«Diportisti di lusso attenti all’Italia»

Proprietari dei mega panfili in allerta dopo il caso Briatore. A metterli in guardia sono diversi avvocati che seguono il settore, con un monito finito in prima pagina sul «Financial Times». «Alcuni consulenti legali stanno avvertendo i loro clienti con mega yacht, che nel 90 per cento dei casi battono bandiera delle isole Cayman, di stare attenti prima di avventurarsi nella acque italiane». Secondo Quentin Bargate, avvocato di spicco dello studio londinese Bargate Murray, «il sequestro ha innescato una tempesta nella comunità dei super-yacht. Il nostro consiglio ai clienti è di stare molto attenti all’Italia, e di consultare bene i consulenti prima di impegnarsi in attività di charter». Il tutto, a poche settimane dall’estate rischia di mettere a repentaglio un settore «altamente lucrativo» per la penisola, aggiunge Bargate. «Attualmente la situazione è tale che anche una attività di yacht debitamente gestita rischia di esser presa di mira». Ma altri osservatori non condividono questo allarmismo, precisa Ft.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti