Il vescovo stoppa la messa per Mussolini: "È stata strumentalizzata"

I rappresentanti locali dell’Anpi hanno scatenato un caso per la messa per Mussolini. Il vescovo diocesano, Antonio Suetta, stoppa tutto per motivi di opportunità

Poteva filare tutto liscio per un gruppo di nostalgici “camerata”, che aveva organizzato per domani, alle 18, nella chiesa di Sant’Agostino di Ventimiglia, in provincia di Imperia, una messa in suffragio a Benito Mussolini, nei settantaquattro anni dalla sua morte. Una funzione organizzata in modo riservato, dunque senza troppi clamori, appunto per evitare polemiche.

La notizia, tuttavia, è giunta alle orecchie di rappresentanti locali dell’Anpi, che hanno scatenato un caso, tanto da convincere il vescovo diocesano, Antonio Suetta, a stoppare tutto per motivi di opportunità, quest’ultimi dovuti alla strumentalizzazione. Le ragioni che risiedono dietro questa decisione sono tutt’altro che scontate.

“La messa è un atto di culto a Dio e come tale deve rimanere - precisa Suetta -. Ogni fedele ha il diritto di richiedere una messa o una preghiera nei confronti di chiunque, anche di nomi importanti o di persone che siano state segnate in modo positivo, così come negativo, dalla storia, perché il suffragio è un'opera di misericordia che non viene negata a nessuno. Questo atto, però, deve essere sempre rispettato nella sua specificità e deve essere scevro da qualsiasi strumentalizzazione che ne travisi il senso. Per questo motivo, la messa non verrà celebrata".

Ma non è tutto. “Resta aperta la possibilità - aggiunge il vescovo - che una o più messe in suffragio di chicchessia vengano celebrate in condizioni di migliore opportunità ed adeguate per l'atto religioso che si va a celebrare".

Sul caso specifico di Ventimiglia ha poi aggiunto: "Riteniamo preferibile non accondiscendere a questa richiesta, perché ne è stato fatto un motivo di strumentalizzazione e la messa non deve diventare occasione di pubblicità”. Il motivo della negata autorizzazione, dunque, non dipende dal soggetto: “altrimenti sarebbe una discriminazione dal punto di vista religioso, perché ogni defunto è nelle mani di Dio, a cui spetta il giudizio finale”.

Commenti

Angel59

Sab, 27/04/2019 - 11:30

Pura ipocrisia tipica di taluni ecclesiastici!

michele lascaro

Sab, 27/04/2019 - 11:35

Come se ognuno non potesse abolire i correnti mezzi di collegamento con Dio e rivolgersi a Lui direttamente, facendo a meno di farisei e sepolcri imbiancati.

Gipu

Sab, 27/04/2019 - 11:53

...ma certo!! Poteva mancare dalla chiesa opportunista la decisione di schierarsi (secondo i dettami del capo..!!!!) a sinistra?? Ma no di certo!! Fanno come i "sinistri" che straparlano di democrazia se vengono votati loro, ma guai a pensarla in modo diverso!!che vergogna, in modo particolare in riferimento alla chiesa che non dovrebbe ASSOLUTAMENTE schierarsi secondo le mode e la convenienza!!!Ma chi se ne frega dei pochi credenti rimasti!! Fra un pò non ci saranno più nemmeno questi!!! Gipu

MEFEL68

Sab, 27/04/2019 - 11:55

Ma questa ANPI, stando all'acronimo, non dovrebbe rappresentare i Partigiani? Se si, quanti sono i suoi iscritti, visto che il più "giovane", se ancora vivo, avrà circa 95 anni? Allora mi chiedo: non sarebbe giunto il momento di sciogliere quest'Associazione per mancanza di iscritti e quindi inutile? Non si può dare peso politico ad un'Associazione fantasma!

Ritratto di C.L.N.

C.L.N.

Sab, 27/04/2019 - 11:59

Il solito "coraggio" della carità cristiana!

MEFEL68

Sab, 27/04/2019 - 12:00

Si potrebbe aggirare l'ostacolo se a prenotare la Messa sono i parenti di Benito. In questo caso ne il vescovo ne altri possono impedirlo. Non sarebbe religioso.

Epietro

Sab, 27/04/2019 - 12:03

C.V.D: L'anpi comanda anche nella Chiesa Cattolica e Bergoglio Tace.

