Ecco gli effetti collaterali del vaccino

Alcuni volontari che hanno partecipato alla sperimentazione del vaccino Pfizer hanno riferito alcuni effetti: "Febbre alta, mal di testa e tremori in tutto il corpo"

Febbre, mal di testa e dolori in tutto il corpo, simili a quelli dell'influenza. Sarebbero questi gli effetti collaterali sperimentati dopo la simministrazione del vaccino Pfizer, secondo quanto raccontato da Dagospia che riporta le parole di alcuni volontari partecipanti alla sperimentazione a testate statunitensi.

Carrie, una 45enne del Missour, avrebbe rivelato di essere stata sottoposta alle due punture necessarie per la completa somministrazione del vaccino: la prima a settembre e il richiamo il mese scorso. Gli effetti incorsi dopo aver preso l'antidoto sarebbero mal di testa, febbre e dolori simili ai sintomi dell'influenza. La seconda volta, la situazione sarebbe stata più pesante, ma il tutto si sarebbe risolto nel giro di pochi giorni. Dagospia ha riportato anche la testimonianza di un altro volontario 44enne, che ha paragonato gli effetti del Pfizer a quelli di una "sbornia pesante". Anche in questo caso, però, i sintomi sono passati in breve tempo e ora le ultime notizie, circa l'efficacia al 90%, fanno ben sperare: "Sono molto eccitato per le buone notizie arrivate lunedì", ha dichiarato il volontario.

Effetti collaterali simili a quelli riportati dai volontari sentiti da Dagospia erano stati descritti già all'inizio di ottobre. Anche in quel caso erano state riferite febbre alta, spossatezza, emicrania e tremori, riscontrati in alcuni dei partecipanti alle sperimentazioni effettuate sui vaccini contro il Covid-19 in corso negli Stati Uniti, tra cui quello di Pfitez. Due partecipanti in particolare, arrivati alla fase 3 della sperimentazione di Pfizer, aveva parlato di effetti collaterali simili a quelli dell'influenza, con febbre, tremori e mal di testa. Anche in quel caso, era tutto passato nel giro di poco tempo: "Dopo 12 ore mi sono sentito di nuovo bene e le energie erano tornate- aveva raccontato uno dei volontari- Sapevo che avrei avuto degli effetti collaterali, ma sono stato stupito dalla loro gravità e durata".

La sperimentazione del vaccino Pfizer ha raggiunto l'ultima fase necessaria prima della richiesta di autorizzazione. Il meccanismo dell'antidoto si basa sul funzionamento di un segmento dell'Rna: al sistema immunitario viene insegnato a riconoscere il virus e a respingerlo, utilizzando il messaggio dell'Rna.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Tobi

Mer, 11/11/2020 - 10:18

Certo, anche assumendo che sono stati correttamente riportati tutti gli effetti collaterali, mi sembra un tantino incauto dire che sono solo questi, ovvero sintomi monitorati in un arco ristretto di tempo. Si sa che molte gravi malattie indotte da farmaci/vaccini si presentano dopo tempi più lunghi. Ma di questo meglio non parlarne vero? Limitiamoci quindi a dire che il vaccino salvifico può al massimo può provocare una febbrucola. Ah, il giornalismo disinteressato.

Gianni11

Mer, 11/11/2020 - 10:29

Ma si...ma fatti iniettare, cosi' ti cambiano pure il DNA e ti fanno bravo "cittadino globale", piu' inebetito di addirittura un sinistroide. Tutti in fila per la puntura!

Ritratto di FiliCudi

FiliCudi

Mer, 11/11/2020 - 10:30

In ogni caso, sempre meglio dei danni permanenti all'organismo financo la morte causati dal virus. Inoltre, se si vaccinano tutti, si riprende la vita normale, senza più lockdown e restrizioni

Mborsa

Mer, 11/11/2020 - 10:40

Questo articolo non significa niente: effetti collaterali lievi e transitori vengono riferiti regolarmente anche dai volontari che assumono un placebo. Eventuali effetti rari o di bassa incidenza anche gravi dovuti alla alterazione del sistema immunitario potrebbero manifestarsi nel lungo termine e richiedono un uso allargato del vaccino.

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Mer, 11/11/2020 - 10:48

I tremori in un caso sono stati così forti che a un tizio si sono spaccati i denti. Chiamali sintomi da niente...

parsifal25

Mer, 11/11/2020 - 11:41

ottimo. Chi teme il virus può vaccinarsi, ma che non rompa le scatole a chi vuole vivere pericolosamente.

