"La mascherina? 'Sta lesbica di m...": caos in volo tra insulti e sputi

Alla richiesta di rimettere la mascherina una donna è andata in escandescenze a bordo di un aereo sulla tratta da Ibiza a Milano-Bergamo

"La mascherina? 'Sta lesbica di m...": caos in volo tra sputi, insulti e minacce

Da questa mattina gira sui social, dove è diventato virale, il video di una donna che va in escandescenze a bordo di un volo che da Ibiza era diretto a Bergamo. Non è ben chiara la genesi di tutto, ma pare che un'altra passeggera abbia rimproverato la signora perché non ha mantenuto le distanze e perché non indossa la mascherina correttamente sulla bocca. Quel che succede dopo, però, è documentato da una clip che da Twitter è rimbalzata ovunque, diventando il video del giorno.

"Io ho la testa sulla bocca, cog...a", si sente dire alla signora bionda e riccia senza mascherina. Visto che gli animi si stavano surriscaldando si è reso necessario l'intervento di uno degli stwart di bordo, che ha chiesto alla donna di calmarsi e di non proseguire, visto che l'aereo si trovava in fase di volo. "Evitami, evitami... È venuta a dire a me 'la distanza'... Come c...o sei salita sull'aereo? Fa pure la gnorri, sta lesbica di m...a", prosegue la donna che poi rivolge altre offese all'altra passeggera. "Sta mechata di m...a, put...a", prosegue ancora prima di essere duramente redarguita nuovamente dallo stwart.

"Se non la smetti sono problemi, chiudi la bocca e basta per favore", le ha ulteriormente intimato l'assistente di volo ma senza alcun risultato. "Quali problemi? Elencameli, quali problemi sono?", ha ripetuto più volte la donna bionda senza mascherina, che a un certo punto si è alzata dal suo posto senza rispettare quanto chiesto dallo stwart, che esasperato le ha ricordato i ruoli a bordo dell'aereo. "Siamo in un Paese democratico e io parlo quanto c...o mi pare. Ha offeso lei, sta put...a, tr...a", cha continuato. A quel punto molti dei passeggeri presenti, stanchi di assistere a questa sceneggiata, le hanno chiesto di smetterla.

Invece di rassegnarsi, la donna senza mascherina, ha ulteriormente aggredito la donna che le aveva chiesto di indossarla correttamente, arrivando perfino a tirarle i capelli. In quel momento gli animi si sono ulteriormente surriscaldati. Manca una parte del video ma a un certo punto la donna si è resa conto di essere stata ripresa da un ragazzo e a quel punto si è agitata ulteriormente, sferrando calci al passeggero che ha effettuato il video. Una volta a terra, la donna ha minacciato azioni legali per chiunque abbia diffuso la clip girata a bordo dell'aereo, senza risparmiare ulteriori epiteti poco gentili a chi l'ha invatata a rimettere la mascherina.

Ma situazioni simili non si verificano solo in Italia. Nel corso di un volo da Sacramento a San Diego (Usa), una passeggera ha sferrato un pugno a un'assistente di volo spaccandole due incisivi, solo perché quest'ultima le aveva chiesto di indossare correttamente la mascherina. Il video è stato girato da un'altra passeggera. La donna che ha aggredito l'assistente di volo è stata interdetta a vita dai voli della compagnia e arrestata una volta atterrata a San Diego.

Commenti