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Sab, 27/04/2019 - 12:15

E brava l'Anpi che si sostituisce anche a Dio. Roba da matti...

rossini

Sab, 27/04/2019 - 12:17

Premesso che di Mussolini non me ne frega niente, la storia di un vescovo che proibisce di celebrare una Messa di suffragio per l'anima di un defunto per "motivi di opportunità", la dice lunga su in quale stato si è ridotto la Chiesa Cattolica. A questo si è ridotta dunque la religione? Ai "motivi di opportunità"? No 8 x 1000 alla Chiesa Cattolica! È diventata un'organizzazione politica che fa politica. Tutto il contrario della Chiesa che si immaginava Gesù Cristo.

wania

Sab, 27/04/2019 - 12:47

Dio perdona Antonio Suetta no.Il mondo e le società si evolvono e la chiesa cristiana si è trasformata in un partito politico di appoggio delle forze comuniste e la gerarchia eclesiastica è mutata.Al primo posto si trova Antonio Suetta,al secondo posto Dio.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 27/04/2019 - 13:17

La messa é per tutti, peccatori compresi. Cattolica vuol dire universale, dunque per fascisti e comunisti. Il bischero va rimosso.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 27/04/2019 - 13:29

Preti vergognosi. Togliere l’8 per mille. Si facciano finanziare dall’anpi.

Topo1941

Sab, 27/04/2019 - 13:35

Ha detto tutto ed il contrario di tutto. Soliti vecchi preti comunistoidi che se la fanno sotto di fronte all'ampi razzista, omofoba che discrimina chi non la pensa come lei. Fasciocomuniusti.

baronemanfredri...

Sab, 27/04/2019 - 13:40

TRANNE SE CON UNA BOLLA PAPALE SI PUO' VIETARE LA MESSA O ALTRO. IL VESCOVO, CHE DOVREBBE AFFRONTARE CON CORAGGIO CHE GLI VIENE DALLA CROCE CHE PORTA, NON DOVEVA VIETARE LA MESSA PER MUSSOLINI O PER NESSUNO, TRANNE COME GIA' SCRITTO SOPRA, MA DARE ORDINI DI CELEBRARE LA MESSA. POCHI MORTI C'E' IL DIVIETO ASSOLUTO DI CELEBRARE LA MESSA COME IL CAPO MAFIA ITALO AMERICANO AMMAZZATO NEL 1988. PER OPPORTUNITA'? NESSUN PRETE, TRANNE DON ABBONDIO, SI ERA TANTO SPAVENTATO. IL SUO CORAGGIO GLI VIENE E ANCHE IL DOVERE DALLA CROCE. PIU' CHE OPPORTUNITA' E' POLITICA.

vince50

Sab, 27/04/2019 - 13:41

Si è contraddetto dall'inizio alla fine,dimostrando in questo modo malafede e di aver ceduto alle pressioni di soliti dittatori.

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 27/04/2019 - 13:51

Cambiare chiesa...

billyserrano

Sab, 27/04/2019 - 14:09

Un'altro prete rosso che vuole far campagna elettorale. Vi immaginate Gesù che davanti a uno che gli chiede qualcosa gli risponde:- non posso accontentarti per questioni di opportunità (sich!). Gesù in croce mentre stava per morire ha perdonato i suoi aguzzini. Il vescovo invece li vuole all'inferno. O magari spera che votino PD.

Giorgio Mandozzi

Sab, 27/04/2019 - 14:17

Ma come, non era la chiesa del perdono e dell'accoglienza? Vale solo per i clandestini?

ex d.c.

Sab, 27/04/2019 - 14:28

La Chiesa non ha altro da fare che creare zizzania?

varv

Sab, 27/04/2019 - 14:46

fate come me, l'8x1000 agli ortodossi.

Dordolio

Sab, 27/04/2019 - 14:47

Ma non era stato il Bergoglio a dire "chi sono io per giudicare"? Ah, ma parlava degli omosessuali. E credo che Mussolini non frequentasse quella sponda.....

Trinky

Sab, 27/04/2019 - 16:09

Meno male che sono anni che do l'8 x 1000 agli ortodossi...... E a quanto pare non mi sbaglio!

01Claude45

Sab, 27/04/2019 - 16:26

L'anpi fa ancora paura anche ai preti da quanto "partigiani liberatori" sono stati per gli ITALIANI. Altro che "opportunità"! Comunque SCIOGLIERE QUESTA ASSOCIAZIONE, visto che i "veri partigiani" son quasi tutti "dipartiti", è solo un atto di dimostrazione dell'interesse economico per gli ITALIANI da parte del parlamento. Ma SCIOGLIERE SUBITO E RISPARMIARE L'INGIUSTIFICATO FINANZIAMENTO in rapporto agli "eventuali aventi diritto".

routier

Sab, 27/04/2019 - 16:40

Premetto di non aver mai amato le dittature (di qualsiasi colore) tuttavia bisogne ammettere che il manzoniano Don Abbondio aveva più coraggio di codesto vescovo diocesano.

pier1960

Sab, 27/04/2019 - 18:28

caro vescovo, se vivi nel lusso insieme ai tuoi complici lo devi a mussolini che con il concordato vi ha arricchiti a spese degli italiani......