Junger

Mer, 11/11/2020 - 11:51

Tutti i vaccini sono virus o parti di virus indeboliti e resi innocui: il sistema immunitario si attiva producendo infiammazione (i classici sintomi influenzali). A questo segue la produzione di specifici anticorpi utili anche a combattere il vero virus che il vaccino vuole prevenire : risposte simil influenzali e emicranie sono comunissime anche nel caso di un banale vaccino anti influenzale.

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 11/11/2020 - 11:54

Spero solo che facciano informazione corretta.....

ruggerobarretti

Mer, 11/11/2020 - 12:01

III°-benissimo, ora chi rompe i bip-bip-bip-oni al prossimo ha il giusto strumento per sentirsi al sicuro, giusto?? Da oggi in poi non esistera' piu' l'"untore", giusto?? Ottimo, quindi chi vuole si accomodi, sara' accontentato e potra' godersi eventualmente lo spettacolo di chi, liberamente, decidera' di "crepare come una mosca". Dimenticavo, non devono tirar fuori poi la menata del "devono rinunciare alle cure", "non si devono presentare negli ospedali", perche' loro tanto questo tipo di problemi non ce li avranno piu', giusto???

Ritratto di navajo

navajo

Mer, 11/11/2020 - 12:24

Ma che bella alternativa. Per non morire di Covid, se sei un soggetto allergico, rischi di morire di vaccino.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 11/11/2020 - 12:37

Prima verificate l'efficacia del vaccino, poi fate propaganda. No nilludet la gente per qualche voto in più.

jaguar

Mer, 11/11/2020 - 12:41

Ecco perchè il governo non si vaccinerà mai, i tremori potrebbero farli cadere dalle poltrone.

Popi46

Mer, 11/11/2020 - 12:42

È ovvio che qualsiasi vaccino possa dare effetti collaterali,essendo uno sconosciuto al nostro sistema immunitario,ma è storia che i vaccini abbiano eliminato dalla nostra vita tragedie come la poliomielite, il vaiolo, ecc,ecc... Parigi val bene una Messa, disse qualcuno, un vaccino val bene una febbre.... fondamentale è che funzioni. E la fretta ha sempre fatto gattini ciechi....

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Mer, 11/11/2020 - 13:02

Commento ineccepibile quello del lettore parsifal25, in effetti sono abbastanza scocciato nel constatare, tutte le volte, la meraviglia negli occhi di chi m'incrocia, notando che non sono maschArato come loro; si mettano in fila per farsi bucherellare, coloro che desiderano il vaccino, appena sarà in commercio, costi quel che costi.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 11/11/2020 - 13:21

Effetti collaterali su un campione di persone giovani e in salute di loro, tutto da vedere l'effetto su anziani e affetti da patologie serie e/o multiple che poi sarebbero i destinatari del trattamento. E' come aver provato un set di gomme su una Porche facendola girare al ritmo di una Panda e desumere che vanno bene anche per questa ... Voglio sperare estendano i test ad un campione rappresentativo della reale popolazione a cui sarà somministrato prima di cominciare ...

agosvac

Mer, 11/11/2020 - 13:25

Con rispetto nei confronti di Pfizer, credo che il nostro sistema immunitario sa benissimo da solo come riconoscere il virus e respingerlo.

Andrea Balzarotti

Mer, 11/11/2020 - 13:46

Nel progetto della vita, tutti siamo stati fatti con varie differenze, perchè lo scopo è la continuità della specie, non la sopravvivenza del singolo. Chi è qui ora discende dai sopravvissuti a peste, colera, lebbra, febbre gialla, orecchioni, ecc. Se con umiltà e buon senso si accettasse questo, NON SI DISTRUGGEREBBE LA VITA A MILIARDI DI PERSONE giocando a fare gli apprendisti stregoni !

Marcnic

Mer, 11/11/2020 - 13:56

Io proporrei di escludere dai ricoveri tutti coloro che, in mancanza di un parere medico, decidono di non vaccinarsi... semplice, no?

maurizio-macold

Mer, 11/11/2020 - 13:57

@ AGOSVAC (13:25). Si informi su quante persone sono morte e poi forse cambiera' idea.

