Trento, pakistano sequestra e violenta in casa 27enne italiana

Lo straniero ha tentato fin da subito un approccio nei confronti della giovane, che lo ha respinto. Per nulla scoraggiato, le ha sottratto il cellulare e l'ha rinchiusa in casa, mettendole le mani addosso e cercando di stuprarla

Poche ore dopo aver incontrato e conosciuto un pakistano di 32 anni, decide di seguirlo nel suo appartamento di Trento ma viene rinchiusa a chiave dallo straniero, che le mette le mani addosso e cerca di approfittare di lei.

Vittima dell'ennesima aggressione una ragazza italiana di 27 anni la quale, per fortuna, è riuscita a raggiungere una vetrata ed a gridare la sua richiesta di aiuto, poi raccolta da alcuni passanti che hanno fatto scattare immediatamente l'allarme contattando le forze dell'ordine.

Una vicenda, questa, che ha avuto inizio nelle vie del centro di Trento, dove la vittima ha incontrato per la prima volta e conosciuto l'extracomunitario. Dopo alcune chiacchere scambiate con il 32enne, pensando che non ci fosse nulla da temere, la giovane decide di accettare il suo invito a casa per bere qualcosa e trascorrere del tempo insieme.

Senza saperlo, tuttavia, la sua esperienza stava per trasformarsi in un incubo. Poco dopo aver raggiunto, infatti, l'appartamento del pakistano in via Santa Margherita, è scattata la trappola.

L'italiana è stata di fatto sequestrata dall'"amico"appena conosciuto, che l'ha chiusa in casa sottraendole il telefono cellulare così da impedirle di chiedere aiuto. Le sue intenzioni di abusare della ragazza erano più che evidenti, dato che lo straniero ha iniziato fin da subito un esplicito approccio mettendole le mani addosso e palpeggiandola.

Riuscita a divincolarsi dalla presa del 32enne e ad evitare lo stupro, la ragazza è corsa verso una finestra e ha iniziato a battere con forza sulla saracinesca chiusa ed a gridare, nel tentativo di attirare l'attenzione di alcuni passanti. E per sua fortuna così è stato.

Dopo aver udito la sua richiesta di aiuto, in tanti hanno contattato il 112 e denunciato quanto stava accadendo. Sul posto si sono precipitate due volanti dei carabinieri della stazione di via Barbacovi. Dopo aver ottenuto alcune informazioni dai testimoni circa il luogo da cui provenivano le urla, i militari sono intervenuti, facendo irruzione all'interno dell'appartamento del pakistano attraverso la saracinesca dalla quale la vittima aveva lanciato poco prima l'allarme.

Terrorizzata e fortemente sotto choc, la 27enne ha raccontato di essere stata segregata in casa da un extracomunitario conosciuto solo poche ore prima, che aveva cercato di offrirle della droga, da lei rifiutata, e poi di abusare di lei dopo averla toccata nelle parti intime.

Il 32enne W.A. è stato dunque tratto in arresto, e quindi accusato di violenza sessuale, sequestro di persona e detenzione di sostanze stupefacenti (nel suo appartamento è stata infatti rinvenuta della marijuana).

Dopo le operazioni di identificazione ed incriminazione, il pakistano è finito dietro le sbarre del carcere di Spini di Gardolo (Trento), dove si trova tuttora in attesa di giudizio.

Commenti

venco

Sab, 04/01/2020 - 15:00

Normali risorse dell'accoglienza, spero che la donna non abbia votato lega o FdI.

Ritratto di italiota

italiota

Sab, 04/01/2020 - 15:02

sono o non sono "risorse" ?? ... e come tali hanno tutto il diritto di fare ciò che vogliono qui in Italia

Aleramo

Sab, 04/01/2020 - 15:32

La propaganda buonista sbandiera che gli immigrati sono tutti buoni, e che a pensare il contrario si è cattivi e razzisti. Questa povera donna sarà stata intrisa di questa propaganda, si sarà perfino sentita in imbarazzo nel dire di no a un immigrato, avrà temuto di essere tacciata di razzismo. Bisogna insegnare alle nostre figlie che non c'è niente di male a rifiutare le avances di un immigrato, se è un bravo ragazzo lo deve dimostrare, esattamente come dovrebbe fare un qualunque italiano.

