Roma, 24enne aggredito e rapinato all’uscita della discoteca a Testaccio

Un giovane romano è stato aggredito in via Monte Testaccio da tre ragazzi con precedenti

Roma, 24enne aggredito e rapinato all’uscita della discoteca a Testaccio

Un giovane di 24 anni è stato aggredito, durante la scorsa notte, all’uscita di una discoteca in via Monte Testaccio. A finire in manette, sottoposti a fermo di indiziato di delitto da parte del comando dei carabiniere di piazza Venezia, sono tre 18enni, di cui due cittadini marocchini e uno tunisino, tutti con precedenti. L’accusa è quella di rapina in concorso e porto abusivo di armi o oggetti atti ad offendere. Il fatto si è consumato ieri notte nel quartiere Testaccio, quando i tre aggressori hanno notato allontanarsi da sola la giovane vittima la quale è stata colpita con calci e pugni che gli hanno provocato la fratture delle ossa nasali. Inoltre, al ventiquattrenne di Roma vittima dell’aggressione, sono stati sottratti il telefono e il portafogli con all'interno 200 euro in contanti. Il giovane ha poi chiamato il 112 e, attraverso la descrizione fatta dei tre aggressori, i carabinieri sono riusciti, poco dopo, a rintracciarli nelle vie adiacenti. Durante le perquisizione sono stati trovati un coltello e la refurtiva. I tre fermati sono stati portati in carcere a Regina Coeli.

Commenti