Ritratto di giannibarbieri

giannibarbieri

Mer, 11/11/2020 - 14:20

Sono gli stessi sintomi che possono presentarsi dopo una vaccinazione qualunque compresa quella anti influenzale. Naturalmente c'è sempre il solito no-vax che si chiede gli effetti dannosi a distanza di anni. Se costui morrà prima di covid non se lo chiederà più.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 11/11/2020 - 14:32

@agosvac Non ha torto. E' solo una questione di tempi. La gente muore perché il proprio organismo si deteriora e collassa prima di quando il sistema immunitario riesce a mettere in piedi un esercito in grado di spazzare via il virus. E comunque c'è il "dopo Covid" di cui si parla molto poco, c'è una marea di gente che sopravvive ma si porta dietro le conseguenze, soprattutto in termini di ridotta capacità polmonare e cardiaca. I patologi che hanno "aperto" i cadaveri dicono di avere trovato qualcosa di mai visto prima con polmoni pieni di tessuto cicatriziale dove prima c'erano alveoli e addirittura sezioni con cellule fusesi tra di loro.

magnum357

Mer, 11/11/2020 - 14:33

@maurizio-macold, morivano tantissime persone a causa di protocolli completamente sbagliati, quando la causa era una tromboembolia polmonare; difatti poi cremavano le salme per non far capire di che cosa realmente fossero decedute quelle persone !!!!! Qui il problema è un altro: se a persone sane le due iniezioni di vaccino fanno venire febbre alta, spossatezza, dolori emicrania, mi domando come le persone anziane con patologie potrebbero resistere ad un simile trattamento !!!!!!!! Un vaccino antinfluenzale è una cosa ma un vaccino in cui ti iniettano Rna non era mai stato realizzato prima d'ora !!!!!!!

amicomuffo

Mer, 11/11/2020 - 14:46

c'è e poi Conte ed il governicchio come faranno?

Ritratto di alex274

alex274

Mer, 11/11/2020 - 14:48

Concordo con Mborsa: Questo articolo non significa niente: effetti collaterali lievi e transitori vengono riferiti regolarmente anche dai volontari che assumono un placebo. Eventuali effetti rari o di bassa incidenza anche gravi dovuti alla alterazione del sistema immunitario potrebbero manifestarsi nel lungo termine e richiedono un uso allargato del vaccino.

sbrigati

Mer, 11/11/2020 - 14:48

Praticamente sviluppano la malattia con sintomi leggeri come tante altre persone della loro età, ma su anziani, che essendo fragili dovrebbero essere vaccinati per primi, che effetti hanno?

giulio1963

Mer, 11/11/2020 - 14:57

Tutti i vaccini provocano effetti collaterali simili alla malattia che dovrebbero prevenire perché hanno la caratteristica di creare gli anticorpi specifici inserendo nell'organismo cariche virali ridotte, non per niente quando ci vacciniamo per altre malattie note ci viene chiesto di stare relativamente a riposo 24/48 ore, solito articolo per seminare terrore.

giulio1963

Mer, 11/11/2020 - 15:02

Sbrigati, corrette entrambe le considerazioni, infatti è sbagliata l'idea di cominciare a vaccinare dai più fragili. Il vaccino contro il morbillo è stato accettato perché imperava la tesi secondo la quale la gente sana non deve ammalarsi di morbillo per non infettare gli immunodepressi che vaccini non ne possono assumere. Lo stesso ragionamento dovrebbe essere fatto in questo caso perché chi muore, per la maggior parte è stata contagiata da asintomatici.

MALENNIO

Mer, 11/11/2020 - 15:10

Per dare l'esempio dovrebbero vaccinarsi per primi i politici,i giornalisti,insomma personaggi pubblici..

flip

Mer, 11/11/2020 - 15:38

FATE IL VACCINO ANCHE IN BASE AL TIPO DI SANGUE CHE UNO HA. (PER ESEMPIO) A CHI HA IL TIPO DI SANGUE 'ZERO', IL VACCINO LI Fà UN'EMEWRITO BAFFO RISPETTO A CHI ha IL SANGUE TIPO 'A'... E...VIA DISCORRENDO!.. NON tUTTI I SOGGETTI SONO UGUALI,,,,, O MI SBAGLIO???????

wregrewgwerg

Mer, 11/11/2020 - 15:41

La ricercatrice ci dovrebbe spiegare come in Germania faranno a raggiungere una copertura del 60% quando la Merkel ha affermato al suo amato popolo tedesco che "Nessuno sarà obbligato a farsi vaccinare". Quindi ben pochi tedeschi faranno il vaccino "tedesco" (pfizer fondata da tedeschi+laboratorio tedesco che ha scoperto il vaccino), come anche ben pochi tedeschi fanno i vaccini in generale considerando che in Europa i vaccini sono obbligatiori solo in Italia e Francia, in germania, inghilterra, olanda, spagna non fanno i vaccini. Forse è anche per questo che questi paesi con una popolazione con un sistema immunitario non "inquinato" dai vaccini, vanno meglio economicamente e socialmente dei paesi del sud Europa? La ricercatrice dovrebbe spiegarci perchè i tedeschi non faranno il vaccino tedesco? E se non lo fanno i tedeschi che lo hanno scoperto e lo producono, perchè dovrebbero farlo gli italiani?

