L'ira di Toscani in tv: "Sono dei fanatici..."

Oliviero Toscani ha attaccato senza mezze misure chi non vuole vaccinarsi e difeso a spada tratta l'operato di Mario Draghi

L'ira di Toscani in tv: "Sono dei fanatici..."

Il dibattito sul Green pass è più acceso che mai. Il fatidico 15 ottobre, giorno in cui il certificato è entrato in vigore per tutti i lavoratori del pubblico e del privato. In tutte le piazze si sono radunati i manifestanti contrari al Green pass che ne chiedono l'abolizione per lavorare e in alcuni porti sono stati creati disservizi dallo sciopero dei portuali che, però, non hanno bloccato le operazioni di carico e scarico, che sono proseguite regolarmente. Le voci dei favorevoli, che sono la maggioranza, e dei contrari al Green pass trovano megafono nei programmi televisivi, che quotidianamente affrontano il discorso. Tra chi ha voluto dire la sua in merito c'è stato anche il fotografo Oliviero Toscani, che dai microfoni di Stasera Italia ha stigmatizzato l'atteggiamento dei (pochi) manifestanti contro il vaccino e il Green pass.

Chi esprime il proprio dissenso è una minoranza molto rumorosa, capace di amplificare la percezione di sé, come dimostrato nelle manifestazioni di piazza delle ultime settimane. Oliviero Toscani, da sempre controcorrente nell'espressione delle sue idee, talvolta si sente di appartenere alla maggioranza del Paese, che con spirito di sacrificio e dovere ha deciso di vaccinarsi. "I no vax sono dei fanatici. Devo dire che non avevo mai avuto questa sensazione di non appartenere, per una volta, a una minoranza, ma di appartenere al potere del governo", ha detto il fotografo.

Una condizione che Oliviero Toscani afferma di non aver mai vissuto nel corso della sua vita e che sembra stupirlo: "Ho 80 anni a febbraio e non ho mai avuto il piacere di essere amministrato da qualcuno che ho votato, sono sempre stato all’opposizione". Il fotografo si sente di appoggiare la linea dura adottata dal governo, che non sembra intenzionato a cedere ai ricatti e tira dritto per la strada intrapresa, senza deviazioni o concessioni. Le proteste di piazza di queste ore hanno dimostrato che si tratta di un'esigua minoranza che, nei fatti, non ha influito sul normale andamento dell'economia del Paese.

La fermezza dimostrata da Mario Draghi ha colpito in senso positivo il fotografo, che a Stasera Italia ha chiosato: "Per la prima volta devo dire (che mi è successo) con questo governo, con la sua fermezza, non è solo Draghi, ma tutto il governo".

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti