Politica

Taranto, il premier in visita nel siderurgico per gli auguri agli operai

Il presidente del consiglio si è recato anche nell'ospedale del capoluogo pugliese e ha annunciato: " ci sono nuovi progetti per la città"

Taranto, il premier in visita nel siderurgico per gli auguri agli operai

"Questa comunità ferita, questa comunità sofferente". L'ha definita così Taranto, il presidente del consiglio, Giuseppe Conte, in visita nel capoluogo pugliese alla vigilia di Natale. Il premier ha parlato di decarbonizzazione e del decreto legge chiamato 'cantiere Taranto'.

"Sta venendo fuori una bella risposta che offriamo per il rilancio di questa città. - ha dichiarato il premier alla stampa, continuando - Sono molto fiducioso, perché l'Italia è una nazione del G7, è impossibile che l'Italia non riesca a rilanciare una città". Conte lo ha detto dopo la visita nell'ospedale Santissima Annunziata, e in particolare nel reparto di oncoematologia pediatrica intitolato proprio pochi giorni fa all'ex Iena di Italia Uno, Nadia Toffa, alla presenza della madre. Il premier ha parlato di riscatto per la città e ha sottolineato "state tranquilli che il riscatto ci sarà".



Giuseppe Conte si era già recato a Taranto lo scorso 9 novembre. In quell'occasione davanti allo stabilimento siderurgico aveva incontrato gli operai e le mamme di Taranto e li aveva ascoltati (è il secondo presidente del consiglio, dopo Aldo Moro, ad essersi recato nello stabilimento siderurgico pugliese).

Ad attenderlo in ospedale oggi Carla Luccarelli, presidente dell'associazione Giorgio Forever, madre di Giorgio di Ponzio il ragazzo morto l'anno scorso per un raro mieloma messo in relazione con l'inquinamento che potrebbe essere stato provocato dallo stabilimento siderurgico ex Ilva. "Gli ho detto che questo è il primo Natale senza mio figlio. Gli ho lasciato un altro pro memoria. Gli ho detto che la fabbrica va chiusa, altrimenti poi ci ammaliamo. All'inizio non ha risposto. Lui ha detto che stanno lavorando per la decarbonizzazione".

Il premier è tornato nella fabbrica dell'acciaio, dopo circa un mese. Ha voluto incontrare gli operai e i sindacati. "Buon Natale a voi e alle vostre famiglie" ha esordito il premier davanti alla platea intenta ad ascoltarlo. "Il presidente del consiglio e il governo non si distraggono, abbiamo continuato a lavorare per trovare una soluzione per l'intera città di Taranto."
Il premier ha parlato di progetti per la città. Qualcuno è già definito, altri sono ancora in fase di lavorazione a detta del presidente del consiglio che ha assicurato che tutti i ministri stanno lavorando per rilanciare la città.

Presente all'incontro nello stabilimento siderurgico anche il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano. Ad accogliere il governatore una contestazione da parte degli operai che, nella sala del consiglio di fabbrica ArcelorMittal, hanno fischiato al suo arrivo.

Commenti