Siena, autista dimentica sullo scuolabus un bambino di tre anni

Il bambino non si è spaventato ma è rimasto per otto ore al freddo e senza cibo: i genitori pensano alla denuncia

Siena, autista dimentica sullo scuolabus un bambino di tre anni

È rimasto solo tutto il giorno sullo scuolabus un bambino di tre anni di Siena che si era addormentato sul pulmino prima di arrivare a scuola.

L'autista, addetto al controllo del mezzo subito dopo il trasporto, ha ritrovato il piccolo nel deposito otto ore dopo aver lasciato a scuola gli altri studenti. Il bambino non si sarebbe spaventato ma, rimasto molte ore al freddo, si è anche limitato dal mangiare le merendine che portava con sé nello zainetto.

Il sindaco di Monticiano Sandra Becucci ha immediatamente chiesto alla cooperativa di sospendere l'addetto mentre i genitori del bambino stanno valutando l'idea di denunciare l'uomo per abbandono di minore.

Il bimbo, stando al racconto della madre, sarebbe venuta a conoscenza della vicenda solo dopo aver chiamato la scuola: «Quando è sceso dal pulmino mio figlio ha gettato le braccia al collo del padre, piangendo. ‘Sono rimasto tutto il giorno dentro’, ha subito spiegato. Pensavamo che raccontasse una favola. Ma quando ha continuato, anche a casa, a dare la stessa versione, ho chiamato una maestra scoprendo che il bambino non era mai stato a scuola!»

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento