidi più moderati e moderni. In tal senso, almeno per quello che si capisce in queste ore, viene infatti letto l'annuncio dell'attuale segretario Zingaretti di volere rifondare il partito e reimbarcare gli scissionisti di Liberi e Uguali (Bersani, Grasso, Boldrini e soci). Un nuovo grande Partito Comunista, sia pure camuffato con spruzzate formali di modernità, si profila quindi all'orizzonte della politica italiana.

La cosa non mi stupisce, né ho mai creduto che il Pd potesse essere o diventare - se si esclude la brevissima parentesi del Renzi rottamatore - un partito davvero riformista. Del resto Zingaretti nasce e si forma nel Pci - come la maggior parte degli attuali dirigenti - e di fondo comunista resta. Il marchio di fabbrica «falce e martello» è indelebile nel cuore, nell'anima e quindi anche nella testa. In questi ultimi trent'anni hanno cambiato i nomi dei loro partiti e nascosto i simboli storici, ma non c'è mai stata vera volontà di emanciparsi da quella tragica storia mai rinnegata.

Speravamo di vedere Zingaretti domenica prossima ad Hammamet sulla tomba di Craxi, per sanare una ferita, rimediare a un torto inflitto e soprattutto per raccoglierne simbolicamente l'eredità politica come capo pro tempore del più grande partito della sinistra europea. Non solo non sarà così, Zingaretti addirittura sta imboccando la strada opposta, portando il Pd indietro nel tempo. Sarà un viaggio da incubo e già mi vedo le lotte fratricide tra le varie anime per costruire il nuovo organigramma. Per dirla alla Renzi: prepariamo i pop corn, lo spettacolo non mancherà.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 13/01/2020 - 17:41

E' da tempo che voleva farlo, da quando le percentuali stridono.

bruco52

Lun, 13/01/2020 - 18:02

il ritorno a quel passato mai rinnegato, nonost

Valvo Vittorio

Lun, 13/01/2020 - 18:09

A rigore di logica non posso pensare che il PD voglia resuscitare il vecchio PC. Qualora avvenisse nei fatti, sarebbe la sua fine esistenziale. Un'inversione ad U suicida. I partiti esistono per apportare nuove idee, ma in sintonia ai cambiamenti ineluttabili della società. Il fenomeno Grillo è sul viale del tramonto. Pensare di restaurare PC e PD è da illusi. Credo che lo scritto sia solo una provocazione.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 13/01/2020 - 18:34

non cercano di far resuscitare il PCI ma uno zombie, un frankestein comunista, che spaventa tutti e istiga alla rivolta :-)

Ritratto di manasse

manasse

Lun, 13/01/2020 - 18:37

comunisti una volta comunisti per sempre i cervelli messi all'ammasso da giovani sono inguaribili e i travestimenti non servono a niente

Ritratto di Jimmie01

Jimmie01

Lun, 13/01/2020 - 19:03

Sallusti, io so che Craxi mori’ in Tunisia da profugo della giustizia, da ricercato; non da esule.

Ritratto di combirio

combirio

Lun, 13/01/2020 - 19:15

Dovrebbero cambiare le teste non le bandiere, è quello il difficile. Grazie a costoro molte Banche gli ultimi 5 anni sono state salvate con 36 miliardi, direttori che invece di essere incriminati per dissesto finanziario liquidati con parcelle milionarie, azionisti esteri che hanno goduto rendimenti sostanziosi, TANTO ALLA FINE PAGA IL POPOLO. Si poteva gestire il problema in modo diverso. Ci sarà un motivo se in Germania gli stipendi medio bassi sono a € 2000. L' Italia grazie a loro va alla deriva. Dovrebbero prima di cambiare nome e bandiera cambiare cervello.

VittorioMar

Lun, 13/01/2020 - 19:18

..si tutto bello ma...chi li FINANZIA?...l'URSS non c'è più !!....le BOTTEGHE OSCURE PURE...SAPREMO...!!

michettone

Lun, 13/01/2020 - 19:57

…rimane solo il tempo di stabilire quanto avvilente sarà il risultato! L'ITALIA e gli ITALIANI non meritavano e non meritano questo! Che la maledizione perenne scenda sul capo di questi falcemartellati in servizio permanente effettivo e fulmini anche i loro amici, parenti e quant'altri volessero seguirne le orme, che si chiamino sardine, tonnarelli o movimenticinquestelle….

STREGHETTA

Lun, 13/01/2020 - 19:57

" Maquillage " - Ottimo articolo, purtroppo del tutto azzeccato. Io, emiliana, che sono dunque mio malgrado a stretto contatto coi compagni, non ho mai creduto ad un loro vero cambiamento e sono stata invece consapevole che si trattava solo di maquillages a beneficio dell'immagine e dei gonzi. Ora, chiaramente, vogliono recuperare la loro veccia anima per riportare a casa i loro esuli... Hanno un gran bisogno di far numero, nella malaugurata ipotesi che le temute e osteggiate elezioni nazionali poi si possano verificare davvero. Non si sa mai!

Savoiardo

Lun, 13/01/2020 - 20:47

In Italia non e' caduto il muro di Berlino. Il

QuasarX

Lun, 13/01/2020 - 21:27

questi del comunismo non hanno nulla

ex d.c.

