Uova, fumogeni e razzi: la protesta a Venezia contro nave da crociera

Nuova protesta degli attivisti No Grandi Navi, il sindaco Brugnaro: “Toninelli, quando ha tempo venga a vedere”

“Ve piaze i foghi m....? Ve piaze i foghi m....?” Che tradotto dal dialetto veneziano all’italiano vuol dire: “Vi piacciono i fuochi m....?”. Dove la m sta per “merde”. Così i manifestanti e quelli del Comitato “No Grandi Navi a Venezia”, hanno accolto, la nave Msc Musica. Alle 17 di oggi a bordo di gommoni e barchini hanno raggiunto il colosso e lì hanno iniziato a gridare: “merd.”, “merd.”. Poi hanno lanciato fumogeni, uova e sparato anche fuochi d’artificio. A impedire che i manifestanti si avvicinassero troppo alla nave c’erano le moto d’acqua degli uomini della polizia di Stato.

Una nuova mobilitazione da parte degli attivisti No Grandi Navi, che non vogliono il passaggio delle navi da Crociera nel Canale della Giudecca. La nave da crociera colpita era appena uscita dal terminal passeggeri del porto ed era diretta verso la Bocca di porto del Lido.

Un tema caldo quello delle Grandi Navi Sì, Grandi Navi No. E cresce la tensione soprattutto ora che i grillini si aspettano che il governo giallo verde blocchi il passaggio ai bestioni del mare. Il sindaco Luigi Brugnaro aveva detto: “Il ministro dei Trasporti qui non è mai venuto. Facciamogli un appello: caro ministro dei Trasporti Toninelli, quando sarà libero, e avrà tempo di venire a Venezia, avremmo Porto Marghera, 2200 ettari, e un problemino con le navi, se volesse dire qualcosa. I suoi, quelli che l’hanno votata sono contrari a tutto. Anche lei ? Ci si metta anche lei, ma lo dica ai 5000 posti di lavoro che rischiamo di perdere”.

Commenti

stefi84

Dom, 30/09/2018 - 23:36

Il partito del non fare , no garndi navi,no tav, no tap, no... L'italia ha bisogno del partito del fare.