Sassari, trova le feci del cane davanti casa E si vendica con molotov

Un sessantenne ha deciso di vendicarsi con molotov e coltello. La vicenda è avvenuta nel centro storico di Sassari

Sassari, trova le feci del cane davanti casa E si vendica con molotov

Ha trovato le feci di un cane davanti all’ingresso di casa sua e così, un sessantenne ha deciso di vendicarsi con molotov e coltello. La vicenda è avvenuta nel centro storico di Sassari. Lorenzo Oggiano, stanco di ritrovare gli escrementi del cane del vicino davanti alla sua abitazione, ha deciso di lanciare due bottiglie incendiarie contro la casa del proprietario dell'animale. L’uomo, dopo aver spento le fiamme, ha chiesto spiegazioni e il vendicatore gli si è rivolto con un coltello a serramanico. È stato così arrestato dalla squadra volanti per tentato omicidio e portato nel carcere di Sassari a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Commenti