Lun, 13/01/2020 - 22:01

Non possono fare diversamente. Purtroppo il comunismo in Italia è un'ideologia ancora attiva e chi si riconosce in questa ha votato il M5S ritenendo il PD troppo modrrato

Ritratto di Mona

Mona

Lun, 13/01/2020 - 22:32

Il PCI del tipo Berlinguer e il (Leu + M5S + PD) sono due concezione politiche differenti; non si possono comparare. L'anteriore era basata su un idologia che aveva come baricentro il potere dello Stato su tutti i fattori economici del paese che non si può concepire in una Europa col EU ( moneta extra-nazionale)e la difesa del territorio nazionale. Le corrente di sinistra attuale mirano la disparizione dello stato, sono basate sull'opportunismo politico, e su l'accetazione di una moneta extra nazionalw. Ne CRAXI, e ne Berlinguer voterebbero per M5S,PD or Leu. La sinistra di oggi è sinistra solo in nome, uno spaventa passeri di paglia.

Gyunchiglia

Lun, 13/01/2020 - 22:39

Il Nazareno ha praticamente una linea diretta con Berlino, Bruxelles, Francoforte. Figuriamoci. Possono confezionare il pacco come vogliono, l'intento rimane vendere il Paese. "Ce lo chiede l'Europa" Brrrrr

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Mar, 14/01/2020 - 08:07

Il PD riforma il PCI? Il bello è che Sallusti è abbastanza anziano da ricordare il PCI originale. Ormai è inutile sperare che i giornalisti chiamino le cose con il loro nome: "migranti", "comunisti", "fascisti", "l'Europa"...

dagoleo

Mar, 14/01/2020 - 08:12

lasciamoli fare, si annienteranno da soli.

acam

Mar, 14/01/2020 - 08:35

caro sandro io sono stato sempre convinto che l'ex DC si sia discionta scientemente dei vari partiti per dare a tutti un po del suo spirito e lo si nota nei comportamenti politici dei vari partitini cresciuti dopo di lei, Il PCI volle resistere al grande avversario sorto dopo di pietro e dovette fondersi con i residuati dc e non ci riusci fu permeato dai quei residui e non ne é rimasto contagiato irrimediabilmente. ricordo che mia zia che conosceva la madre di massimo diceva sempre "... perchè mio marito , che é medico... tanto per far capire le origini di quelli che ci hanno governato... in base al principio di "io sono perché quell'altro è e non perché esisto.

Duka

Mar, 14/01/2020 - 08:45

Non c'è nulla da resuscitare il PCI non è mai defunto ha semplicemente cambiato d'abito PDS,DS,PD,Quercia e Ulivo ma sempre comunisti sono.

acam

Mar, 14/01/2020 - 08:48

Jimmie01 Lun, 13/01/2020 - 19:03 non hai mai supposto che quello che tu sai siano cavolate? Bettino puo aver messo dei soldi in tasca sotto il principio di chi macina si infarina. ma il paese che veniva guidato a quel tempo aveva soldi era ascoltato da tutta l'europa la politica era solo colpevole di essere troppo avida ma non di essere incapace, il problema sorse quando quelli che sapevano non erano capaci di tradurre le conoscenze in fatti reali a favore della comunità di cui conosce i fatti, hai uno specchio?

Mborsa

Mar, 14/01/2020 - 09:46

Non c'entra il PCI, qui si vuole resuscitare il "prodismo" o il "bersanianismo". E' la vecchia voglia di mettersi tutti insieme per contare, ma senza decidere. I governi Prodi II, Letta e Gentiloni furono i campioni dell'immobilismo e ora Bettini e Zingaretti cercano di riportare in auge la vecchia pratica conservatrice.

Ritratto di bimbo

bimbo

Mar, 14/01/2020 - 10:46

Ma dotto' si sa che quando si arriva al bivio o si gira a destra o si gira a sinistra, se no si ci schianta… hihihihihihihihihihihihihihihihihihihi imparate gente imparate gente

Ritratto di ateius

ateius

Mar, 14/01/2020 - 10:57

non esiste una sinistra moderata, come non esiste un islam moderato.- in determinati contesti o periodi storici si mimetizzano per sopravvivere a loro stessi e camuffarsi rispetto al nuovo. violenza sopraffazione ODIO.. al grido di allà allallà o col Pugno CHIUSO nella tasca.- è quella la sostanza.

Ritratto di abutere

abutere

Mar, 14/01/2020 - 13:30

Quando si è poco intelligenti si fatica tanto a capire il passato, figuriamoci a immaginare un futuro

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 14/01/2020 - 14:15

Uuuhhh... resuscitano il PCI; che paura!!! P.S. la Boldrini è sempre stata al centro della vostra attenzione ma, evidentemente, nemmeno Sallusti la conosce bene. Per la cronaca non è una scissionista del PD essendo entrata in parlamento con SEL e poi rieletta nelle file di LEU. Probabibente Sallusti non sa nemmeno che è già passata al PD dal Settembre dello scorso anno.

anfo

Mar, 14/01/2020 - 15:28

Dreamer_66 grazie per le precisazioni sulla compagna boldrini! Ora siamo piu' sereni, grazie.

acam

Mer, 15/01/2020 - 01:08

Dreamer_66 Mar, 14/01/2020 - 14:15 dal motto alla lauretta meno gli si da palla e meno gioca