Varese, busta con proiettili alla Lega. La replica: "Non ci fermeremo"

Non si tratta di un caso isolato per il Carroccio a Varese: sempre in piazza del Podestà, nel 2017, un episodio simile, con firma “Lotta Continua”

Un chiaro atto intimidatorio contro la Lega Nord e la sua politica, quello che si è registrato nel pomeriggio di oggi a Varese.

Dinanzi all’ingresso della sede del partito, sita in piazza del Podestà, è stata infatti rinvenuta una busta da lettera contenente due proiettili ed un messaggio di minacce, come riferito dal commissario della sezione di Varese Andrea Gambini. “La lettera di minacce era indirizzata al nostro partito, in particolare contro Salvini e l’azione di governo”, ha fatto sapere il Commissario, come riportato da “Varesenews”. Sul posto sono poi intervenuti, per i rilievi del caso, anche gli agenti della Polizia Scientifica e della Digos.

Gandini ci ha comunque tenuto a rassicurare i sostenitori ed i militanti del Carroccio, sostenendo che nessuno ha la benchè minima intenzione di lasciarsi intimidire dall’ennesimo atto intimidatorio. Chiaro il riferimento all’episodio dello scorso anno, quando, sempre in piazza del Podestà, fu rinvenuta una busta con due proiettili e una lettera in cui gli autori facevano riferimento alla questione dell’Ucraina: la firma, allora, era di “Lotta Continua”.

“Chi commette queste azioni mostra tutta la sua debolezza e la sua violenza intimidatoria, che rappresenta l'ultimo rifugio per chi non ha idee ed è quindi solo capace di minacciare chi invece ne possiede ed ha il coraggio di portarle avanti, come stiamo facendo noi, secondo le regole democratiche e con l'obiettivo del bene comune”, ha ribadito con forza e grande orgoglio Gambini sulle pagine de “Il Giorno”.

Lunedì mattina sarà presentata dal commissario una denuncia presso gli uffici della Questura cittadina.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

ciruzzu

Lun, 16/07/2018 - 09:33

Possono esserci le mani di qualche idiota,ma i mandanti sono mafiosi di qualunque settore del sistema

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 16/07/2018 - 09:55

Indagheranno? D isicuro no ntroverann oalcun colpevole, e nel caso lo rtovassero, sarebbe libero subito, perchè il fatto non sussiste. Attenzione, non fatevi ingannare, perchè a parti invertite, se minacciate lotta continua, si spalancherebbero le patrie galere e voi non siete abituati.

venco

Lun, 16/07/2018 - 10:03

In Italia mica siamo tutti a posto, di porcherie umane ne abbiamo tantissime.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 16/07/2018 - 10:05

Lotta continua o demenza continua? Poveretti,ormai (o forse sempre)privi di idee a parte quella sinistrorsa, e sempre più privi di fan,paragonabili ad un animale agonizzante,pensano di intimorire gli avversari con le minacce,come se queste potessero portare risultati positivi. Del resto,a pensarci bene,la sinistra non ha mai prodotto risultati positivi,né operando legalmente né con le minacce. È una sequela continua di fallimenti,risultati negativi,bilanci in rosso,malaffare,ipocrisia,posti e potere conquistati col clientelismo anziché con le capacità e via discettando. Un disastro. Il premio per tutto questo? La scomparsa dalla faccia del pianeta....

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 16/07/2018 - 10:11

Qualche voce malevola sussurra una provenienza dalla Brianza..

Reip

Lun, 16/07/2018 - 12:05

Farebbe bene a occuparsi anche di altro Salvini e non solo dell’emergenza immigrazione.. Tuttavia incredibilmente Salvini sta lentamente demolendo dalle fondamenta il business delle coop rosse e delle mafie sullo sfruttamento dei finti profughi clandestini, opponendosi e combattendo praicamente da solo, al sistema di sinistra, al PD, alla mafia, alla Chiesa e tutti quei poteri che per anni hanno speculato su questo disastro! Probabilmente ci sara’ un attentato.

Ritratto di BM1883

BM1883

Lun, 16/07/2018 - 12:13

Non voglio dire la mia, ma sarei curioso di sapere da qualcuno, come mai in 7 anni di sgoverni disastrosi, che hanno danneggiato e non poco l'Italia, gli italiani, le famiglie, le imprese, dati alla mano, NESSUNO ma proprio NESSUNO si sia mai sognato di fare atti simili alle sedi del PD o altri partitini di sinistra complici. Veramente, visto da fuori questo é un mistero bello grosso.