«Dagli Stati europei massima fermezza»

«Tutta la comunità internazionale deve continuare a tenere una posizione di estrema fermezza» nei confronti del governo iraniano. Ad affermarlo è Gianfranco Fini, vicepremier e ministro degli Esteri. «Chi ha detto di volere cancellare Israele dalla carta geografica - ha aggiunto Fini, commentando il discorso fatto dal presidente Mahmud Ahmadinejad - ha pronunciato parole intollerabili, disgustose. E l'Italia, pur essendo il primo partner commerciale dell'Iran, deve essere rigorosa nei confronti di quel Paese, in modo compatto con l'Unione Europea e tutta la comunità internazionale». L'appello del presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad è «una sfida alla Comunità internazionale». Lo ha dichiarato il ministro della Difesa britannico John Reid. Le Nazioni Unite stanno tenendo dei colloqui informali oggi sull'Iran, che è stato accusato di sostenere i ribelli nei loro attacchi contro le forze guidate dagli Usa in Irak. Si teme inoltre che il Paese mediorientale abbia l'ambizione di costruire armi nucleari.

Commenti

Grazie per il tuo commento