Abit

Sab, 27/04/2019 - 19:02

Il Vescovo ha fatto malissimo.

ziobeppe1951

Sab, 27/04/2019 - 19:24

BISOGNA ABOLIRE IL CONCORDATO URGENTEMENTE!

Yossi0

Sab, 27/04/2019 - 19:30

dove sta la notizia ? l'ipocrisia è una istituzione diffusa da quelle parti e questa è la conferma

colomparo

Sab, 27/04/2019 - 19:33

Questo vescovo è un miserabile, ipocrita, infame opportunista ! Deve solo vergognarsi e toglersi la tonaca e soprattutto rileggersi la Bibbia !!

carlottacharlie

Sab, 27/04/2019 - 19:40

Per opportunità? Ecco qui un'altra bestia rossa.

nonna.mi

Sab, 27/04/2019 - 19:47

Questo vescovo meriterebbe al massimo di essere l'addetto alla pulizia domestica della sua povera chiesa... La Messa è un Rito Religioso e non ...una ...messa in piega ! Chi ne vuol scrivere dovrebbe almeno usare la lettera Maiuscola per Rispetto a ciò che rappresenta per i veri Cattolici. Anche se il vescovo ritiene inopportuno officiarne Una per un Morto,anche se Peccatore. io alla mia prossima Presenza in Chiesa,,pregherò anche per LUI,scusandomi per l'obbrobrio di Piazzale Loreto,che Lui non ha visto direttamente perchè era già stato ucciso da ore, senza alcun giusto processo. Myriam

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 27/04/2019 - 20:03

Alla chiesa dei frati di via Moscova a Milano sono ammessi anche i cani.

maurizio-macold

Sab, 27/04/2019 - 20:09

Solo per una questione di equita' se si fa una messa a suffragio per Mussolini la si deve fare anche per Stalin, Hitler, Pinochet, ed altri criminali.

cardellino

Sab, 27/04/2019 - 20:26

Fate le vostre adunate fascisti. La Chiesa non è per voi. Trovatevi in una fogna a commemorarlo

PaoloPan

Sab, 27/04/2019 - 20:46

.... e Bergolio il misssericordossssooo non ha nulla da dire .... ha finito di baciare i piedi???

PaoloPan

Sab, 27/04/2019 - 20:48

Basta con questa falsa chiesa del compagno Bergolio!

carlo dinelli

Sab, 27/04/2019 - 20:58

Questi Pretonzoli Komunisti e l'Associazione Nazionale Poveri Idioti hanno veramente rotto!

Ritratto di moshe

moshe

Sab, 27/04/2019 - 21:12

Vescovi? solo feccia che rappresenta la feccia del vaticano !

SonoUnVeroItaliano

Sab, 27/04/2019 - 21:25

fare la messa per un maiale? non è una bella cosa, sopratutto appena dopo pasqua. I salami vanno appesi

maria angela gobbi

Sab, 27/04/2019 - 21:43

sia il tuo parlare SI SI NO NO ma è più facile inginocchiarsi a un mussulmano,e riscuotere applausi vabbé,diremo noi privatamente REQIUEM AETERNA DONA EIS DOMINE

CALISESI MAURO

Sab, 27/04/2019 - 21:43

il povero suetta, prete mancato, non si deve preoccupare, la messa la dira un preconciliare.. loro possono trastullarsi con invasori e gay. non si preoccupi, ormai rappresenta il nulla

CALISESI MAURO

Sab, 27/04/2019 - 21:43

il povero suetta, prete mancato, non si deve preoccupare, la messa la dira un preconciliare.. loro possono trastullarsi con invasori e gay. non si preoccupi, ormai rappresenta il nulla

Dordolio

Sab, 27/04/2019 - 22:10

Psst Psst... macold.... Mussolini era cristianissimo. E i Patti Lateranensi - tra l'altro - li fece proprio lui. .. Studiato poco?

un_infiltrato

Sab, 27/04/2019 - 22:21

Questo Suetta si contraddice e si esprime in palese dispregio al proprio ruolo di officiante. Se lo becca Francesco, gli fa un [omissis] tanto.. così.

Giorgio5819

Sab, 27/04/2019 - 22:46

@rossini, condivisione totale, stima.

Ritratto di akamai66

akamai66

Sab, 27/04/2019 - 23:00

Questo atto, però, deve essere sempre rispettato nella sua specificità e deve essere scevro da qualsiasi strumentalizzazione che ne travisi il senso. Per questo motivo, la messa non verrà celebrata"........ Bravo, hai vinto il Don ABBONDIO d'oro.

