Venezia, fa pipì contro la Basilica della Madonna della Salute, multa da 3mila euro

I vigili urbani del capoluogo veneto hanno multato un giovane trevigiano che orinava contro il muro del famoso monumento

Fare pipì all'aperto, soprattutto se sono disponibili dei servizi nelle vicinanze, è certamente un gesto incivile e poco decoroso. Farlo per giunta sul muro di un monumento insigne e di un luogo sacro come la Basilica della Madonna della Salute a Venezia è anche un vandalismo.

Un vandalismo che si rischia di pagare caro, e a ragione. Questo è quello che è successo a un turista originario della Marca trevigiana in visita nel capolugo lagunare. In questi giorni la Basilica è meta di un pellegrinaggio devozionale in cui si ricorda la grazia che la Madonna fece a Venezia liberandola da una delle tante pestilenze: sul Canal Grande viene realizzato un ponte di barche che consente di raggiungere la chiesa.

Per turisti e pellegrini, fra le altre cose, vengono approntati anche diversi bagni pubblici, messi a disposizione della folla. Nonostante questa possibilità, tuttavia, un uomo ha pensato bene di orinare contro il muro della Basilica. Il suo gesto però non è sfuggito agli uomini della polizia municipale di pattuglia nella zona, che lo hanno fermato e gli hanno elevato una sanzione di 3mila euro, in base alle severe norme antidegrado in vigore nella città di San Marco.

"Un gesto incomprensibile, visto l’andirivieni di persone, lo spiegamento di sorveglianza e anche la presenza di numerosi bagni pubblici che potevano essere utilizzati allo scopo evitando quanto invece è avvenuto", commenta stupefatto il comandante dei vigili Marco Agostini.

Commenti

nerinaneri

Lun, 19/11/2018 - 11:05

...a certe persone è costata 3.600...

buri

Lun, 19/11/2018 - 11:24

vandali incivili, bella multa se la merita tutta

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 19/11/2018 - 11:29

Ma non poteva farla in un canale? Che se arrivavano le guardie di città faceva che tuffarsi e allontanarsi a nuoto.

Mogambo

Lun, 19/11/2018 - 11:30

Stavolta approvo in pieno l'operato dei vigili.Quell'atto incivile ed arrogante andava sanzionato duramente.

Ritratto di Nahum

Anonimo (non verificato)

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Lun, 19/11/2018 - 12:24

essendo italiano,è provabile che la paghera'...mentre,altri,sono esentasse

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 19/11/2018 - 12:59

Il problema è fargliele pagare.

frabelli1

Lun, 19/11/2018 - 13:15

Hanno fatto bene a dargli quella multa. In più avrebbero dovuto obbligarlo ai servizi sociali e pulire quel muro.