Divoll

Sab, 04/01/2020 - 15:47

Fermo restando che, non essendoci alcuna guerra in Pakistan, i pakistani non hanno alcun titolo per venire in Italia, ma qualcuno trova normale che una ragazza segua un uomo (specie straniero, specie musulmano) nel suo appartamento appena poche ore dopo averlo conosciuto?!

FD06

Sab, 04/01/2020 - 15:50

Normale in un ciclo di integrazione sociale le nostre donne devono farci l’abitudine così come le altre europee .... Spesso nei paesi di origine il concetto di donna è ‘differente’ e trattato in modo diverso La cultura europea da molte pari opportunità nell’autodeterminazione della donna !!!

HARIES

Sab, 04/01/2020 - 16:22

Si, ma quanto ci costa costui in galera? 1) Processo per direttissima. 2) Espulsione immediata. 3) Che il Ministro Lamorgese firmi subito l'espulsione. Solo così può dimostrare di essere all'altezza del suo ruolo.

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 04/01/2020 - 16:26

Risorse della sinistra. Loro possono fare tutto quello che vogliono .hanno il lascia passare rosso

maurizio50

Sab, 04/01/2020 - 16:27

Altro frutto del buonismo catto comunista. Un tempo una ragazza stava con un ragazzo giusto al bar o in chiesa. Ora addirittura lo segue in appartamento e poi capita l'aggressione. Vi volete svegliare???

6077

Sab, 04/01/2020 - 16:59

Poche ore dopo aver incontrato e conosciuto un pakistano di 32 anni, decide di seguirlo nel suo appartamento. Chi non lo farebbe.

kayak65

Sab, 04/01/2020 - 17:10

Anche i buonisti hanno madri mogli figlie...dobbiamo solo sederci sulla riva del fiume e aspettare

aldoroma

Sab, 04/01/2020 - 17:19

Risorse.... Sempre le famose risorse

necken

Sab, 04/01/2020 - 17:20

Le ingenuità frutto del buonismo a volte si pagano care....

blu_ing

Sab, 04/01/2020 - 17:20

bella scema...vai col pakistano...idiota

Brutio63

Sab, 04/01/2020 - 17:26

Ancora una grande risorsa sbarcata dalle ONG per pagare le nostre pensioni! Grazie Francesco e Laura per tutte queste risorse che avete favorito ad entrare in Italia per il nostro benessere, ne sentivamo la mancanza! Questi soggetti vanno espulsi con accompagnamento coatto presso la loro ambasciata e consegna all’ambasciatore che si prenda cura del suo cittadino per il rimpatrio invece di andare in giro per Roma con l’auto CD. Divieto di uscita e braccialetto elettronico di controllo. Uscita dall’ambasciata solo per il rimpatrio a carico del Pakistan, che peraltro non è in guerra, ha pure la bomba atomica quindi sta bene! Basta con l’invasione straniera dell’Italia, no alla sostituzione etnica degli italiani!

HARIES

Sab, 04/01/2020 - 17:32

@6077 Concordo. La tipa probabilmente è una addetta dei centri di accoglienza. E forse voleva accertarsi che il viandante non avesse bisogno di qualcosa. Comunque è importante indagare subito e magari il Magistrato dia una bella strigliata alla donna, che faccia più attenzione, la prossima volta. Se è andata come scrive Il Giornale, allora la tipa poteva sembrare al pakistano come una donna di facili costumi.

Ritratto di tox-23

tox-23

Sab, 04/01/2020 - 17:40

È indubbio che il soggetto in questione per comportarsi così non ha ricevuto amore nella sua vita ed ha solo tentato di recuperare il tempo perduto. D'altra parte proviene da un paese in guerra, laddove maremoti e invasioni di locuste sono all'ordine del giorno e renderebbero la vita impossibile a chiunque. Di tutto questo ne terranno conto in sede di giudizio quindi il verdetto sarà subito libero. Et voilà.

