"Rischiamo il blackout", paura inflazione e Morisi: quindi, oggi...

Quindi, oggi...: il reddito minimo del M5S, l'addio di Federica Pellegrini e Sputnik Light

"Rischiamo il blackout", paura inflazione e Morisi: quindi, oggi...

- un 50enne in Lombardia per nove mesi ha perseguitato una 53enne: minacce, aggressioni verbali (tipo: “w i femminicidi”) e via dicendo. La cosa più assurda è che il tizio ha iniziato a mandarle immagini di Mussolini e a chiamarla “comunistella”. Uno con evidenti disturbi della personalità, ma che ci dimostra quanto sia variegato il mondo (dei matti).

- che senso ha fare la restituzione dei soldi dei parlamentari se poi finisci col chiedere il 2x1000? Sempre di risorse statali si parla. In pratica il M5S s'è auto-regalato un reddito di cittadinanza per il partito. E ha perso ogni dignità

- l’Ad di Moderna annuncia che il suo vaccino andrà aggiornato rispetto alla variante Omicron. Mi domando e dico: ma come hanno fatto in così pochi giorni a capire che l’ultima variante, appena emersa bucherà il siero? Ripeto: sarebbe il caso, oggigiorno, ti avere la pazienza di attendere di avere un po' più di dati prima di gettarsi in previsioni, ipotesi, promesse…

- carabiniere accoltellato, il padre di uno dei rapinatori: “Lui è un bravo ragazzo e noi siamo una famiglia perbene”. Pensa tu se fossero stati dei banditi

- oggi all’Iss sono arrivate le dosi di vaccino Sputnik Light per il booster. Il nome è magnifico, tipo la Coca Cola senza zucchero

- c’è da fare attenzione alle dichiarazioni di Giancarlo Giorgetti, ministro allo sviluppo Economico, braccio destro di Draghi nella Lega, secondo cui l’Europa rischia seriamente un blackout energetico. Il che significa, prima, rincari mastodontici alle bollette. E poi un possibile inverno senza riscaldamento né luce. Vi sembrerà impossibile, eppure il pericolo non è così peregrino

- altro problemino: l’inflazione. In Germania galoppa, ma anche in Italia procede a passi spediti. L’Istat oggi ha certificato un +3,8%, cioè il dato più alto dal 2008 ad oggi. Tradotto: so cavoli

- piccolo appunto: il taglio dell’Irpef è ovviamente positivo. Evviva. Però come fatto notare da Quarta Repubblica a fronte di un piccolo risparmio sulle tasse, le famiglie dovranno accollarsi aumenti nelle bollette e derivanti dall’inflazione. Alla fine della fiera, ci rimettono lo stesso. E non di poco

- addio al nuoto di Federica Pellegrini. Pochi giorni fa ha lasciato la MotoGp Valentino Rossi. Lo sport italiano, stavolta, è davvero più povero.

- imbarazzante, se non colpevole, il silenzio dei giustizialisti sulla richiesta di archiviazione nei confronti di Luca Morisi. Il reato non c'era, la gogna mediatica sì

Commenti