Lugar

Mer, 11/11/2020 - 15:49

Questo vaccino a differenza degli altri deve fare una sorta di modifica profonda ai tessuti. Sicuramente arriveranno vaccini più tollerati dall'organismo. Ricordo da ragazzo che i primi vaccini contro la polio dovevano essere conservati in frigo per chi allora ce l'aveva. Parlo del 1955, dopo qualche anno è arrivato Sebin somministrato addirittura per via orale su una zolletta di zucchero.

Assix

Mer, 11/11/2020 - 15:54

Ora ci sono grandi speranze per il vaccino, in particolare quello di Pfizer che, a parte l'immenso problema della conservazione a -80°, darebbe una copertura del 90% e quindi in pratica non serve a nulla. Infatti la gente ed anche gli "esperti" credono che con il vaccino tutto tornerebbe normale, niente mascherine, niente distanze, niente lock-down, ma in realtà supponendo di vaccinare tutta la popolazione, il 10% si ammalerebbe in poco tempo, cioè 6 milioni di persone che richiederebbero molte decine di migliaia di posti in terapia intensiva, in mancanza dei quali c'è da aspettarsi centinaia di miglia di morti.

giulio1963

Mer, 11/11/2020 - 16:06

wregrewgwerg i vaccini indeboliscono il sistema immunitario, io ero in Germania per lavoro, mi sono tagliato, nulla di grave, ma mi hanno dato quattro punti perché sanguinavo abbastanza, poi hanno verificato la validità dell'antitetanica, ma nessun antibiotico, al contrario di come avrebbero fatto sicuramente in Italia. Sono ancora qua.

ulio1974

Mer, 11/11/2020 - 16:13

una curiosità, giusto per togliere false idee: gli scopritori di questo vaccino sono due coniugi tedeschi di origine turca, proprietari della BionTech che produrrà il vaccino. Nell'ultimo mese sono entrati a far parte del club dei 100 tedeschi più ricchi, con un patrimonio di oltre 2miliardi di euro.

ulio1974

Mer, 11/11/2020 - 16:21

El Presidente 13:21: non puoi paragonarmi una Porsche con una Panda - non c'è storia, vince la Panda 10-0.

manson

Mer, 11/11/2020 - 16:24

visto che gra i volontari non ci sono nè anziani nè bambini nè tantomento persone con altre patologie gravi che effetti avrà su di loro quando ci sarà la vaccinazione? non è che ci danno tante dosi di vaccino per fare il testing su cavie umane? penso solo agli anziani delle RSA spesso senza famiglia che non possono difendersi, sarebbero i soggetti ideali e siccome non ne sono morti abbastanza per ora almeno l'inps risparmia.

maurizio-macold

Mer, 11/11/2020 - 17:13

@ magnum357 (14:33). I vaccini prima di essere distribuiti vanno testati, ed ovviamente vanno indicate le controindicazioni e le patologie pericolose alla sua inoculazione. Ma fare una campagna no-vax e' criminale, e questa mi sembra l'intenzione di questo articolo.

Helter_Skelter

Mer, 11/11/2020 - 17:24

Non abbiamo ancora il vaccino ma abbiamo già gli effetti collaterali. Mah.

Helter_Skelter

Mer, 11/11/2020 - 17:29

Sovranisti attenzione! Il vaccino è stato sviluppato da due immigranti turchi. Statene alla larga ed aspettate quello padano.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mer, 11/11/2020 - 18:19

Ullalà! L'americana Pfizer, quella che ha contribuito con qualche milioncino di dollari alla campagna elettorale di Joe Biden, tira fuori il vaccino, in Russia c'è un altro vaccino che pare abbia all'incirca la stessa efficacia etc. etc. Insomma se siamo del tutto salvi è per merito della globalizzazione che tanto piace a questo governo. Lo stesso quando fu al governo il bulletto di Rignano! Eppure le pmi reggono molto bene le sorti della nostra Italia. Per ora..

trasparente

Mer, 11/11/2020 - 18:45

Certo gli effetti collaterali immediati sono solo un po' di febbre, mal di testa e tremori. Quelli ritardati sono ignorati e pericolosamente sconosciuti.

vocepopolare

Mer, 11/11/2020 - 19:29

il covid non è uno scherzo e si sa che i vaccini servono per stimolare il sistema immunitario