Dubbio Crespo contro l’Odense

(...) concentrati per centrare la qualificazione che vogliamo in modo particolare». È stato il fido vice di Gasperini, Bruno Caneo, di ritorno dalla Danimarca, a elargire maggiori informazioni sulla formazione del tecnico Olsen, reduce dalla vittoria nella quinta giornata di campionato. «Sappiamo ed abbiamo visto che sono una formazione di valore, altrimenti non si sarebbero qualificati per l'Europa League» chiosa il difensore azzurro. Nonostante la giovane età Bocchetti sembra avere le idee molto chiare. Così come tutto il resto del gruppo. Nell'allenamento pomeridiano diretto dal Gasperson si è registrato un leggero miglioramento da parte di Crespo. Solo giovedì però si prenderà una decisione in merito. Lavoro sempre differenziato invece per Esposito. Questi i possibili undici di giovedì sera. Amelia in porta, Biava, Bocchetti e Moretti in difesa, Mesto e Criscito sugli esterni, Zapater e Juric in mediana. In attacco se Crespo non dovesse farcela spazio a Figueroa supportato da Sculli e probabilmente da Palacio. Se l'ex Boca non dovesse trovare spazio, Mesto potrebbe giocare più avanti. A centrocampo andrebbe capitan Rossi. In tribuna sarà presente mister Osvaldo Bagnoli, che guidò l'ultimo Genoa europeo. Si preannunciano al Ferraris oltre 20 mila spettatori. L'incontro sarà diretto dal francese Stéphane Laurent Lannoy, che vanta un buon curriculum internazionale.

Commenti