Ristorante ebraico choc: "La pappa non è kosher? La bimba non mangia"

A Venezia un locale ebraico ha vietato a una coppia di dar da mangiare alla propria bimba di pochi mesi: la pappa non era conforme alla cucina tradizionale

Ristorante ebraico choc: "La pappa non è kosher? La bimba non mangia"

La pappa per la bambina non è kosher e i genitori sono costretti ad abbandonare il locale. È successo a Venezia, in un ristorante ebraico kosher, dove una coppia di clienti si è recata per consumare un pasto tipico. Con loro la figlia di otto mesi, che nel bel mezzo della consumazione hanno voluto sfamare con una pappa portata da casa.

Improvvisamente, raccontaLa Nuova di Venezia è arrivata una cameriera che si è informata sugli ingredienti della pappa. Nel preparato, però, sarebbe stato presente del formaggio grana, preparato con latticini proibiti nella cucina kosher: una circostanza che avrebbe portato la cameriera e il rabbino proprietario del locale, a chiedere ai genitori di non dar da mangiare alla propria bimba.

I due, per non creare ulteriori problemi, hanno però scelto di allontanarsi e consumare il proprio pasto in un altro locale. Esterrefatti, anche perché nella prenotazione presso il ristorante kosher, avevano specificato la necessità di un seggiolone, proprio per poter dare da mangiare alla propria bimba.

Commenti