Ritratto di Alleaf55

Alleaf55

Dom, 28/04/2019 - 00:26

@cardellino e sonounveroitaliano (povera Patria!!): a Predappio ogni anno più di 40.000 persone visitano la Cappella Mussolini. a Savona negli ultimi tre mesi 13 (TREDICI) visitatori al museo dedicato a sandro pertini. Siete già morti e non ve ne siete nemmeno accorti.

maria angela gobbi

Dom, 28/04/2019 - 01:13

il cardellino cucù ha fischiato di Chiesa e poi di fogne-Padre perdona lo(ro),perché non sa(nno) quello che fa(nno)

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Dom, 28/04/2019 - 01:17

Amate i vostri amici e odiate i vostri nemici. Ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per quelli che vi perseguitano! Così agirete da veri figli del Padre vostro che è in cielo. Perché è lui che fa levare il sole sia sui buoni che sui cattivi e manda la pioggia sia per i giusti che per glʼingiusti. Che vale amare soltanto quelli che vi amano? Perfino i mascalzoni si comportano così! Se accogliete volentieri soltanto i vostri amici, in che cosa siete diversi da tutti gli altri? Anche gli atei lo fanno.(Matteo 5:43-48) Il vescovo pavido lasci la tonaca, altro che perseguire motivi di opportunità.

Ritratto di depil

depil

Dom, 28/04/2019 - 04:46

vista la situazione consiglio agli organizzatori la messa a farsela da soli vestendo da prete uno qualunque avrebbe più dignità di qualsiasi pretuncolo di questa Chiesa corrotta e deviata

Ernestinho

Dom, 28/04/2019 - 07:32

E perché non chiedere una Messa anche per "hitler", "nerone" ed altri che si son macchiati di crimini immensi provocando la morte di milioni di persone? Siamo alla follia assoluta! C'è posto per tutti in Paradiso!

Ernestinho

Dom, 28/04/2019 - 07:34

X "maurizio-macold" Solo adesso mi sono accorto del tuo commento. Stavolta sono completamente d'accordo con te! Siamo alla follia completa!

Ernestinho

Dom, 28/04/2019 - 07:38

Mamma mia, quanti fascistoidi che chiedono "perdono" per i loro "idoli". Ben hanno fatto diversi commentatori a contestarli giustamente!

Ritratto di LongJohn

LongJohn

Dom, 28/04/2019 - 08:18

Ancora con Mussolini..... ma la gente non ha altro a cui pensare?

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Dom, 28/04/2019 - 08:45

Il comportamento del Vescovo è lontano dagli insegnamenti Cattolici : ci sarà un Giudizio che spetta a Dio non agli uomini ,questo per conforto di quanti sono condannati ingiustamente dalla "giustizia" umana.Questo vale anche per Mussolini (come varrebbe per Stalin suo "compare di nefandezze") ed è deludente che la Chiesa Cattolica si pieghi all'ANPI.

demetrio_tirinnante

Dom, 28/04/2019 - 10:59

Don Suetta si informi sugli obblighi "imprescindibili" dell'officiante. E si vergogni!

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 28/04/2019 - 11:16

Tale Antonio Suetta, vescovo diocesano, evoca motivi di opportunità. Ecco, per motivi di opportunità avrebbe fatto meglio evitare di sfornare ca22ate. - Vada a confessarsi. – (4° invio)----

Ernestinho

Dom, 28/04/2019 - 11:59

x "alfredido2" Non credo che il Signore sia tanto ben disposto verso queste belve umane!

Ernestinho

Dom, 28/04/2019 - 12:15

E, sinceramente, non capisco a cosa questa Messa pro.mussolini dovrebbe servire! E la smetto qui!

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 28/04/2019 - 14:45

Tale Antonio Suetta, vescovo diocesano, evoca motivi di opportunità. Ecco, per motivi di opportunità avrebbe fatto meglio evitare di sfornare ca22ate. - Vada a confessarsi. – (5° invio)-----

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 28/04/2019 - 14:46

cardellino, ex-conviene, ex-riflessiva, ex-etc 20:26 – - - Anche questa volta non ha messo il bromuro nel caffellatte mattutino e continua quindi a vomitare fregnacce da brava Professoressa di lettere catto-isterica. – (3° invio)---

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 28/04/2019 - 14:47

SonoUnVeroItaliano 21:25 – Da come si esprime, lei dovrebbe aggiornare il suo pseudonimo in "SonoUnVeroItalianoIdiotaEmagariAnche PiDiota". – (3° invio)---

Ernestinho

Dom, 28/04/2019 - 18:06

X "Dordolio" Bell'esempio di "cristiano". Anche i mafiosi e camorristi lodano Iddio ed i Santi, ma poi ammazzano senza pietà!