Svuota estintore in stazione, 16enne incastrato dai social

Le "gesta" del giovane alla stazione di Teano, in provincia di Caserta, finiscono sui social. Denunciato dalla Polfer

Svuota un estintore in stazione, il suo gesto viene filmato da uno smarphone e il video postato sui social. Così lui finisce incastrato e, quindi, denunciato. Una bravata rischia di costar caro a un 16enne che è stato denunciato dalla polizia ferroviaria.

I fatti si sono verificati alla stazione di Teano, in provincia di Caserta. La segnalazione è arrivata da un utente che ha notato come il giovane stesse scaricando il contenuto dell’estintore sui binari e sul marciapiede dello scalo ferroviario. Le sue gesta, poi, erano state immortalate in un video che poi era stato postato sui social.

Il filmato, mentre cominciava il giro della rete, è finito immediatamente sui tablet e sui pc delle forze dell'ordine. I poliziotti hanno vagliatao la clip fotogramma per fotogramma, dunque hanno immediatamente acquisito le immagini e sono riusciti, dopo poco tempo, a rintracciare il 16enne e individuarlo come autore del gesto. Per il ragazzo è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica presso il tribunale per i minorenni di Napoli. Risponderà davanti ai giudici, adesso, delle accuse di imbrattamento e danneggiamento aggravato.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

seccatissimo

Sab, 27/07/2019 - 16:41

Questo delinquente minorenne va punito adeguatamente per il suo gesto estremamente criminale e che per fortuna è stato scoperto per tempo !