Ettore41

Sab, 04/01/2020 - 17:42

Lo conosce e decide di seguirlo nel suo appartamento!!!!!! . Ma manco se fosse stato italiano avrebbe dovuto farlo. OK il Pakistan è in galera e speriamo ci marcisca, ma alla 27enne un pó di iniezione di intelligenza non guasterebbero.

d'annunzianof

Sab, 04/01/2020 - 17:46

'Poche ore dopo aver incontrato un mussulmano, decide di seguirlo nel suo appartamento.....'(!) Che la stupidita` degli accog1ioni fosse infinita era scontato, ma che fosse suicida mi e` nuova. Peccato che non l'ha accoppata, sarebbe stato un voto in meno a sinistra

Palladino

Sab, 04/01/2020 - 17:48

...6077: hai pienamente ragione. Ragazza mia un più di attenzione.

lappola

Sab, 04/01/2020 - 17:50

Mi associo e condivido tutti i commenti contro il pakistano che sbatterei fuori dall'Italia a calci "anche" nel sedere. Ma quella? cosa voleva quando è entrata in casa di quello? Non era certo per chiedergli di usare il bagno ... prima !

Ritratto di FraBru

FraBru

Sab, 04/01/2020 - 17:51

Ma queste scemette impareranno, che se una "risorsa" cerca di attaccare bottone, loro devono mettere la quinta e urlare dandosela a gambe, invece di fare le "accoglienti"?

Epietro

Sab, 04/01/2020 - 17:56

Sono d'accordo col commento di 6077. E che andava cercando dal pakistano l'astuta trentina?

Ritratto di Lucio Flaiano

Lucio Flaiano

Sab, 04/01/2020 - 18:04

Lucio Flaiano. "Amico (pakistano) appena conosciuto". Ma se le cercano? Provare per credere? Ingenuità o sventatezza? Bah!

edo1969

Sab, 04/01/2020 - 18:09

Lasignorina è razzista, denunciarla subito, chiamare la boldrina e la boschina

edo1969

Sab, 04/01/2020 - 18:11

Lo ha adescato con sorrisi e moine e poi si è sottratta, e quello anziché andare in bagnio e farsi una bella sehga ci ha provato a metterglielo

edo1969

Sab, 04/01/2020 - 18:12

ma non ho capito alla fine se l’è chiavata o no?

Giovanni53

Sab, 04/01/2020 - 18:31

Siamo di fronte al classico scontro tra culture. Sono convinto che il Pakistano sia certo di NON aver fatto nulla di male. Ragazza occidentale, per lui, di facili costumi, se accetta di venire a casa me la molla. Ovvio che poi lui si incazza. Chi gli farà mai capire che la ragazza può dire NO in qualsiasi momento. Qui si pensa di prendere culture che stanno a secoli di distanza e farle fondere in nano secondi senza danni collaterali. Cavolate da buonismo senza senso.

edo1969

Sab, 04/01/2020 - 18:32

Questi africani appena vedono la donna bianga non capiscono più niente singriffano come scimpanze’ e la vogliono prendere come trofeo

scurzone

Sab, 04/01/2020 - 18:42

Scusate, ma quella donna è andata nell'appartamento di un uomo, dopo averlo appena conosciuto. Mi sembra un fatto un po' incauto. Frutto del buonismo cattocomunista?? Cosa c'azzecca! A mia figlia insegno che le persone si giudicano per i suoi atti, indipendentemente dall'etnia di provenienza, ma di non andare mai in casa di uno sconosciuto!

maxfan74

Sab, 04/01/2020 - 18:57

Alzare le pene e farli lavorare duramente. Se per una stupro si rischiassero 30 anni le cose cambierebbero. Ma non ho mai creduto nella giustizia italiana e mai ci crederò.

ziobeppe1951

Sab, 04/01/2020 - 19:01

Certo che dare confidenza ad un troglodita.....

Ritratto di scappato

scappato

Sab, 04/01/2020 - 19:02

A 27 anni una dovrebbe essere meno sprovveduta (o scema).

Ritratto di giordano

giordano

Sab, 04/01/2020 - 19:17

Il censore di sicuro ha dei problemi . Si faccia vedere da uno bravo, mi raccomando. Giordano.

Ritratto di DVX70

DVX70

Sab, 04/01/2020 - 19:38

Ovviamente la colpa è dell'odio di Salvini....

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 04/01/2020 - 19:40

E quale mai sarà il giudizio del giudice? Sentiamo un po'! Che visto che lo stupro non è avvenuto lo scarcererà. Ma anche questa stupida che va dietro ad uno straniero che dovrebbe sapere benissimo la loro cultura e la loro astinenza dal sesso, di come sono violenti e menefreghisti nel rispetto verso le donne.

