Diners, via libera da Bankitalia all'emissione di nuove carte

Il direttore generale Calegari presenta il piano 2011: rafforzamento della relazione con i soci, più qualità del servizio, espansione del numero di esercizi aderenti, innovazione del prodotto. Debutta a inizio febbraio la piattaforma interattiva mydinersclub.it

Diners Club Italia ha reso noto che, dopo aver completato tutti gli annunciati interventi sui propri sistemi informativi, riprende pienamente l'attività di emissione di nuove carte di credito, avendo anche ricevuto da Banca d'Italia la necessaria autorizzazione. Diners Club - carta premium senza limiti di spesa prefissati e prima carta di credito per le aziende in tutto il mondo - annuncia quindi la propria strategia di sviluppo in Italia che sarà centrata sul rafforzamento della relazione con i propri soci e sulla qualità del servizio, sull'espansione del numero di esercizi commerciali aderenti al circuito nonché sull'innovazione di prodotto. A sostegno della strategia, Diners Club Italia prevede per il 2011 un ulteriore investimento complessivo di circa 5 milioni di euro che si aggiungono agli oltre 7 milioni già investiti dalla data di acquisizione a oggi.
Con le nuove iniziative Diners conferma e rilancia la sua caratteristica di Club esclusivo, concepito per offrire contenuti sofisticati ed un livello di attenzione superiore ai suoi Soci. Debutta infatti a inizio febbraio mydinersclub.it la piattaforma interattiva Diners che introduce un nuovo modo di vivere la carta di credito: uno spazio creativo dove liberare la propria fantasia, le passioni e i desideri, anche in termini di servizio, e creare la «carta di credito ideale». Da questo laboratorio interattivo nascerà una nuova carta di credito che sarà lanciata da Diners sul mercato prima dell'estate.
A questa iniziativa si affianca la campagna Diners On the Road, che arriverà nelle principali vie dello shopping delle città italiane a partire da aprile e renderà immediatamente visibili i benefici e le promozioni riservate sia agli Esercizi del circuito che ai Soci grazie ad attività di trade marketing e street marketing. «Con le novità di questi giorni prosegue il piano annunciato, destinato a portarci verso l'obiettivo strategico del raddoppio della nostra market share nei prossimi cinque anni», ha detto Antonio Calegari, direttore generale di Diners Club Italia.
Diners Club International, prima carta di credito emessa nel mondo e in Italia, rispettivamente nel 1950 e nel 1958, è oggi un network in franchising presente in quasi tutti i Paesi del mondo con circa 8 milioni di carte in circolazione e oltre 14 milioni di esercizi convenzionati. Diners emette carte di credito tipicamente per clienti di standing medio-elevato ed è leader nell'offerta di soluzioni di pagamento per le aziende. Dal 2008 Diners Club Italia fa parte della holding finanziaria Findale Enterprise. In Italia le carte Diners possono essere utilizzate in oltre 460mila esercizi convenzionati e circa 38 mila sportelli automatici per il prelievo di contanti. Diners distribuisce i suoi prodotti attraverso diversi canali: una rete di agenti, un gruppo di banche e un pool di specialisti che seguono le grandi realtà aziendali.
Tra i vantaggi distintivi della carta Diners, assicurazioni viaggio automatiche, garanzia totale per il Socio in caso di furti e frodi, servizio Sms (Diners Safe) e sale riservate in oltre 300 aeroporti nel mondo.

Commenti