ItaliaSvegliati

Sab, 04/01/2020 - 19:43

Una vera RISORSA che ci pagherà le pensioni...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 04/01/2020 - 19:44

Stiamo parlando di una ventisettenne o di una bimba ingenua di 5 anni? Già a 6 anni sono più maliziose di questa adulta. Appena conosciuto, va pure in casa. Ma che ha nella zucca.

edo1969

Sab, 04/01/2020 - 19:58

È finito l’Eredità, ora guardo la Chimenti e sborro

edo1969

Sab, 04/01/2020 - 20:08

giordano ma che vuoi? se scrivi stupidaggini è logico che te li censurino

edo1969

Sab, 04/01/2020 - 20:10

Uh ! uh ! Dona bianga io voio dona bianga co bela fxxa bianga gabelli biondi io meto gazo nero

Asterix il Gallo

Sab, 04/01/2020 - 20:11

A te, ragazza mia, consiglio di fermarti in in edicola e scegliere un qualsiasi quotidiano e leggerlo. Nelle pagine della cronaca leggerai di tante sprovvedute come te a cui non è andata così bene. Poi ferma la lettura e medita.

Asterix il Gallo

Sab, 04/01/2020 - 20:15

@edo1969 un poco di geografia da studiare di nuovo ti potrebbe servire, somaro

il sorpasso

Sab, 04/01/2020 - 20:35

Castrazione immediata e in galera per almeno 20 anni poi si vedrà!

anna30554

Sab, 04/01/2020 - 20:40

si ma io dico alla ragazza tu' conosci uno straniero e subito accetti l'invito a casa di questo a bere qual'cosa e' chiacchierare? ma' parlare di cosa, e certo che certe situazioni lo vogliono proprio le donne pur sapendo che certi ammiccamenti portano allo stupro,mi meraviglio come tante ragazze italiane ci cascano ,possibile non aver capito che in casa di questo lui ne avrebbe fatto uso del suo corpo?.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Sab, 04/01/2020 - 21:20

La prossima ci penserai due volte a seguire sconosciuti a casa per un po' di intimità. Bastava un incontro al bar e chi si è visto si è visto.

Reip

Sab, 04/01/2020 - 21:22

Bravi ottimo! Come volevasi dimostrare... Continuate a votare PD sinistra e M5S, continuate a fare i buonisti e a sostenere la sinistra delle coop e degli sbarchi, continuate a fare entrare senza protestare cani e porci a casa vostra, a pagare e dar da mangiare a questi trogloditi e vivrete un inferno di violenze stupri e omicidi! E siamo solo all’inizio!

ST6

Sab, 04/01/2020 - 22:03

Ma questa chi sarebbe, la ragazza di tutti in paese e limitrofi?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Sab, 04/01/2020 - 22:09

ziaPIPPA1951, 19:01; la ragazza ha dato confidenza anche a te? Ingiustificabile!

Boxster65

Sab, 04/01/2020 - 23:16

La cultura delle Risorse sarà la nostra tra qualche anno.

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Sab, 04/01/2020 - 23:17

Comunque si è comportata come una sprovveduta. È possibile che ci siano ancora delle persone che si fidano così facilmente?

dare 54

Dom, 05/01/2020 - 00:04

La mamma diceva "mai accettare caramelle da uno sconosciuto"!

gianf54

Dom, 05/01/2020 - 07:14

Capisco il buonismo ottuso, la voglia di considerare tutto bello e mormale, l'ingenuità perniciosa, ma io mi chiedo: con tutto quello che si sente e si vede in giro, era proprio necessario salire in casa del pakistano appena conosciuto? La ragazza è andata nella trappola con i propri piedi, mi pare...

edo1969

Dom, 05/01/2020 - 09:09

Reip 21:22 fagliela capire ai pidioti

paolone67

Dom, 05/01/2020 - 09:43

Quando le donne italiane inizieranno a diffidare di pakistani che le avvicinano, come facevano i bambini anni fa invitati a non accettare caramelle degli sconosciuti, sarà sempre troppo tardi.

edo1969

Dom, 05/01/2020 - 17:05

paolone67 ma che dici, ma se ormai andare con gli africani è una moda tra le passere italiane che ci vuoi fare, la mia ex moglie se ne è passati alcuni, sembrava assatanata ; noi poi abbiamo divorziato

edo1969

Dom, 05/01/2020 - 18:21

La cippa speziata africana prima attira alle innocenti pidiote perché è etnica politicamente corretta e sovradimensionata poi si spaventano e strillano “aiuuttttooo mi vviollèèèèntaaaa” le galline rosse